TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 27 giugno 2012

* RIFIUTI – Trasporto transfrontaliero – Crostoni di ghisa e scaglie di laminazione – Elenco ambra – Rifiuti della lavorazione dell’acciaio – Operazioni di recupero – Art. 184 ter d.lgs. n. 152/2006 - Rifiuti da sottoporre ad operazioni di recupero – Provenienza estera – Applicabilità dell’art. 8 del D.M. 05.02.1998 – Fondamento – Regolamento CE 333/2011 – Operatività – Presupposti – Sistema di gestione della qualità – Allegato 1, punto 1.2, lett. 4) Regolamento CE 333/2011 – Residui delle operazioni di fusione – Scaglie di laminazione – Materiali estranei.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 27 giugno 2012

* RIFIUTI – Operazioni di recupero – Art. 216, c. 4 d.lgs. n. 152/2006 – Mancata osservanza delle delle  norme tecniche e delle condizioni di cui al comma 1 – Provincia – Immediata inibizione dell’attività, in assenza della preventiva diffida  – Legittimità – Ghisa in crostoni – Metalli ferrosi o leghe nelle forme usualmente commercializzate – Recupero diretto R4 negli impianti metallurgici che la producono – Operazioni di messa in riserva R13 – Confrmità alle specifiche CECA, AISI , CAEF e UNI.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma,, 25 giugno 2012

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONE -  Atto amministrativo – Annullamento in s.g. – Invalidità ad effetto caducante ed invalidità ad effetto viziante – Differenza - Vizi – Sviamento di potere – PUBBLICO IMPIEGO – Conferimento incarichi dirigenziali all’esterno – Pregresso annullamento della decisione amministrativa – Successiva conferma degli incarichi stessi – Sussiste sviamento.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MARCHE 22 giugno 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Termine ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Ingiustificato superamento – Responsabilità della P.A. – INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Subprocedimneto ex art. 269 T.U.A. – Inclusione entro il procedimento unico ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Osservanza del termine di 180 gg.– Necessità – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 21 giugno 2012

* DIRITTO URBANISTICO – DIRITTO DELL’ENERGIA – Deroghe previste dalla disciplina in materia di risparmio energetico – Riferimento nel progetto sottoposto ad autorizzazione – Necessità – Distanze tra costruzioni – Art. 873 c.c. – Strutture accessorie di un fabbricato – Rilevanza – Fattispecie: scala esterna in muratura – Distanze tra costruzioni – Regolamento comunale – Esclusione degli aggetti o balconi di profondità inferiore a 80 cm – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VALLE D’AOSTA 20 giugno 2012

* APPALTI – Partecipazione alla gara – Requisiti di ordine generale – Reati astrattamente incidenti sulla moralità professionale – Gravità – Valutazione concreta da parte della P.A. – Soggetti per i quali viene resa la dichiarazione ex art. 38 d.lgs. n. 163/2006 – Mancata indicazione in dettaglio – Possibile individuazione dagli atti di gara – Potere di rappresentanza attribuiti al solo presidente del cda – Vicepresidente – Obbligo di dichiarazione – Fondamento - Dichiarazione ex art. 38, c. 1 d.lgs. n. 163/2006 – Mera mancanza – Esclusione - Illegittiità – Sostanziale mancanza dei requisiti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA Brescia 19 giugno 2012

* APPALTI – Requisiti di capacità tecnico-organizzativa – Nozione di servizio analogo – Avvalimento – Nozione e finalità – Associazioni temporanee di imprese – Ricorso all’avvalimento – Possibilità – Quota minima di requisiti che ciascun componente di un’ati deve possedere – Dimostrazione mediante il ricorso all’avvalimento – Possibilità – Art. 49 d.lgs. n. 163/2006 – Impresa ausiliaria e impresa che si avvale dei requisiti – Partecipazione alla medesima gara – Divieto – Interpretazione – Art. 38 d.lgs.n. 163/2006 – Possesso dei requisiti – Mancata o non perspicua dichiarazione – Esclusione – Illegittimità – Art. 46, c. 1 bis d.lgs. .n 163/2006 – Principio di tassatività delle cause di esclusione – Diverse prescrizioni negli atti di gara - Nullità testuale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 18 giugno 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti alimentati da fonti rinnovabili - Rilascio di titoli abilitativi – Promissario conduttore – Titolo di legittimazione - Possesso – Esclusione – Disponibilità dell’area - Amministrazione – Verifica della sussistenza di un titolo idoneo – Necessità –  D.I.A. – Produzione di effetti – Requisiti – Completezza e veridicità – Dichiarazione inesatta o incompleta – Decorrenza del termine di trenta giorni – Esclusione - Inibizione o sospensione dei lavori – Natura del potere esercitato – D.lgs. n. 387/2003 – Esigenze di concentrazione dei provvedimenti, di contenimento dei termini e di tempestività – D.I.A. – Sostituzione con la S.C.I.A. – Esclusione – Fattispecie di semplificazione – Formazione ed esistenza – Idoneità a soddisfare le esigenze informative della P.A.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO 15 giugno 2012

* INQUINAMENTO ACUSTICO – Immissioni acustiche provenienti da attività produttiva – Misurazione – Preavviso – Necessità – Esclusione – Valore differenziale – Rumore misurato a finestre aperte inferiore a 50dB – Art. 4, c.2 DPCM 14 novembre 1997 – Pianificazione acustica – Discrezionalità amministrativa – Interessi configgenti – Tutela della salute e libertà di iniziativa economica.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO Roma 12 giugno 2012

* INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Assegnazione agli operatori di trasporto aereo di quote di combustibile con emissioni di gas serra – Competenza della Commissione europea – Disciplina nazionale (d.lgs. n. 216/2006) – Recepimento materiale delle disposizioni comunitarie – Discrezionalità delle autorità nazionali – Inconfigurabilità – Esigenze di tutela ambientale e di tutela delle attività economiche – Assegnazione gratuita ai trasporti a lunga percorrenza - Discriminazione ingiustificata con gli operatori nazionali – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO Roma 12 giugno 2012

* LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Associazioni ambientaliste – Artt. 13 e 18 L. n. 349/1989 – Titolarità in astratto del potere di proporre ricorso – Posizione qualificata – Interesse sostanziale –  Atto lesivo dell’interesse ambientale - Censure di carattere formale - Ammissibilità - VIA, VAS E AIA – Modifiche apportate al d.lgs. n. 152/2006  dal terzo correttivo – Inserimento nel corpus del Testo Unico dell’Ambiente dell’originaria disciplina di recepimento della direttiva IPPC – Procedimento di AIA relativo ad opere di competenza statale – Momento volitivo-decisionale – Ministro dell’Ambiente – Commissione istruttoria per l'IPPC – Oggettiva connotazione scientifica – Conseguenze – Provvedimento favorevole di VIA – Apposizione di una condizione – Modifica o revoca – Rinnovazione del procedimento – Necessità - ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – RIFIUTI – Acque di scarico – Nozione – Esclusione dalla disciplina dei rifiuti – Reflui stoccati in attesa di successivo smaltimento - Rifiuti allo stato liquido – Fattispecie - VIA – Prescrizione relativa all’impiego di BAT – Art. 29 sexies, c. 4 d.lgs. n. 152/2006.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 7 giugno 2012

* APPALTI – Art. 46 d.lgs. n. 163/2006 – Principio del dovere di soccorso – Massima partecipazione alle gare di appalto – Regolarizzazione degli atti – Principio di proporzionalità – Esclusione dalla gara per motivi formali – Eccezionalità – Trasporto di sostanze pericolose – Possesso dell’ ADR  per autisti e mezzi – DM 3 gennaio 2011 – Requisito per l’erogazione del servizio – Fase esecutiva del contratto – Requisito di partecipazione – Inconfigurabilità - Principio di tassatività delle clausole di esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli, 6 giugno 2012

* APPALTI – Procedura di evidenza pubblica – Aggiudicazione definitiva – Revoca – In assenza di comunicazione di avvio del procedimento amministrativo – Lesione della garanzia partecipativa dell’aggiudicatario - Scelta discrezionale della P.A. – Mancata dimostrazione da parte della P.A. dell’inutilità dell’apporto procedimentale dell’interessato – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SARDEGNA 5 giugno 2012

* INQUINAMENTO DEL SUOLO – AGRICOLTURA E ZOOTECNIA – Spandimento di fanghi su terreni agricoli – Xilene – Soglia di 0,5 mg/Kg prevista dal Codice dell’Ambiente – Applicabilità ai fanghi – Esclusione –  Normativa speciale – D.Lgs. n. 99/1992 – Organici aromatici – Assenza di specifiche disposizioni – Valori soglia previsti dal d.lgs. n. 152/2006 – Riferimento al terreno – Applicazione ai fanghi – Possibilità – Esclusione – Concetto di sito – Toluene e xilene – Capacità inquinamente – Affinità – Inquinanti - Concentrazione ritenuta ammissibile a livello scientifico/regolamentare – Invocabilità del principio di precauzione – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli, 4 giugno 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Abusi edilizi – Tettoia di rilevanti dimensioni – Trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio – Permesso di costruire – Necessità – Piccola tettoia aperta sui lati e realizzata con materiali leggeri – Mera funzione di riparo dell’appartamento – Non configura nuova costruzione – Ordinanza di demolizione – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA Palermo 4 giugno 2012

* AGRICOLTURA E ZOOTECNIA  -  Allevamenti di animali – Industrie insalubri - Art. 216 t.u. n. 1265/1934 – Finalità della norma – Tutela della salute – Distanza dalle abitazioni – Nuclei abitativi di modesta consistenza – Rilevanza – Principio applicabile anche alle zone agricole – Provvedimenti finalizzati ad impedire attività pericolose (esalazioni, scoli,…) – Adozione a distanza di tempo dall’attivazione dell’impianto pericoloso - Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 25 maggio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Regione Autonoma – Direttiva 2001/77/CE – Assenza di norme applicative proprie -  Applicabilità della normativa nazionale (d.lgs. n. 387/2003) – L.r. Friuli Venezia Giulia n. 5/07, art. 40 – POC – Regime degli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili – Assenza – Applicabilità del d.lgs. .n 387/2003 e del PRG vigente - Autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Regione Friuli Venezia Giulia - Competenza – Comuni – Dirigente - Impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Linee guida di cui al D.M. 10.9.2010 – Possesso di titolo idoneo –  Contratto di affitto finalizzato – Sufficienza - VIA, VAS E AIA – Vas  - Nozione – Oggetto – VIA - Differenza - PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Atto viziato da incompetenza  - Art. 6 L. n. 249/68 – Convalida in pendenza di ricorso – Comunicazione di avvio del procedimento – Necessità – Esclusione – Ragioni.

Categoria: 

Autorità: 

TAR BASILICATA 24 maggio 2012

* APPALTI – Negligenza o malafede nell’esercizio delle prestazioni affidate – Art. 38, c. 1 , lett. f) d.lgs. n. 163/2006 – Esclusione del concorrente – Motivata valutazione dell’amministrazione – Esercizio di potere discrezionale – Canone di buona fede in senso oggettivo – Rilevanza – Esclusione per inaffidabilità dell’impresa – Automaticità – Limiti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma, 24 maggio 2012

* PUBBLICO IMPIEGO – Ritardo nella stabilizzazione di un professore universitario – Risarcimento del danno – Determinazione del quantum – Criteri - DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO - Legittimazione passiva – Riconoscimento – Prospettazione dei fatti astrattamente idonei a fondare il diritto azionato – Necessità – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LIGURIA 23 maggio 2012

* RIFIUTI – Veicoli fuori uso – Impianto di trattamento – Art. 15 d.lgs. n. 209/2003 – Approvazione del progetto di adeguamento – Effetto novativo dell'autorizzazione – Esclusione - Autorizzazione - Conferenza di servizi – Carattere istruttorio – Localizzazione – Comune – Impugnazione del provvedimento di approvazione – Legittimazione – Fondamento – Comune – Possibilità di esprimere un veto insuperabile – Esclusione – Art. 208 d.lgs. n. 152/2006 - VIA VAS E AIA – VIA – Procedimento - Aspetto urbanistico – Rilevanza – Esclusione – Varianti progettuali - Rinnovazione della VIA - Mutamenti di natura, dimensioni o ubicazione – Variante in diminuzione – Necessità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Parma, Sez. 1^ - 22 maggio 2012, n. 188

DIRITTO VENATORIO E DELLA PESCA – Caccia – Munizioni al piombo – Indicazioni ISPRA n. 19114/2011 – Natura di parere - Potenziale pericolosità per la salute umana –  Auspicabile sostituzione di tali munizioni nella caccia agli ungulati – Adozione del calendario venatorio, in contrasto con il parere – Obbligo di motivazione (Si ringrazia Augusto Atturo per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma - 22 maggio 2012

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Immigrazione – Carta per soggiornanti di lungo periodo – Art. 26, co. 7 bis, d.lgs. n. 286 del 1998 – Violazione del diritto di autore – Revoca del permesso di soggiorno rilasciato allo straniero ed espulsione – In assenza di previa valutazione dell’effettiva pericolosità del soggetto – Inapplicabilità.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 22 maggio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Lotto urbanisticamente unitario – Intervento edilizio – Successivi frazionamenti catastali o alienazioni parziali – Volumetria residua – Determinazione - PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Responsabile del procedimento – Art. 4, c. 1 L. n. 241/1990 – Mancata indicazione – Mera irregolarità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA Napoli 22 maggio 2012

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONEAPPALTI - Project financing – D.lgs. n. 267 del 2000 – Scelta delle Opere da offrire ai candidati promotori finanziari - Programma triennale dei lavori – Competenza del Consiglio comunale – Procedura operativa – Attività di gestione – Competenza dei dirigenti - Project financing – Natura – Caratteri – Impossibilità di mutare l’impostazione strutturale della proposta del privato dopo l’approvazione – Conseguenze – Revoca legittima della procedura di realizzazione e concessione dell’opera pubblica – Soggetto promotore – E’ portatore di un interesse di mero fatto.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 21 maggio 2012

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Preavviso di diniego ex art. 10-bis L. n. 241/1990 – Ambito applicativo generale - VIA, VAS E AIA – Procedimenti di verifica ambientale – Aplicabilità delle norme contenute nella L. n. 241/1990 - DIRITTO DELL’ENERGIA –  Procedimento unico per l’autorizzazione alla costruzione e gestione di impianti di produzione di energia elettrica da FER – Fase autonoma di valutazione negativa di compatibilità ambientale – Ricorrenza dei presupposti tipici per l’applicazione dell’art. 10-bis della L. n. 241/1990.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA 21 maggio 2012

* APPALTI – Procedure aperte – Art. 70 d.lgs. n. 163/2006 – Termine per la presentazione delle offerte – Termine minimo di cinquantadue giorni – Deroga – Presupposti – Art. 36 d.P.R. n. 65/1982 – Corrispondenze inviate agli enti pubblici – Distribuzione in ufficio – Applicabilità alle sole ipotesi in cui la legge di gara contempli la sola presentazione tramite spedizione postale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA Brescia 21 maggio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Illeciti in materia urbanistica, edilizia e paesistica – Realizzazione di opere in assenza delle prescritte autorizzazioni – Illeciti permanenti – Esercizio del potere repressivo – Limiti temporali – Esclusione – Ordine di demolizione – Assegnazione di un termine inferiore a novanta giorni  per l’ottemperanza – Conseguenza – Mancata indicazione dell’area da acquisire in caso di inottemperanza – Mera irregolarità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli – 18 maggio 2012

* PUBBLICO IMPIEGO – Procedimento disciplinare - Termine di 270 giorni dalla data di avvenuta conoscenza da parte della P.A. del testo integrale della sentenza o del decreto penale - Adozione del provvedimento disciplinare - Tempestività - Personale militare – Valutazione da parte della P.A. sulla gravità degli illeciti commessi e sulla conseguente sanzione da irrogare – Ampia discrezionalità – Sindacato del G.A. - Eccesso di potere, travisamento dei fatti o motivazione sprovvista di logicità e di coerenza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA Napoli 18 maggio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Abuso edilizio – Interesse pubblico al ripristino dello stato dei luoghi – In re ipsa – Abusi in zona soggetta a vincolo paesaggistico – Doglianza circa la pretesa non proporzionalità della sanzione ablativa – Irrilevanza - Soppalchi di dimensioni non modeste – Incremento di superfici dell’immobile – Titolo edilizio – Necessità - Pluralità di opere – Valutazione globale – Necessità – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA Brescia 18 maggio 2012

* INQUINAMENTO ACUSTICO – Piano di zonizzazione acustica – Natura – Atto generale a contenuto normativo – Motivazione – Applicabilità dei principi elaborati in tema di pianificazione urbanistica – Parametri di riferimento – Zonizzazione urbanistica – Attività effettivamente esercitate – Assetto della viabilità – Profilo funzionale – Tutela della salute e dell’ambiente – Coordinamento con gli  strumenti urbanistici – Attività economiche esistenti – Tutela dell’affidamento – Limiti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA Napoli 15 maggio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Abuso edilizio – Alienazione dell’immobile da parte di chi abbia commesso l’abuso – Misura ripristinatoria – Ingiunta all’autore dell’abuso e all’acquirente – Legittimità – Natura abusiva delle opere – Permanenza – Fattispecie –  Realizzazione tettoia di legno destinata a ricovero per auto e di una piscina – Realizzazione di un muro di contenimento di mt. 2,60 di altezza e 42 mt. di lunghezza, con carattere di stabilità – Rilascio del permesso di costruire – Necessità – In difetto – Ordine di demolizione – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA Milano 15 maggio 2012

* APPALTI – Affidamento di appalti pubblici - Stazione appaltante – Prescrizione di requisiti per la partecipazione alle gare – Limiti – Esigenze oggettive dell’Amministrazione – Principi di ragionevolezza, imparzialità e concorrenza – Clausole del bando non incidenti direttamente ed immediatamente sull’interesse del soggetto a partecipare alla gara – Esempi -  Impugnazione immediata - Necessità - Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VALLE D’AOSTA 15 maggio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Regione Valle d’Aosta – Competenza primaria in materia urbanistica – L.r. n. 11/1998 – Applicazione in via esclusiva – Regime giuridico dei lavori non ultimati nei termini stabiliti -  Integrazione o sostituzione con le norme del d.P.R. n. 380/2001 – Esclusione. (Si ringrazia la dott.ssa Raffaella Porrato per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA Napoli 14 maggio 2012

* SICUREZZA SUL LAVORO  – Rendita da inabilità permanente per malattia professionale – Termine di prescrizione – Decorrenza dal momento dalla certezza dell’esistenza dello stato morboso o della sua conoscibilità da parte dell’assicurato – Danno biologico del lavoratore per assunzioni di polveri tossiche – Mancata conoscenza dell’effetto nocivo dell’amianto – Mancata predisposizione di misure di sicurezza – Responsabilità dell’ente – Sussistenza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR BASILICATA 11 maggio 2012

* RIFIUTI – Rifiuti abbandonati sulla sede stradale o sue pertinenze – Art. 14 d.lgs. n. 285/92 – Rapporto di specialità rispetto alle disposizioni del d.lgs. n. 152/2006 – Ente proprietario o gestore della strada – Obbligo di pulizia e manutenzione – Interpretazione restrittiva – Erroneità – Ordinanza di rimozione – Parametro normativo – Art. 14 d.lgs. n. 285/1992 – Accertamento del dolo o della colpa dell’ente proprietario o gestore – Necessità – Esclusione – Responsabilità oggettiva – Preventiva ricerca dell’autore dell’abbandono – Necessità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA Lecce 10 maggio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti fotovoltaici ed eolici – Par. 11,5 d.m. 10.9.2010 – Opere concretantesi in una diminuzione di volumetria rispetto a quella originaria – D.I.A. – Sufficienza – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – PUTT Regione Puglia – Sostituzione di un aerogeneratore con uno di dimensioni inferiori – Autorizzazione paesaggistica – Necessità – Esclusione. (Si ringrazia l'avv. Luca Vergine per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 10 maggio 2012

* LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Associazioni ambientaliste – Atti di pianificazione urbanistica suscettibili di incidere su beni ambientali – Legittimazione – Sussistenza - VIA, VAS E AIA – Piani o programmi già sottoposti a verifica di assoggettabilità o VAS – Modifiche minori -  Nuova sottoposizione a VAS – Necessità – Esclusione - AREE PROTETTE – SIC – Pianificazione urbanistica (o varianti) – Assenza di intersezioni totali o parziali con il sito – Valutazione di incidenza – Necessità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Palermo 9 maggio 2012

* INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – INCENDI BOSCHIVI – DIRITTO URBANISTICO – Infrastrutture di reti pubbliche di comunicazione – Aree percorse da incendi – Divieto ex art. 10 l. n. 353/2000 – Applicabilità – Esclusione – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Artt. 86 e 87 d.lgs. n. 259/2003 – Procedimento autorizzatorio per impianti di telefonia mobile – Area sottoposta a vincolo paesaggistico – Dissenso dell’autorità preposta alla tutela del vincolo – Conferenza di servizi.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SARDEGNA 9 maggio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Destinazione a zona agricola di un’area – Scopo - Insediamenti incompatibili con zone abitate – Industrie insalubri – Art. 216 R.D. n. 1265/1934 – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Art. 78, c. 3 d.lgs. n. 267/2000 – Componenti la giunta comunale competenti in materia urbanistica – Astensione dallo svolgimento dell’attività professionale in materia edilizia nel territorio da essi amministrato – Inosservanza – Illegittimità del procedimento amministrativo.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA Napoli 8 maggio 2012

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - PUBBLICO IMPIEGO - Accertamento dell’infermità da causa di servizio - Concessione dell’equo indennizzo - Esistenza di due provvedimenti contrastanti - Possibilità - Accertamento dell’infermità da causa di servizio - Concessione dell’equo indennizzo - Parere del C.P.P.O. - Deve essere recepito dalla P.A. - Funge da unica motivazione per il provvedimento finale - Eccezione. 

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA Napoli Sez.5^ 8/05/2012 n.2114

SICUREZZA IN GENERE – Giudizio sulla pericolosità sociale di un soggetto – Sussistenza di prove compiute sulla commissione di reati – Necessità – Esclusione – In presenza di meri sospetti – Sussistenza delle condizioni di pericolosità sociale – Applicazione delle misure di prevenzione da parte del giudice – Possibilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA Lecce 7 maggio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Indici di densità – Densità territoriale – Densità fondiaria- Differenza – Cessione di cubatura – Asservimento – Inedificabilità - Qualità obiettiva del fondo – Evincibilità - Certificato di destinazione urbanistica – Presupposti della cessione - Omogeneità dell’area territoriale – Contiguità dei fondi – Nozione di contiguità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA Napoli 7 maggio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Condono edilizio – Art. 39 comma 4, l. n. 724 del 1994 – Rispetto degli adempimenti richiesti ex lege – Devono essere provati in giudizio dal ricorrente –  Fattispecie – Mancata prova dell’ultimazione dell’edificio entro la data prescritta dalla legge – Anche in presenza di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà presentata dall’interessato – Rigetto della domanda da parte della P.A. – Legittimità – Specialità del procedimento rispetto a quello ordinario – Parere della Commissione edilizia – Non è obbligatorio ma meramente facoltativo – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

Pagine