TAR LAZIO, Roma – 15 marzo 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Canna fumaria – Sostituzione, con un tratto in rame, di una preesistente struttura in muratura – Alterazione del prospetto - Intervento di ristrutturazione edilizia – Immobili compresi in zone omogenee A (D.M. 1444/1968) – Art. 33, c. 4 d.P.R. n. 380/2001 – Applicazione della sanzione pecuniaria – Presupposti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA Palermo-14 marzo 2012

* DIRITTO VENATORIO E DELLA PESCA – Caccia – Piano faunistico venatorio – Sottoposizione a valutazione di incidenza – Necessità – D.P.R. n. 357/1997, art. 5, c. 2, come sostituito dall’art. 6 del d.P.R. n. 120/2003 - Mancata sottoposizione del piano faunistico venatorio alla valutazione di incidenza – Calendari venatori che autorizzino la caccia in ZPS o SIC – Necessaria sottoposizione. (Si ringrazia l'avv. Nicola Giudice per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma - 13 marzo 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Elettrodotti – Costituzione della servitù di elettrodotto su terreni di demanio civico – Procedura ex art. 41 R.D. n. 332/1928 – Applicabilità – Occupazioni ultradecennali di terreni di demanio civico – Istituto della legittimazione – Nozione – Elettrodotti – Applicabilità – Esclusione – Occupazione di suolo comunale con attrezzature e impianti elettrici – Indennizzo o compenso – Controversia – Giurisdizione – A.G.O.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE - 10 marzo 2012

* APPALTI – Aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa – Composizione della commissione giudicatrice – Art. 84 d.lgs. n. 163/2006 – Stazione appaltante – Comune – Designazione di un componente da parte della Provincia – Illegititmità - Ricorso a professionisti esterni – Limiti – Art. 84, c. 8 d.lgs. n. 163/2006.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MARCHE – 9 marzo 2012

* RIFIUTI – Art. 199 d.lgs. n. 152/2006 – Regioni – Limitazione alla libera circolazione di rifiuti speciali – Presupposti – Divieto di limitazioni generalizzate - PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Conferenza di servizi – Mancato preventivo accertamento dell’effettivo potere dei soggetti intervenuti – Vizio di legittimità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce - 8 marzo 2012

* RIFIUTI – Abbandono – Art. 192 d.lgs. n. 152/2006 – Mancata identificazione dell’autore materiale – Duplice accertamento - Titolarità dell’area – Violazione per dolo o colpa - Responsabilità per colpa ex art. 192 d.lgs. n. 152/2006 – Verifica caso per caso – Culpa in vigilando – Limiti - Criteri di ragionevole esigibilità – Art. 192 e 239 d.lgs. n. 152/2006 – Diversità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO – 8 marzo 2012

* RIFIUTI – Autorizzazione di attività potenzialmente inquinante – Impugnativa -  Ricorrente – Prospettazione di temute ripercussioni sul territorio – Sufficienza - VIA – Finalità – Identificazione e valutazione delle possibili alternative al progetto – Mancata considerazione dell’opzione zero – Illegittimità – Art. 21, c. 2, lett. b) d.lgs. n. 152/2006 - DIRITTO URBANISTICO – Tracciati delle linee ferroviarie – Fascia di rispetto – Modifiche di manufatti preesistenti – Applicabilità - ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Innalzamento dell’altezza di una discarica – Fascia di rispetto di dieci metri dal piede degli argini – Iscrizione del corso d’acqua nell’elenco delle acque pubbliche – Necessità – Esclusione – Discariche - Distanze dalle abitazioni – Art. 32 l.r. Veneto n. 3/2000 – Discariche di inerti – Applicabilità – Fondamento.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma – 6 marzo 2012

* DIRITTO VENATORIO E DELLA PESCA – Pesca – D.M. 1 luglio 2011 – Ferrettara e palangaro – Divieto di detenere a bordo entrambe le attrezzature e obbligo di comunicazione preventiva alla Capitaneria di porto – Adozione del decreto – Omessa acquisizione del parere della Commissione consultiva centrale per la pesca e l’acquacoltura -  Irrilevanza - Immediatezza del rischio – Urgenza di provvedere – Ratio del D.M.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia – 2 marzo 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Contributi dovuti per il rilascio del titolo abilitativo – Controversia – Azionabilità – Normali tempi di prescrizione – Modifica e ridistribuzione dei volumi – Ristrutturazione edilizia – Singoli interventi – Valutazione complessiva – Contributo di urbanizzazione  e contributo di costruzione – Natura – Diversità - Presupposto per il pagamento – Intervento di ristrutturazione - Mutamento di destinazione d’uso accompagnato dalla realizzazione di opere.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia – 2 marzo 2012

* INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – Installazione di una SRB – Procedimento semplificato della dichiarazione di pubblica utilità – Riferimento alla singola antenna – Regolamento comunale – Individuazione dei siti idonei all’installazione di SRB – Individuazione delle distanze dalle abitazioni o dalle aree sensibili -  Preclusione – Localizzazione di infrastrutture di telecomunicazioni - Art. 86 d.lgs. n. 259/2003 – Assimilazione alle opere di urbanizzazione primaria – Destinazione urbanistica del sito – Irrilevanza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR BASILICATA - 28 febbraio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Piano di lottizzazione convenzionata – Efficacia decennale – Nuovi edifici - Obbligo di osservare allineamenti e prescrizioni di zona –Dotazione minima degli standards urbanistici – Mancato raggiungimento – Aree destinate alle opere di urbanizzazione – Sopravvenuta inefficacia dei vincoli espropriativi - Rilascio di autorizzazioni per la realizzazione di nuove costruzioni – Preclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MARCHE - 24 febbraio 2012

* RIFIUTI – Impianti di smaltimento – Localizzazione – Provincie – Potere di individuare i siti idonei – Diverse tipologie di impianti – Individuazione di più siti per ciascuna tipologia – Possibilità – Formale e definitiva localizzazione – VIA – Autorizzazione unica ex art. 208 T.U.A. – Parere favorevole di VIA antecedente al rilascio dell’AIA – Legittimità – Discariche per rifiuti non pericolosi – Abbancamento di inerti – Art. 1, c. 4 D.M. 27/9/2010 – Possibilità – Ratio – Mantenimento della classificazione e delle regole tecniche applicabili - Enti locali interessati – Nozione - Modifiche ex d.lgs. n. 205/2010 – Norma di interpretazione autentica - VIA – Parere favorevole subordinato ad un numero rilevante di prescrizioni – Legittimità – Condicio sine qua non.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SARDEGNA - 20 febbraio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti a biomassa e impianti fotovoltaici – Autorizzazione – Dimostrazione della disponibilità del suolo – Art. 27, c. 42 L. n. 99/2009 – Regione Sardegna – Art. 6, c. 6 l.r. n. 3/2009 – Criterio di selezione delle istanze di autorizzazione –  Aree industriali – Deliberazione G.R.  n. 27/16 del 1/6/2011 – Percentuale da destinare ad impianti fotovoltaici – 10%  - Enti di gestione o enti territorialmente competenti – Incrementi sino al 20% – Autorizzazione ex art 12 d.lgs. n. 387/2003 – Voltura – Deliberazione G.R.  Sardegna  n° 25/40 del 1° luglio 2010 – Competenza del dirigente.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MOLISE - 17 febbraio 2012

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Esercizio di attività imprenditoriale - Rilascio di un precedente titolo abilitativo – Carattere recessivo rispetto alle esigenze di tutela del paesaggio – Verifica della compatibilità delle attività private con il valore estetico culturale tipizzato dal vincolo – Art. 151 d.lgs. n. 42/2004 – Rimborso delle spese – Ulteriori forme di indennizzo (mancate occasioni di guadagno) – Verifica in concreto.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli – 13 febbraio 2012

* RIFIUTI – Abbandono – Controlli – Contraddittorio con i soggetti interessati – Art. 192 d.lgs. .n 52/2006 – Abbandono nelle vicinanze dell’area stradale -  Ente proprietario e gestore – Obbligo di rimozione – Esclusione – Proprietario del fondo – Colpa – Diligenza media  – Vigilanza costante – Inesigibilità – Provinica - Culpa in vigilando – Limiti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari - 9 febbraio 2012

* RIFIUTI – Abbandono – Art. 192 d.lgs. n. 152/2006 – Dolo o colpa – Applicazione in concreto – Dovere di vigilanza e custodia – Ente gestore delle strade – Dovere di manutenzione, custodia e vigilanza – Lastre di eternit abbandonate su strade pubbliche  – Riconducibilità ai rifiuti urbani ex art. 184, c. 1, lett. d) d.lgs. n. 152/2006 – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli - 9 febbraio 2012

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Dichiarazione di interesse storico-artistico – Artt. 10 e 13 d.lgs. n. 42/2004 – Presupposto – Motivazione – Finalità di tipo urbanistico – Eccesso di potere per sviamento - DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – Art. 64, c. 2 c.p.a.  – Fatti non contestati – Prova piena.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce - 9 febbraio 2012

* APPALTI – Art. 115 d.lgs. n. 163/2006 – Contratti ad esecuzione periodica o continuativa – Revisione periodica del corrispettivo - Norma imperativa – Divieto di rinnovo tacito – Proroga del contratto – Possibilità – Rinnovo del contratto – Differenza - Immediata applicazione della clausola di revisione dei prezzi – Incompatibilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Salerno – 6 febbraio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Beni di uso civico – Mutamento di destinazione d’uso – Utilità ricavabile – Realizzazione di un impianto di produzione di energia elettrica – Utilità astratta – Insufficienza – Previo espletamento di una gara pubblica - BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Zone gravate da usi civici – Interventi modificativi – Autorizzazione ex art. 146 d.lgs. n. 42/2004.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma – 2 febbraio 2012

* RIFIUTI – Rifiuti di imballaggio – Disciplina - Obiettivi perseguiti – Tutela dell’ambiente – Tutela della concorrenza e del mercato - Complementarietà – CONAI – Natura – Scopo – Art. 224 d.lgs. n. 152/2006 – Sistema di gestione – Adesione al CONAI – Alternative - Organizzazione autonoma – Sistema autosufficiente di restituzione dei propri imballaggi – Art. 221 d.lgs. n. 152/2006 – Disciplina attuativa ex art. 265, c. 5, cod. amb. – Necessità – Esclusione – Ragioni –  Art. 221, c. 3, lett. a) d.lgs. n. 152/2006 – Soppressione dell’inciso “anche in forma associata” – Interpretazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR UMBRIA - 27 gennaio 2012

* RIFIUTI – Abbandono – Obbligo di rimozione/smaltimento – Proprietario del terreno – Omessa recinzione o vigilanza – Costante e continuativo controllo – Ordinaria diligenza – Esclusione – Art. 841 c.c. – Mera facoltà – Responsabilità del proprietario – Titolare di diritti personali o reali di godimento - Imputabilità a titolo di dolo o colpa.

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Parma - 25 gennaio 2012

* ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Scarico – Situazioni di pericolo per la salute pubblica – Art. 130 d.lgs. n. 152/2006 – Graduazione degli interventi – Ordinanza contingibile e urgente – Necessità – Esclusione – Art. 124 d.lgs. n. 152/2006 – Scarichi di acque reflue domestiche – Prescrizioni del gestore del servizio idrico integrato – Obbligo del privato di attenersi alle regole locali – Controlli delle autorità preposte – Influenza – Esclusione – Inconsapevolezza della situazione di irregolarità – Carenza di responsabilità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Parma - 25 gennaio 2012

* INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – Istanza di autorizzazione all’installazione di un impianto di telefonia mobile – Art. 87 d.lgs. n. 259/2003  - Decorso del termine di novanta giorni – Costituzione di titolo abilitativo – Successivi provvedimenti di rigetto o ordini di sospensione/demolizione – Illegittimità – Potere di autotutela – Preavviso di rigetto – Interruzione del termine.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma - 20 gennaio 2012

* LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE - Associazione di protezione ambientale – Riconoscimento ex art. 13 L. n. 349/1986 – Legittimazione ad agire in giudizio – Interessi recepiti nelle finalità statutarie - DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – Pubblici servizi – Art. 133, lett. c) C.P.A. – Individuazione autoritativa dell’idoneità del servizio idrico integrato sotto il profilo della pubblica salute – Giurisdizione esclusiva del TAR - ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Servizio idrico integrato – Tariffa prefissata per l’utenza – Valutazione dell’effettiva adeguatezza e qualità del servizio prestato – Principio di precauzione – Nozione – Azione dei pubblici poteri – Prevenzione anticipata – Coordinamento con i principi di libera concorrenza, libertà di stabilimento e libera prestazione dei servizi – Presenza di disciplina armonizzata a livello comunitario – Assorbimento – Qualità delle acque destinate al consumo umano – Deroga ai limiti di concentrazione – Amministrazione competenti – Attuazione della deroga – Antigiuridicità – Esclusione – Presenza di arsenico nell’acqua – Decisione comunitaria del 28/10/2010 – Amministrazioni centrali dello Stato – Adempimento tardivo – Violazione dei principi di buon andamento, imparzialità, economicità, efficacia, pubblicità e trasparenza – Condotta illegittima – Colpa - Danno non patrimoniale derivante dalla lesione del siritto alla salute – Art. 32 Cost. – Risarcibilità – Art. 2059 c.c. – Danno non patrimoniale – Nozione – Danno biologico – Accertamento medico-legale – Prova concreta e puntuale delle lesioni subite – Liquidazione del danno alla salute – Totalità del pregiudizio – Sofferenze future – Esposizione degli utenti all’arsenico in concentrazione maggiore al consentito – Riconducibilità alla violazione delle regole di buona amministrazione – Risarcibilità del danno non patrimoniale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 16 gennaio 2012

* RIFIUTI – Abbandono – Potere esercitato dal Comune ex art. 192 del d.lgs. n. 152/2006 – Potere di ordinanza contingibile e urgente – Sussumibilità – Esclusione – Comunicazione di avvio del procedimento – Necessità – Competenza – Sindaco – Art. 192 d.lgs. n. 152/2006 – Norma speciale sopravvenuta all’art. 107 TUEL.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 16 gennaio 2012

* RIFIUTI – Divieto di smaltimento dei rifiuti di provenienza extraregionale – Art. 182, c. 5 d.lgs. n. 152/2006 – Estensione del divieto all’attività di trattamento al fine di recupero – Fondamento – Assoggettamento al divieto del residuo dei rifiuti derivante dall’attività di recupero – Illegittimità – Rifiuti speciali ex art. 184, c. 3, lett. g) – Residui derivanti dall’attività di recupero – Natura di rifiuti urbani – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia – 16 gennaio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Pannelli fotovoltaici – Impianti di potenza superiore a 20 kW – Regione Lombardia – Individuazione delle aree ove è proibita l’installazione – Competenza regionale – Impianti di minore potenza – Comune – Poteri – Limiti - DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – Lesione di interessi pretensivi – Risarcimento – Danno da ritardo - Valutazione di spettanza del bene della vita – Giudice amministrativo – Preclusione – Art. 34,c. 2 c.p.a.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari - 13 gennaio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Art. 38 d.P.R. n. 380/2001 – Realizzazione di opera abusiva sulla base di titolo annullato – Affidamento del privato – Annullamento giurisdizionale del titolo abilitativo edilizio – Conseguenze – Vicini controinteressati rispetto al rilascio della concessione edilizia – destinatari della comunicazione di avvio del procedimento per il rilascio del titolo – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari - 11 gennaio 2012

* APPALTI – Valutazione di congruità del costo della manodopera – Appalto di servizi di pulizia – Strumenti di comparazione – Principi relativi alle modalità di verifica dell’anomalia dell’offerta – Valutazione globale di tutti gli elementi che concorrono a determinare in concreto il costo della prestazione – Anomalia dell’offerta – Discrezionalità tecnica – Motivazione analitica – Necessità solo in caso di giudizio negativo – Principio ex art. 83, c. 4 d.lgs. n. 163/2006 – Appalti da aggiudicarsi con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa – Applicazione analogica al sub-procedimento di verifica dell’anomalia – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce - 10 gennaio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Lotto intercluso – Presupposti per l’intervento costruttivo diretto – Assenza di strumento attuativo – Valutazione di congruità del grado di urbanizzazione – Istruttoria del Comune – Equivalenza fra pianificazione esecutiva e stato di sufficiente urbanizzazione – Silenzio assenso sulla domanda di costruzione – Operatività – Esclusione – Assenza del piano attuativo – Surrogabilità con l'imposizione di opere di urbanizzazione – Esclusione – Equipollenti al piano attuativo – Configurabilità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma – 4 gennaio 2012

* APPALTI – Seduta di gara – Presenza di un delegato della ditta partecipante – Assenza di poteri rappresentativi – Mera attestazione da parte dell’amministrazione – Termine di impugnazione – Decorrenza dalla data della seduta – Esclusione – Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa – Valutazione congiunta dell’ offerta tecnica e dell’offerta economica – Illegittimità dell’intera procedura di gara.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Catania – 30 dicembre 2011

* RIFIUTI – Abbandono – Proprietario dell’area interessata – Responsabilità per dolo o colpa – Omissione dell’adozione di accorgimenti necessari ad impedire l’introduzione nel fondo e l’abbandono di rifiuti – Doveri di efficace protezione e custodia del bene – Riscontro della mera titolarità dominicale del fondo – Insufficienza – Abbandono fuori dai centri abitati – Mancata individuazione del responsabile – L.r. Sicilia n. 25/93, art. 160 – Raccolta e smaltimento – Provincia – Obbligo.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Catania - 30 dicembre 2011

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Rinvio alla l. n. 241/1990 in tema di conferenza di servizi – Dissenso – Espressione all’interno della conferenza di servizi – Amministrazioni presposte alla tutela ambientale, paesaggistica e storica-artistica – Superamento del dissenso - BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Artt. 139 e 146 d.lgs. n. 42/2004 – Interventi non ancora iniziati – Vincolo sopravvenuto – Opponibilità - VIA, VAS E AIA – Piano paesistico – Omessa sottoposizione a VAS – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia – 30 dicembre 2011

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Beni storici artistici – Interventi provvisori indispensabili ad evitare danni al bene tutelato – Esecuzione in via d’urgenza – Presupposti – Art. 27 d.lgs. n. 42/2004 – Tutela del bene nella sua materialità – Replica esatta delle strutture, degli arredi e dei decori originali – Produzione di danno al patrimonio culturale – Sussistenza – Ragioni – Procedimento di sanatoria formale analogo a quello edilizio – Inconfigurabilità – Sanzione ripristinatoria.

Categoria: 

Autorità: 

Pagine