CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 15 febbraio 2012

* DIRITTO URBANISTICO - Area sottoposta a vincolo paesaggistico e a tutela antisismica - Demolizione di un rustico destinato ad uso agricolo - Edificazione di un immobile ad uso abitativo - Richiesta dei titoli abilitativi - Violazioni desunte - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Carenza di motivazione in sentenza - Prescrizione - Fattispecie - D.P.R. n. 380/2001, art. 44, lett. c) (capo A), artt. 93 e 95 (capo C), artt. 64 e 72 (capo D) - D. L.vo n. 42/2004 art. 181 (capo B).

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 14 febbraio 2012

* DIRITTO URBANISTICO -  Rilascio del permesso di costruire -  Titolo idoneo al godimento del bene -  Verifica del requisito della legittimazione soggettiva del richiedente - Rilascio del titolo abilitante - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Poteri istruttori spettanti all'amministrazione - Compimento di complesse ricognizioni giuridico-documentali - Esclusione - Divieto di aggravamento, del procedimento amministrativo - Acquisizione e vaglio di tutti gli elementi sufficienti - Obbligo - Artt. 9 c.1°, 31 e 44, lett. b), D.P.R. n. 380/2001 - Imposizione di fasce di rispetto stradali - Vincolo indennizzabile - Esclusione - Computo ai fini della volumetria edificabile - Strumenti di pianificazione - Vincoli di inedificabilità assoluta - Decadenza quinquennale - Art. 9 del T.U. n. 327/2001.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 14 febbraio 2012

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Abusi - Zona assoggettata a vincolo paesaggistico - Edificazione abusiva di un fabbricato - Mancanza di autorizzazione paesaggistica e permesso di costruire - DIRITTO URBANISTICO - Demolizione dell'opera e ordine di rimessione in pristino - Subordinazione della sospensione condizionale della pena - Sanzione direttamente ripristinatoria - Salvaguardia del valore ambientale – Art. 165 cod. pen. – Art. 181 c.2 D. L.vo n. 42/2004 - D.P.R.  n. 380/2001 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Prescrizione - Adesione ad astensioni dalle udienze del difensore –Sospensione del corso - Giurisprudenza.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 14 febbraio 2012 Sentenza n.5644

DIRITTO URBANISTICO - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Costruzione abusiva in zona vincolata - Dissequestro al fine di demolizione e rimessione in pristino dello stato dei luoghi - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Sentenza di condanna - Principi generali in tema di interpretazione - Criterio di conservazione.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 14 febbraio 2012

* DIRITTO URBANISTICO - Titolo abilitativo edilizio – Elusione - Suddivisione attività edificatoria  - Reato di cui all'art. 44, lett. b), D.P.R. n. 380/2001 - Configurabilità - Artt. 64, 65, 71, 72, 93, 94 e 95 D.P.R. n. 380/2001 - Nozione di “volumi tecnici” – Esigenze tecniche di funzionalità degli impianti - Allocazione e limiti - Nozione di "pertinenza urbanistica" - Presupposti - Differenza con la “pertinenza civilistica” - Relazione "di servizio" con la costruzione preesistente - Fattispecie - Realizzazione di un muro di contenimento - Funzione autonoma da punto di vista edilizio ed economico - Permesso di costruire – Necessità - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Attenuanti generiche - Concessione o diniego - Potere discrezionale del giudice di merito e di appello - Motivazione ridotta.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 14 febbraio 2012

* DIRITTO URBANISTICO - Vincolo paesaggistico - Opere abusive - Demolizione e ripristino dei luoghi - Normativa in materia di strutture in cemento e in materia antisismica – Violazione - Reati ex artt. 44 lett. c), 64 e ss. 93, 94 D.P.R. n.380/2001, e 181 D.Lgs. n. 42/2004 e  Art. 734 c.p. - Configurabilità - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ricorso per cassazione - Inammissibilità per genericità dei motivi - Artt. 581 c.1, lett.c) e 591 c.p.p., c.1, lett.e).

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 14 febbraio 2012

* DIRITTO URBANISTICO - Costruzioni in cemento armato - Violazioni sostanziali del progetto – Normativa regionale - Esegesi - Disciplina Statale - Applicazione - Beni e posizioni giuridiche indisponibili – Fattispecie: valutazione preventiva del Genio civile sulla compatibilità e sostenibilità - Art.44, lett.c) D.P.R. n.380/2001DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Formazione del c.d. silenzio assenso - Effetti e limiti - Violazione penale - Efficacia retroattiva – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 09 febbraio 2012

* RIFIUTI - Rifiuti ingombranti misti - Raccolta, trasporto e recupero - Attività svolta senza autorizzazione, iscrizione o comunicazione - Nozione di "attività" - Reato ex art. 6 c. 1, lett. d), n. 1) D.L. n.172/2008 conv. con mod. L. n. 210/2008 - Configurabilità - Fattispecie: gestione di rifiuti del tipo  bombole del gas vuote, forni, biciclette, motori, ferri per costruzione, telai per infissi, vetri e plastiche. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 9 Febbraio 2012

* RIFIUTI - Compost fuori specifica - Presenza di sostanze pericolose - Attività di gestione di rifiuti non autorizzata - Configurabilità - Ammendante derivante dal trattamento dei rifiuti  contaminati - Disciplina in materia di fertilizzanti - Applicazione - Esclusione - Ammendante in agricoltura - Natura di rifiuto - Rilevabilità anche ictu oculi - Presenza di materiali incompatibili - Attività di gestione di rifiuti non autorizzata - AGRICOLTURA E ZOOTECNIA - Ammendanti - Produzione e immissione sul mercato di fertilizzanti  - Violazione della normativa in materia di rifiuti - Fattispecie: codice CER 190503 - D.Lgs. n. 217/2006 - Artt. 181 e ss. 256, c.1, D. Lgs n. 152/2006.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 9 febbraio 2012

RIFIUTI - Disposizioni in materia di fertirrigazione - Effettiva utilizzazione agronomica - Disciplina sui rifiuti - Deroga - Presupposti - Nozione di effluente da allevamento - Modalità di utilizzo - Art. 74, lett. v) D.L.vo n. 152/06 - Art. 256, cc. 1° e 2° D.L.vo n. 152/06 - Reg. 1774/02/CE - Deiezioni animali - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Giudice di legittimità - Controllo sulla motivazione - Limiti - Art. 606 C.P.P. - Legge 46/2006.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 9 febbraio 2012

* RIFIUTI - Rifiuti da macellazione speciali non pericolosi - Immissione di sangue in un tombino per la raccolta acque meteoriche - Smaltimento senza iscrizioni, autorizzazioni o comunicazioni - Natura di sottoprodotto - Esclusione - Artt. 183, c.1, lett. a), 184 bis, 185 e 256 c.1 D.L.vo n. 152/2006 - Art. 13 D. L.vo n. 205/2010 - Reg. n.1774/2002/CE.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 9 febbraio 2012

* RIFIUTI - Attività di rottamazione - Gestione illecita di rifiuti - Trasporto illecito - Contaminazione di un sito - Prevenzione ambientale - Procedure operative ed amministrative - Sanzioni - Artt. 242 c.1, 256, c.1 lett.a), 257, c.2, e 304, c.2 D. L.vo n. 152/2006 - Fattispecie: Rottami ferrosi - relitto di motonave arenata con obbligo di rottamazione - sversamento in acque marine superficiali e sulla battigia di una ingente quantità di olio combustibile potenzialmente in grado di contaminare il sito.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^, 8 febbraio 2012

* DIRITTO URBANISTICO - Destinazione di uso - Modifica dell'uso dell'immobile - Attribuzione da parte del privato di funzioni e utilità contrarie a quelle indicate dagli strumenti normativi urbanistici - Trasformazione del territorio - Configurabilità - Reato previsto dall'art.44, 1° c. lett.a), DPR n. 380/2001 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Tribunale del riesame - Riqualificazione giuridica del fatto - Artt. 324, c. 7 e 309, c. 9, c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 2 febbraio 2012

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - DIRITTO URBANISTICO - Area soggetta a vincolo paesaggistico e tutela sismica - Chiusura parziale di una terrazza - Opere realizzate in assenza di conformità all’assentito - Ordine di riduzione in pristino dei luoghi - Tecnico - Dichiarazione di fine lavori - Attestazione falsa della conformità delle opere - Art. 481 c.p. - D. L.vo n. 42/2004 - D.P.R. n. 380/2001.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 2/02/2012 Sentenza n.4436

DIRITTO URBANISTICO - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Silenzio della pubblica amministrazione - Effetti - Natura precaria di un intervento edilizio - Nozione - Opere abusive - Art.44, lett.c) d.P.R. n.380/2001 - Subordinazione della sospensione condizionale alla rimozione delle opere e rimessione in pristino dei luoghi - Poteri del giudice.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 2/02/2012

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – DIRITTO URBANISTICO - Abusi edilizi in area soggetta a vincolo paesaggistico - Realizzazione di una struttura abitativa non precaria - Estinzione del reato ambientale - Spontanea rimozione delle opere abusive - Operatività - Esecuzione dell'ordine dell'autorità - Atto dovuto - Effetti estintivi sul reato urbanistico – Esclusione - Reati ex artt. 181 D. L.vo n. 42/2004 e 44, lett. c) D.P.R. n. 380/2001.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE SEZ. LAVORO 31/01/2012 sentenza n.1404

DIRITTO DEL LAVORO - Licenziamento – Assenze determinate da malattia del lavoratore – Presupposti e limiti - Superamento del limite di tollerabilità dell'assenza (c.d. Comporto) - Regole di contemperamento interessi del datore di lavoro e del lavoratore - Artt. 2110, 1256 e 1464 cod. civ. - Leggi n. 604/1966, n. 300/1970 e n. 108/1990 - Superamento del periodo di comporto - Legittimità del recesso - Giustificato motivo oggettivo - Malattia del lavoratore e inidoneità al lavoro - Differenze.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 31/01/2012

* DIRITTO URBANISTICO - Nozione di pertinenza urbanistica e pertinenza ex art.817 c.c. - Opere pertinenziali - Differenze, presupposti e limiti - Ampliamento manufatto - Volumi tecnici di rilevante ingombro - Permesso di costruire - Necessità - Art.44 comma 1 lett.b) DPR 380/01 - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Aree vincolate - Realizzazione di opere pertinenziali – Disciplina applicabile ed autorizzazioni - Art.3 c.1 lett.e.6) DPR 380/01 - Realizzazione di un piccolo locale adibito a ricovero di macchinari - Preventivo rilascio dell'autorizzazione paesaggistica - Necessità - Art.181 D.L.gs.n.42/2004 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Proposizione di un atto di impugnazione invalido – Intervenuta formazione del giudicato sostanziale – Effetti – Preclusione sia di far valere una causa di non punibilità precedentemente maturata sia di rilevarla d'ufficio - Art.606 c. 3 - Art.591 c.1..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 31 gennaio 2012

* DIRITTO URBANISTICO - Terreno abusivamente lottizzato - Acquirente ed sub-acquirente - Buona fede - Onere di conoscenza ed informazione - Affidamento riposto in altri soggetti o nella apparente legittimità di atti amministrativi - Reato di lottizzazione abusiva - Lesione del bene giuridico protetto - Art. 30 D.P.R. n.380/2001 - Lottizzazione abusiva - Presupposti per la configurabilità - Giurisprudenza - Artt. 44, let. c) D.p.r. n.380/01 e 181, c. 1 bis D.Lv. 42/2004 - Confisca dell'area - Presupposti - Soggetti attivi del reato di lottizzazione - Acquirente e sub-acquirente - Presupposti e limiti - Condotta dell'acquirente - Acquisto consapevole di un lotto frazionato - Affidamento nella professionalità del notaio rogante o nella  perizia bancaria - Onere di conoscenza ed informazione - Sub- acquirente - Attività lottizzatoria - Sistema elusivo - Responsabilità - DIRITTO AGRARIO - Terreno agricolo - Lottizzazione cartolare e materiale - Frazionamento in piccoli lotti inutilizzabili per l'esercizio dell'agricoltura - Esecuzione di opere edili - DIRITTO PROCESSALE PENALE - Compimento atti di indagine preliminari con efficacia probatoria - Termini - Sequestro preventivo - Delega nei termini alla polizia giudiziaria - Esiti acquisiti successivamente alla scadenza del termine - Effetti - Art. 407, c.3° C.P.P. - Utilizzabilità degli atti di indagine - Valutazione del contenuto e funzione dell'atto - Mera rielaborazione di attività precedentemente svolte. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 30 gennaio 2012 Sentenza n.3584

RIFIUTI - Legislazione di emergenza - Eccezione di illegittimità costituzionale - Infondatezza - Legge n. 210/2010 - Art. 256 D.Lgs n. 152/2006 - Corte costituzionale Sentenza n. 83/2010 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Patteggiamento - Motivazione della sentenza - Controllo di legittimità - Limiti - Art 129 c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 23/01/2012

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Ordinanze di necessità e urgenza - Adempimento del dovere - Ordine impartito verbalmente - Scriminante di cui all'art. 51 c.p. - Operatività - Limiti - Obbligo della forma scritta e di un'adeguata motivazione - Art. 54, c. 4, testo unico sugli enti locali - D.lgs. n. 267/2000 – L. n. 241/1990 - RIFIUTI - Autorizzazione verbale allo stoccaggio di rifiuti in violazione della legge - Stoccaggio e deposito temporaneo - Differenza - Art.183, lett. i) d.lgs. n.152/2006 - Configurabilità - Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 23/01/2012

* DIRITTO URBANISTICO - Opere precarie - Sottrazione al regime del permesso di costruire – Presupposti - Esigenze improvvise o transeunti - Roulottes, campers, case mobili, imbarcazioni ecc. - Permesso di costruire necessario e casi di esclusione - Uso realmente precario e temporaneo per fini contingenti e limitati nel tempo - Artt. 3, 10 d.P.R. n. 380/01.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 23/01/2012 Sentenza n.2710

RIFIUTI - Scarti di origine animali - Tutela sanitaria per le carogne e i sottoprodotti non destinati al consumo umano - Disciplina applicabile - Reg. CE n. 1774/2002 - Artt. 256 e 137 d. lgs. n. 152/2006 - Gestione di sottoprodotti di origine animale - Ambito di operatività del Regolamento CE - Nozione di sottoprodotto - Nozione di rifiuto - Art. 183, c. 1, lett. n) D.L.vo n. 152/2006 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Misure cautelari reali - Sequestro preventivo - Mantenimento del sequestro - Puntuale enunciazione di un'ipotesi di reato - Poteri e limiti del giudice del riesame - Ricorso per cassazione - Limiti.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sez.3^ 18/01/2012

ESPROPRIAZIONE - Pubblica utilità - Opposizione al decreto ingiuntivo - Sospensione della  esecutorietà - Rigetto dell'opposizione - Effetti - Art. 623 cod. proc. Civ. - Intervento del creditore nel processo esecutivo - Condizioni di ammissibilità - Fattispecie - Sospensione cd. esterna del processo esecutivo - Artt. 563 e 564 c.p.c.. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 17/01/2012

* RIFIUTI - Emergenza rifiuti - Regione Calabria - Trasporto - Iscrizione all'Albo nazionale – Necessità - Art. 256, c. 1°, D. L.gs. n. 152/2006 – Applicazione del reato più grave - Art. 6 lett. d) L. n. 210/2008 - Reato di trasporto non autorizzato di rifiuti - Disciplina emergenziale - Condotta occasionale - Configurabilità - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ignoranza inevitabile della legge penale - Configurabilità - Presupposti e limiti. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 16/01/2012

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - DIRITTO URBANISTICO - Area soggetta a vincolo paesaggistico e a disciplina antisismica - Realizzazione Abusiva di un manufatto - Responsabilità del proprietario dell'area - Sussiste - Fattispecie: sequestro dell'area, violazioni sigilli, sanzioni penali, reclusione, multa, demolizione delle opere abusive e rimessione in pristino dei luoghi.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^ - 16 gennaio 2012

* RIFIUTI - Veicoli fuori uso - D.lgs.n. 209/2003 - D.lgs. n. 152/2006 - Natura di rifiuto - Individuazione - Discarica abusiva - Nozione - Artt. 2, c. 1 d.lgs. n. 36/2003 e 256, c. 3 d.lgs.n. 152/2006 - Differenza tra discarica abusiva e mero abbandono di rifiuti - Accumulo di rifiuti all'interno di uno stabilimento produttivo - Degrado dell'area.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 13/01/2012

* SICUREZZA SUL LAVORO - Lavori di rimozione di una copertura in cemento-amianto di un capannone - Manutenzione dei macchinari - Omissione – Responsabilità per colpa consistita in negligenza, imprudenza ed imperizia - Inosservanza della speciale normativa – Prospettazioni peritali - Fattispecie - DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Vizio di motivazione - Giudice di legittimità - Poteri e limiti – Art. 606 c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 13/01/2012 Sentenza n.901

DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Differimento dell'udienza - Richiesta del difensore - Motivata dall'adesione all'astensione collettiva dalle udienze - Effetti - Fattispecie: Normativa antinfortunistica - Contravvenzioni - Pagamento della sanzione amministrativa - Estinzione dei reati per oblazione.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 13 gennaio 2012

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Reati edilizi minori in area vincolata - Sanatoria - Compatibilità paesaggistica - Valutazione postuma - Parere della sovrintendenza - Necessità - Atti equipollenti - Esclusione - Procedura - Fattispecie - DIRITTO URBANISTICO - Reati edilizi minori in area vincolata - Sanatoria - Disciplina paesaggistica ed urbanistica - Nozione di superficie utile ed impatto dell'intervento sull'originario assetto paesaggistico del territorio - Art. 181, c.1 ter D.L.vo n.42/04 - Legge n. 308/04 (c.d. Legge delega ambientale) - Art. 3 D.P.R. n.380/01.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 12/01/2012

* DIRITTO URBANISTICO - Illeciti edilizi e condono - Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà - False dichiarazioni " trasfusa in atto pubblico" - Effetti - Valenza probatoria privilegiata - Art. 483 C.P. - Configurabilità  del reato - Fattispecie: false attestazioni sull'ultimazione di un intervento edilizio nei termini per beneficiare condono ex L. n. 326/03. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 12/01/2012

* DIRITTO URBANISTICO - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Abuso di ufficio connesso al rilascio di un permesso edilizio - Dolo intenzionale dell’abuso d'ufficio - Presupposti - Natura dell'illegittimità dell'atto - Rapporti tra il pubblico ufficiale ed il privato - Mancanza di una doverosa istruttoria della pratica – Fattispecie – Art. 323 c.p. - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Giudice dell'udienza preliminare modifiche all’ 425 c.p.p. – Effetti - Fase dibattimentale e sentenza di non luogo a procedere.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. III 12 gennaio 2012

* DANNO AMBIENTALE - Lesione dell'interesse collettivo all'ambiente - Risarcimento - Soggetti legittimati - Natura pubblica - Ministero dell'Ambiente - Artt. 183, 311 e 318 D. L.vo n. 152/2006 - ASSOCIAZIONI E COMITATI - Risarcimento di qualsiasi danno patrimoniale- Art. 2043 cod. civ. – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Regioni, Enti pubblici territoriali minori e associazioni ecologiste - Risarcimento di qualsiasi danno patrimoniale - Tutela dell'ambiente - Regioni, enti locali, persone fisiche o giuridiche – Poteri e limiti - Art. 309, c.1 D.L.vo n. 152/2006.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 12/01/2012

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - DIRITTO URBANISTICO - Vincolo paesaggistico - Installazione di container prefabbricato e di un cassone uso ufficio funzionali al rimessaggio di autocarri - Opere precarie - Esclusione - Interventi senza permesso di costruire e senza autorizzazione paesaggistica - Art. 44, lett. c) D.P.R. n. 380/2001 e Art. 181 D. L.vo n. 42/2004 - Configurabilità - Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 12 gennaio 2012

* DIRITTO URBANISTICO - Lottizzazione abusiva - Integrazione del reato a titolo di sola colpa - Elemento soggettivo - Lottizzazione abusiva cartolare – Divisioni ereditarie – Configurabilità del reato - Lottizzazione abusiva c.d. negoziale, materiale e mista – Elementi – Unicità del reato - Configurabilità del reato anche in presenza di autorizzazione - Presupposti - Confisca dei terreni in presenza di una causa estintiva del reato - Legittimità - Soggetti in buona fede estranei alla commissione del reato – Esclusione - Artt. 30 e 44 d.P.R. 380/2001 – Configurabilità delle condotte - Attività materiali di trasformazione urbanistica dei terreni - Formazione di atti giuridici di frazionamento e vendita – Lottizzazione abusiva - Risarcimento del danno - ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE - Costituzione parte civile in un giudizio – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE - Sussiste - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Impedimento a comparire del difensore - Contemporaneo impegno professionale – Presupposti - Tempestività della comunicazione dell'impedimento - Impossibilità per il difensore dell'imputato di farsi sostituire da altro difensore – Fattispecie - Art. 420 del c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 12 gennaio 2012

* RIFIUTI - Gestione dei rifiuti - Deposito non autorizzato - Autorizzazione - Necessità - Artt. 183, 255 e 256 cc. 1 e 2, D. L.vo n. 152/2006 - Reato di deposito incontrollato di rifiuti - Abbandono o deposito incontrollato non qualificabile come temporaneo - Stoccaggio e smaltimento di rifiuti abusivamente ammassati - Configurabilità - Deposito temporaneo - Art. 183, lett. m) D.L.vo n. 152/2006.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE CIVILE 11 gennaio 2012

* DIRITTO URBANISTICO - DIRITTO AGRARIO - Servitù coattiva di passaggio, gasdotto e acquedotto - Domanda di costituzione - Esclusione del formarsi dell'usucapione - Mancanza dell'animus possidenti - Art. 1051 c.c. - Servitù coattiva di passaggio per usi civili – Fondo non intercluso - Funzione sociale della proprietà - Incostituzionalità dell'art. 1052 c.c. con riferimento agli artt. 2 e 3 della Costituzione - Esclusione – Fondamento e precedenti della C.Cost..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sez. 2^ 11/01/2012 Sentenza n.144

DIRITTO URBANISTICO - Condominio - Attribuzioni dell'assemblea di condominio - Potere di modificare sostituire o eventualmente sopprimere un servizio - Diritti dei singoli condomini e volontà collettiva - Art.1117, n.3 c.c - Fattispecie: antenna centralizzata per la ricezione di canali televisivi.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 10 Gennaio 2012

RIFIUTI - Trasporto illecito di rifiuti - Sequestro preventivo dei mezzi utilizzati - Revoca del sequestro preventivo - Cessazione esigenze cautelari - Confisca obbligatoria in caso di condanna - Art. 256 d. Lgs. n. 152/2006 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Indagini preliminari - Misure cautelari reali - Sequestro preventivo - Riesame del provvedimento - Richiesta di revoca - Elementi per il mantenimento del sequestro.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 10/01/2012

* DIRITTO URBANISTICO - Opera abusiva - Ordine di demolizione - Proprietà del suolo - Esistenza di  soggetti terzi rispetto all'abuso - Effetti - Suddivisione dell'attività edificatoria finale nelle singole opere - Elusione del regime dei titoli abilitativi edilizi - Controlli e verifiche - Contrasto con la destinazione di zona - Interventi eseguiti in zona classificata agricola - Requisito della "doppia conformità" - Art. 36 D.p.r. n.380/01 - Fattispecie - Demolizione e al ripristino dello stato dei luoghi  Inottemperanza – Effetti - Acquisizione di diritto gratuitamente al patrimonio del comune - Artt. 27 e 31 D.P.R. n.380/01 - Manufatto abusivo - Libera disponibilità del bene pertinente al reato - Disponibilità della cosa da parte dell'indagato o di terzi - Valutazione del Giudice - Nozione di “carico urbanistico” - Elemento c.d. primario e da uno secondario di servizio - Pericolo degli effetti pregiudizievoli del reato - Requisito della concretezza - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ricorso per cassazione - Riesame di provvedimenti di sequestro - Limiti - mancanza assoluta di motivazione o la presenza di motivazione meramente apparente – Art. 606 lett. e) C.P.P. - Riesame di un decreto di sequestro - Notifica dell'avviso della data fissata per l'udienza - Diritto per l'imputato o indagato - Omissione - Effetti - Nullità assoluta ed insanabile ex art. 179 C.P.P..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 10/01/2012 Sentenza n.190

DIRITTO URBANISTICO - Ordine di demolizione impartito con sentenza passata in giudicato - Sospensione - Limiti - Mera pendenza di una pratica di condono - Automatica sospensione dell'ordine di demolizione - Esclusione - GE valutazione discrezionale - Giudice penale - Potestà autonoma.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. V 10 gennaio 2012 Sentenza n.251

DIRITTO DEL LAVORO - Condizioni di lavoro inadeguatamente retribuite in violazioni di leggi e contratti collettivi - Minaccia di licenziamento - Delitto di estorsione - Configurabilità - Impiego e sfruttamento di lavoratori extracomunitari - Condizioni di clandestinità -  Riduzione in schiavitù - Esclusione - Presupposti per il reato - Pregiudizio della libertà della persona - Art. 600 c.p. - Fattispecie: impresa impegnata nella realizzazione di impianti per la produzione di energia fotovoltaica.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 10/01/2012

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – DIRITTO URBANISTICO - Area dichiarata di interesse comunitario - Rilascio di titoli abilitativi illegittimi dalla P.A. – Operatore specializzato - Errore scusabile – Esclusione - Giustificazione della violazione - Onere d’informazione - Reati di cui agli artt. 44, lett. c), d.p.R. n. 380/2001 e 54 e 1161 cod. nav. - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ignoranza della legge penale – Giustificazione – Limiti - Misure di cautela reale - Valutazione del “fumus commissi delicti" - Elemento soggettivo del reato - Sindacato del giudice.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 28 dicembre 2011

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Realizzazione di opere edilizie in zona vincolata - Assenza dell'autorizzazione - Delitto paesaggistico - Presupposto della responsabilità penale - Art. 181 c. 1 bis, D.Lgs. n. 42/2004 - Art. 5 cod. pen. - DIRITTO URBANISTICO - Opera abusiva in zone di particolare interesse ambientale - Subordinazione della sospensione condizionale della pena alla demolizione – Fondamento - Art. 181, 2° c., D.Lgs. n. 42/2004Art. 44, lett. c), D.P.R. n. 380/2001 - Abusivi edilizi - Causa estintiva per prescrizione - Data di completamento delle opere – Individuazione e onere della prova.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 28/12/2011 Sentenza n.48479

DIRITTO URBANISTICO – DIRITTO AGRARIO - Opere di sbancamento del terreno - Usi diversi da quelli agricoli - Titolo abilitativo edilizio – Necessità - Art. 6, c. 1 - lett.d), T.U. n. 380/2001 - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Compromissione dei valori del paesaggio e dell'aspetto esteriore degli edifici - Reato di pericolo - Effettivo pregiudizio per l'ambiente – Necessità – Esclusione - Principio di offensività - Art. 181, c. 1, D.Lgs. n. 42/2004.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE 22/12/2011

* SICUREZZA SUL LAVORO - Infortunio sul lavoro - Risarcimento del danno – Limiti - Colpa del lavoratore - Effetto esimente - Obblighi del datore di lavoro - Prevenzione degli infortuni sul lavoro - Obbligo di sicurezza - Domanda di risarcimento di danno - Responsabilità del datore di lavoro ex art. 2087 cod. civ. - Riparto degli oneri probatori - Artt. 1374 e 1218.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 22/12/2011

* RIFIUTI - Attività organizzate per il traffico illecito - Serie di attività illecite - C.d. "giro bolla" - Mancata indicazione della provenienza iniziale dei rifiuti - Modifica di codice CER - Irregolare tenuta dei registri obbligatori di carico e scarico - Miscelazioni - Attività organizzate - Nozione - Art. 260 D.L.vo n.152/2006 - DANNO AMBIENTALE - Parti civili - Liquidazione del danno - Giudice civile - Artt.303-311 del d.lgs. n.152/2006 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ricorso per cassazione - Inammissibilità per genericità dei motivi - Inammissibilità originaria dei ricorsi per violazioni di disposizioni penali.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 22/12/2011

* DIRITTO DEGLI ALIMENTI – Evidente cattivo stato di conservazione degli alimenti - Analisi volte ad accertare la concreta nocivita' per la salute umana – Obbligo – Esclusione - Detenzione per la vendita presso un bar - Art. 5 e 16 L. n. 283/1962 - Responsabilità e ripartizione di competenze all'interno di strutture di ridotte dimensioni - Concetto di "detenzione" - Insussistenza dell'obbligo di etichettatura degli alimenti freschi - Prodotti privi di protezione dai fattori di insudiciamento - Evidente cattivo stato di conservazione.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.2^ 21/12/2011 Sentenza n.47391

FAUNA E FLORA – Maltrattamento di animale – Concetto di detoriamento - Artt. 638 e 544 ter c.p. - Fattispecie - DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Ricorso in cassazione – rilettura degli elementi di fatto – Esclusione - Riserva esclusiva del giudice del merito.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.III 19/12/2011 Sentenza n.46805

DIRITTO URBANISTICO - Ordine di demolizione - Sentenza di condanna - Natura di sanzione amministrativa - Sospensione dell'esecuzione di demolizione - Presupposti - Pendenza di ricorso al TAR - Ordine di demolizione - Poteri del giudice dell'esecuzione - Autonomia rispetto a quello analogo della P.A. - Artt. 31 e 44 DPR n. 380/2001 - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Opere abusive - Realizzazione in area assoggettata a vincolo paesaggistico - Sanatoria ex art. 32 D.L. n. 269/2003 -  Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^, 15/12/2011 Sentenza n.46656

DIRITTO URBANISTICO - BENI AMBIENTALI E CULTURALI - Condanna per reato urbanistico o paesaggistico - Omessa demolizione o rimessione in pristino - Rimedi processuali - Competenza - Giudice della sentenza di condanna o dell'impugnazione - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Demolizione e rimessione in pristino Sanzioni amministrative accessorie - Natura obbligatoria e predeterminata - Discrezionalità del giudice - Esclusione - Omissione - Procedura correttiva - Art. 130 c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 14/12/2011 Sentenza n.46328

DIRITTO URBANISTICO - Concessione edilizia in sanatoria  -  False attestazioni a pubblico ufficiale - Art. 483 C.P. - Configuralità - Procedimento amministrativo senza seguito - Ininfluenza - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Reati contro la P.A. - Attestazione false a pubblico ufficiale – Momento della consumazione del reato - Art. 483 c.p. - DIRITTO PROCESSUALE PENALE -  Violazione del principio di correlazione tra fatto contestato e fatto ritenuto in sentenza - Verifica - Diritto alla difesa.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 14/12/2011

* DIRITTO URBANISTICO – DIRITTO AGRARIO - Lottizzazione abusiva - Destinazione agricola - Attività edificatoria fittiziamente connessa alla coltivazione - Configurabilità del reato - Lottizzazione di terreni - Violazione degli strumenti urbanistici vigenti o adottati - Frazionamento e vendita o atti equipollenti del terreno in lotti - Concetto di lottizzazione - Rilevanza causale nella trasformazione - Confisca dei terreni abusivamente lottizzati e delle opere abusivamente costruite - Declaratoria di estinzione del reato per prescrizione – Ininfluenza – Fondamento - Sussistenza del reato di lottizzazione abusiva nei suoi elementi oggettivi e soggettivi – Fattispecie - Artt. 44 2°c. e 30 d.P.R. n. 380/2001

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 13/12/2011

* RIFIUTI - Traffico illecito di rifiuti - Attività organizzate - Presupposti del reato - Pluralità di operazioni condotte in continuità temporale ed unica violazione di legge - Ex art. 53 bis, D.Lgs n. 22/1997, oggi art. 260, D.Lgs. n. 152/2006 - Attività organizzata per il traffico illecito - C.d. reato abituale - Contestazione all'imputato -  Slittamento del termine di cessazione della permanenza - Formale contestazione integrativa da parte dell'accusa  - Necessità - Problematiche del ne bis in idem - Traffico illecito di rifiuti - Sanzione penale - Presupposti - Pluralità di operazioni con allestimento di mezzi ed attività continuative organizzate - Attività di intermediazione e commercio - Art. 260, D.Lgs. n. 152/2006 - Associazione delinquenziale diretta all'illecito smaltimento di rifiuti  - Nozione di ingente quantitativo di rifiuti - Elemento materiale e psicologico -  Ingiusto profitto - Semplice riduzione dei costi aziendali - Configurabilità - Responsabilità del dipendente di una ditta o di specifici imputati - Limiti - DISASTRO AMBIENTALE e DANNO AMBIENTALE - Nozione - Elemento psicologico del reato - Art. 434 c.p. - Fattispecie: contaminazione di siti, tombamento di rifiuti e violazione di sigilli - Illecito smaltimento per interramento - C.d. affectio societatis - Esistenza di fatto di una struttura organizzativa - Responsabilità dei proprietari di terreni - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Sentenza di condanna - Dovere motivazionale imposto in caso di c.d. overruling - Mutamento giuridico intervenute nel corso del giudizio - Fattispecie: utilizzazione dei c.d. dati "parlati" (ossia dedotti dall'ampio compendio delle conversazioni intercettate) - Avviso di deposito di sentenza - Mancata notifica all'imputato - Effetti - Art. 183 c.p.p.- Rinnovazione delle prove - Utilizzo per relationem del contenuto materiale delle precedenti dichiarazioni - Conferma del teste esaminato - Legittimità - Consortium sceleris - Struttura dell'elemento associativo - Giurisprudenza - Sentenze di 1° e 2 grado - Struttura motivazionale ed elementi di prova concordanti - Integrazione tra le due motivazioni in un unico complessivo corpo argomentativo. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 12/12/2011 Sentenza n.45969

DIRITTO URBANISTICO - Rilascio del permesso in sanatoria - Revoca dell'ordine di demolizione o di riduzione in pristino automatica – Esclusione – Verifica del giudice - Reato di cui agli artt.44 (lett.b) (capo a), 64, 71, 65 e 72 (capo b), 93, 94 e 95 DPR 380/01 (capo c) – Requisito della cd."doppia conformità” - Art.36 DPR 380/2001 – Obblighi del giudice penale – Verifica di conformità a tutti i parametri di legalità - Art.101 Cost..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 7/12/2011

* DIRITTO URBANISTICO – Demolizione di costruzione abusiva - Domanda di condono non ancora definita - Ingiustificata inottemperanza - Automatica acquisizione dell'immobile al patrimonio del Comune - Manufatto abusivo dissequestrato - Inottemperanza all'ingiunzione comunale - Acquisizione al patrimonio comunale del manufatto - Restituzione immobile non demolito all’amministrazione comunale - Art. 31  d.P.R. n. 380/2001

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 5/12/2011

* DIRITTO URBANISTICO - Parcheggi pertinenziali – Disciplina applicabile - Realizzazione di parcheggi ad opera di terzi in aree non limitrofe agli immobili – Presupposti - Relazione pertinenziale tra i parcheggi e le singole unità - Art.9 L. n.122/1989 – L. n.765/1967 - Art.44, lett.b) d.P.R  n.380/2001.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Dicembre 2011

* DIRITTO URBANISTICO - Fondo confinante  inedificato - Costruzione di un fabbricato difforme dalla concessione edilizia - Violazione della distanza legale e parziale sconfinamento nel fondo altrui – Accertamento e azione per la rimessa in pristino - Condanna alla demolizione dell'edificio e risarcimento dei danni - Fondatezza - Regolamenti locali ed art. 873 c.c. – C.d. norme integrative.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 2/12/2011 Sentenza n.45023

RIFIUTI - Definizione di sottoprodotto – Detriti ed inerti da demolizione – Esclusione - Preventivo trattamento - Artt. 184, 192 256 D.L.vo n.152/2006 - D.L.vo n.4/08 - Attività di gestione non autorizzata – Preventivi trattamenti e operazioni di recupero - Disciplina applicabile - Normativa sui rifiuti - Artt. 184 c.3 e 183 lett. h) D.Lgs. n. 152/2006 - L. n. 178/2002.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sez. 2 30/11/2011 Sentenza n.25597

DIRITTO URBANISTICO - Costruzione di un manufatto in prossimità del casello autostradale - Manufatto ricadente in zona E1 a destinazione agricola - Distanza dal ciglio stradale - Normativa applicabile - Consulenza tecnica d'ufficio - Arretramento – Fondatezza - Artt. 1-4 del decreto n. 1404/1968.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 28/11/2011 n.44051

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Interventi eseguiti in zone assoggettate a vincolo paesaggistico  - Qualificazione giuridica del reato - Artt. 32 e 44 lett. c) D.P.R. n. 380/2001 - Art. 167 d. lgs. n. 42/2004DIRITTO URBANISTICO - Reato di costruzione abusiva in presenza di titolo edilizio illegittimo – Poteri del giudice penale - Reati edilizi ed urbanistici - Direttore dei lavori – Responsabilità - Ipotesi d'esonero - Art. 29 d.P.R. n. 380/2001 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Valutazione degli elementi di prova - Sentenze di 1° e 2 grado – Formazione di un unico corpo argomentativo.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 28 Novembre 2011

* DIRITTO URBANISTICO - Eliminazione di abusi edilizi - Ordine di demolizione disposto dall'autorità giudiziaria - Provvedimenti ripristinatori specifici - Potere autonomo  del giudice - Pena concordata tra le parti ex art.444 c.p.p. - Ordine di demolizione - Atto dovuto - Termine di prescrizione quinquennale - Esclusione - Stato degli atti ed ordine di demolizione - Rilascio del permesso in sanatoria - Automatica revoca dell'ordine di demolizione o di riduzione in pristino - Esclusione - Verifica - Necessità - Organo promotore dell'esecuzione P.M. – Inottemperanza - Giudice dell'esecuzione - Art.665 c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 25/11/2011

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Abuso in atti d'ufficio – Configurabilità del reato – Presupposti -  Pubblico ufficiale o incaricato di pubblico servizio – Art. 323 c.p. - DIRITTO URBANISTICO - Delitti contro la P.A - Nozione di "atto di ufficio" - Configurabilità del reato – Presupposti -  Fattispecie: Responsabile ufficio tecnico comunale e responsabile del procedimento - Artt. 81 cpv. e 323 c.p. - Art. 146 del D. Lgs n. 42/2004.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE Sez. Lavoro 22/11/2011

* DIRITTO DEL LAVORO - Riduzioni di personale - Licenziamenti programmati - Applicazione della L. n. 223/1991 - Termini di 120 gg. - Nozione di licenziamento collettivo - Normativa del licenziamento collettivo - Numero dei licenziamenti effettivamente posti in essere - Irrilevanza - Negoziazione degli esuberi ed eventuale contenimento - Equilibrato contemperamento fra esigenze delle ristrutturazioni aziendali e dell'occupazione.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE Sez. Lavoro 21/11/2011 n.24477

DIRITTO DEL LAVORO - Lavoro subordinato - Estinzione del rapporto - Dimissioni per giusta causa - Presupposti - Attività per il periodo di preavviso o per una parte di esso - Dichiarazione di disponibilità - Configurabilità - Esclusione - Art. 2119 cod. civ. - Fattispecie: amministrazione straordinaria retribuzioni maturate anteriormente alla dichiarazione dello stato di insolvenza.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 17/11/2011 Sentenza n.42418

DIRITTO URBANISTICO – Condono edilizio e procedimento amministrativo unico – Art. 39, c.8 L. n. 724/1994 - Domanda di condono – Mancata sospensione del processo – Effetti - Natura meramente dichiarativa – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Opere abusive in zona sottoposta a vincolo paesistico - Condono edilizio ed autorizzazione in sanatoria - Valutazione di compatibilità con le esigenze sostanziali di tutela – L. n. 724/1994.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sezioni Unite 17/11/2011

* DIRITTO DELL'ENERGIA - ACQUE - Captazioni non autorizzate a monte di una centrale idroelettrica Risarcimento dei danni potenzialmente subiti -  Cd. rendita di posizione - Prova contraria specifica e rigorosa - DIRITTO PROCESSUALE CIVILE - Pronunce del TSAP - Impugnazione per omessa, insufficiente o contraddittoria motivazione circa un fatto controverso e decisivo per il giudizio - Art. 360 cod. proc. civ..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 17/11/2011

DIRITTO URBANISTICO - Opere in cemento armato – Esecuzione di lavori e configurazione del reato - Natura dei lavori – Irrilevanza - Artt. 71 e 55 D.P.R. n.380/01 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Pena dell'ammenda sospesa condizionalmente – Motivazione del giudice – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

Pagine