TAR ABRUZZO, L’Aquila, Sez. 1^ - 29 dicembre 2017, n. 610

DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Determinazione e liquidazione del contributo per oneri di urbanizzazione - - Controversie - Giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo - Decadenza del titolo edilizio - Diritto alla restituzione - Termine di prescrizione - Decorrenza  - Contributo di costruzione  - Rinuncia o decadenza del titolo edilizio - Effetti - Avvalimento solo parziale delle facoltà edificatorie - Diritto alla rideterminazione del contributo.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia - 22 dicembre 2017

* LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE - Comitati - Perseguimento di obiettivi di tutela ambientale in modo occasionale - Mera proiezione degli interessi dei soggetti che ne fanno parte - Legittimazione ad agire innanzi al giudice amministrativo - Difetto - VIA, VAS E AIA - Tematiche ambientali - Individuazione della lesione fondante l’impugnazione - Approccio non restrittivo - Legittimazione partecipativa - Impianto a biogas - Potenza termica inferiore alla soglia prevista dalla legislazione regionale - Mancata sottoposizione a VIA - Conflitto con la normativa europea - Disapplicazione della norma interna - Valutazione di impatto ambientale - Carattere preventivo - VIA postuma - Sentenza Corte di Giustizia UE, 26/7/2017, cause C-196/16 e C-197/16 - Condizioni necessarie per l’espletamento della VIA in sanatoria.

Categoria: 

Autorità: 

TAR BASILICATA - 21 dicembre 2017

* VIA, VAS E AIA - Procedimenti di VIA o di screening - Impugnazione termine decadenziale . decorrenza - Pubblicazione integrale nel BUR - Pubblicazione per estratto - Violazione dell’art. 12 d.lgs. n. 152/2006 - RIFIUTI - Impianti di recupero - Verifica di assoggettabilità a VAS - Isola ecologica da utilizzare per l’operazione R13 di messa a riserva dei rifiuti non pericolosi, mediante stoccaggio provvisorio, con quantitativi inferiori alle 3.000 t/anno ed alle 10 t/giorno - Esclusione - Deroga all’obbligo della preventiva approvazione dello strumento urbanistico esecutivo - Valutazione di incidenza - Non è necessaria.

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna, Sez. 2^ - 20 dicembre 2017, n. 874

APPALTI - Gestione telematica della gara - Immodificabilità delle buste e tracciabilità di tutte le operazioni compiute - Principio di pubblicità delle sedute - Applicazione guidata dalle peculiarità e specificità dell’evoluzione tecnologica - Cause di esclusione e soccorso istruttorio - Art. 83 d.lgs. n. 50/2016 - Vizi radicali ritenuti tali da espresse previsioni di legge - Soccorso istruttorio processuale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Latina - 20 dicembre 2017

* RIFIUTI - LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE - Impianti di trattamento di rifiuti - Comune - Legittimazione ad impugnare atti che autorizzano l’impianto - Situazione giuridica qualificata attuale e differenziata - Omessa manifestazione del dissenso nella conferenza di servizi - Effetti - INQUINAMENTO DEL SUOLO - ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO - Art. 242 d.lgs. n. 152/2006 - Presupposto - Superamento delle CSC - Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna - 18 dicembre 2017

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Oneri di urbanizzazione - Versamento nelle mani di un funzionario comunale infedele, che si appropri successivamente della relativa somma di denaro - Estinzione dell’obbligazione - Principio dell’apparenza giuridica - Art. 1189 c.c.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli - 15 dicembre 2017

* RIFIUTI - Complessiva azione di gestione del ciclo dei rifiuti - Controversie - Giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo - Art. 133 c.p.a. - Fattispecie: danno discendente dalla mancata adozione dei provvedimenti volti alla bonifica del fondo limitrofo a quello del ricorrente - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Domanda di risarcimento del danno a carico della p.a. - Presupposti - DANNO AMBIENTALE - Denunzia di danno ambientale ai sensi dell’art. 309 del d.lgs. n. 152/2006 - Verifica dell’effettiva sussistenza dei presupposti per l’azione statale - Ministero dell’Ambiente - Obbligo di avvio del procedimento -  Comunicazione della decisione sulla denuncia e degli interventi conseguentemente assunti - Silenzio inadempimento - Ricorso  ex art. 310 del T.U.A..

Categoria: 

Autorità: 

TAR SARDEGNA, Sez. 1^ - 12 dicembre 2017, n. 792

APPALTI - Aggiudicazione - Impugnazione - Termine decadenziale di cui all’art. 120 c.p.a. - Verifica dei requisiti - Art. 32, cc. 7 e 8 d.lgs. n. 50/2016 - Verifica dell’anomalia - Giustificazioni - Soglia minima utile - Discrezionalità tecnica della P.A. - Costo del personale - Offerta anormalmente bassa - Norme inderogabili concernenti il trattamento retributivo - Tabelle ministeriali - Differenza - Provvedimenti di ammissione o esclusione - Termine di impugnazione - Decorrenza - Art. 29 d.lgs. n. 50/222016 - Modifica introdotto con l’art. 19 del d.lgs. n. 56/2017.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli - 7 dicembre 2017

* DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Distanza tra edifici antistanti - Art. 9 d.m. n. 1444/1968 - Nuovi edifici e interventi di ristrutturazione edilizia - Art. 10, c. 1 d.P.R. n. 380/2001 - Modifiche di volumetria, sagoma e prospetti - Limiti- Distanze ex art. 9 d.m. n. 1444/1968 - Differenza di quote tra edifici con pareti frontistanti - Portata inderogabile della norma.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SARDEGNA - 5 dicembre 2017

* DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Ristrutturazione edilizia - Art. 3 d.p.r. 380/2001 - Modifica introdotta dall’art. 30, c. 1, lett. a) del d.l. n. 69/2013 - Necessità del rispetto della sagoma per gli interventi riferiti ad immobili sottoposti a vincoli ex d.lgs. n. 42/2004 - Locuzione “immobili sottoposti a vincoli” - Interpretazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli - 24 novembre 2017

* APPALTI - Valutazione di anomalia o di congruità - Art. 97 d.lgs. .n 50/2016 - Procedimento monofasico - Diversità rispetto al procedimento trifasico previgente - Possibilità  per la stazione appaltante di esperire ulteriori fasi di contraddittorio procedimentale - Immodificabilità dell’offerta  - Modificabilità delle giustificazioni - Compensazione tra sottostime e sovrastime - Affidabilità complessiva dell’offerta.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Catania - 24 novembre 2017

* APPALTI - Mancata sottoscrizione del capitolato speciale - Elemento formale - Sanatoria - Soccorso istruttorio - Prevenzione della corruzione (pantouflage) - Art. 53, c. 16 ter d.lgs. n. 165/2001 - Dichiarazione - Rapporti con la stazione appaltanteI - Pluralità di dichiarazioni rese dal medesimo soggetto - Unica allegazione del documento di identità - Sufficienza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE - 13 novembre 2017

* APPALTI - Irregolarità della cauzione provvisoria - Soccorso istruttorio - Provvedimento espulsivo - Ipotesi. - Istituto del soccorso istruttorio processuale - Irregolarità formali - Sanatoria - Commissione di gara - Disciplina contenuta nell’art. 77, prima parte d.lgs. n. 50/2016 - Operatività dell’albo dei commissari - Cumulo tra funzioni di RUP e di presidente di commissione.

Categoria: 

Autorità: 

TRGA TRENTO - 10 novembre 2017

* VIA, VAS E AIA - AIA  - Variazioni nel funzionamento dell’impianto - Effetti sull’ambiente - Affetti negativi e significativi sull’ambiente - Modifica e modifica sostanziale - Domanda di autorizzazione - Art. 29-ter,  c. 1, lett. b) d.lgs. n. 152/2006 - Descrizione delle materie prime utilizzate - Variazione - Art. 29 nonies, cc. 1 e 2 codice dell’ambiente - Obbligo di cui all’art. 29 ter, c. 1, lett. b) - Indicazione delle materie prime per macrocategorie - Insufficienza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Milano - 10 novembre 2017

* APPALTI - Accesso ai verbali di gara e alle offerte - Diritto di difesa - Azioni giurisdizionali diverse dallo schema processuale di cui all’art. 120 c.p.a. - Amministrazione adita per l’accesso - Autonome valutazioni circa l’ammissibilità di successive azioni giurisdizionali - Preclusione - Segretezza dell’offerta - Rituale dichiarazione ex art. 53, c. 5 d.lgs. n. 50/2016

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Palermo - 3 novembre 2017

* DIRITTO DELL’ENERGIA - Regione Siciliana - P.E.A.R.S. - Applicazione retroattiva - Esclusione - VIA, VAS E AIA - Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 - Costruzione ed esercizio di impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili - Autorizzazione unica - Previo esperimento della verifica di assoggettabilità a VIA - Autonomo sub-procedimento cronologicamente antecedente e con effetti condizionanti - Valutazione di impatto ambientale - Discrezionalità dell’amministrazione - Sindacato del giudice amministrativo - Travisamento dei fatti e difetto di istruttoria.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Palermo - 3 novembre 2017

* APPALTI - Principio di segretezza delle offerte - Procedure ristrette o negoziate - Nominativi dei soggetti invitati a presentare offerte - Fattispecie - Gravi illeciti professionali - Art. 80, c. 5, lett. c) d.lgs. n. 50/2016 - Natura esemplificativa - Ipotesi dell’inadempimento contrattuale - Limite alla discrezionalità delle stazioni appaltanti - Risoluzione o condanna al risarcimento del danno.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma - 2 novembre 2017

* VIA, VAS E AIA - Valutazioni contrastanti tra amministrazioni - Art. 5, c. 2 l. n. 400/1988 - Deferimento al Consiglio dei Ministri - Disciplina generale - Espresso richiamo normativo - Non è necessario - Procedimento di VIA avviati prima delle modifiche di cui al d.lgs. n. 127/2016 - Provvedimento negativo - Risoluzione dei conflitti - Art. 5, c. 2 l. n. 400/1988 - Superamento del dissenso tra le amministrazioni - Contrasto con la direttiva 2011/92/UE  - Inconfigurabilità - Giudizio di valutazione di impatto ambientale - Discrezionalità della P.A. - DIRITTO DELL’ENERGIA - L. n. 239/2004 - Autorizzazione unica Effetto di variante urbanistica - Parere di conformità urbanistica degli enti locali - Natura meramente consultiva - Autorizzazione unica delle opere elettriche facenti parte della RTN - Procedimento - Rispetto dei principi semplificatori di cui alla l. n. 241/1990  - Elettrodotti - Direttori generali dei Ministeri - Competenza - Fondamento.

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna - 2 novembre 2017

* APPALTI - Commissione giudicatrice - Art. 77 d.lgs. n. 50/2016 - Composizione e modalità di costituzione - Funzionamento: regole dettate dalla singola stazione appaltante - Normativa in tema di nomina e composizione della commissione di gara - Ratio - Individuazione - Singoli coefficienti attribuiti da ciascun commissario - Assenza - Irrilevanza - Verifica della documentazione amministrativa e valutazione delle offerte tecniche - Sottofasi - Distinzione - Diversa composizione della commissione - Possibilità - Omessa verbalizzazione delle operazioni di gara - Soluzione sostanzialistica adottata dall’Adunanza plenaria.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA - 31 ottobre 2017

* APPALTI - Finanza di progetto - Impugnazioni - Termine decadenziale - Art. 120 cp.a. - Fase di valutazione dell’interesse pubblico - Inapplicabilità - Proposta - Valutazione della P.A. - Amplissima discrezionalità - Opzione zero, anche successiva alla dichiarazione di pubblico interesse - Obbligo di concludere il procedimento con un provvedimento espresso e motivato.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli - 31 ottobre 2017

* APPALTI - Regolarità contributiva - Certificazioni dell’Agenzia delle Entrate - Stazioni appaltanti - Potere valutativo sul contenuto delle certificazioni - Assenza- Verifica dell’anomalia - Punteggio da prendere in considerazione - Attività di riparametrazione - Estraneità - Composizione della Commissione di gara - Onere di immediata impugnazione - Inconfigurabilità - Commissione di gara - Art. 77, c. 4, d.lgs. n. 50/2016 (nella versione anteriore al cd. correttivo) - Presidente della commissione - Incompatibilità previste dal citato comma 4 - Applicabilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia - 18 ottobre 2017

* INQUINAMENTO ACUSTICO - Divieto di stazionamento della clientela al di fuori del locale - Gestore del locale - Obbligo di imporre agli avventori il rispetto del divieto - Uso degli spazi esterni fatto dai clienti autonomamente - Controlli - Onere gravante sull’amministrazione locale - Rilevazioni dell’ARPA - Bagno del controinteressato - Non è vano destinato al riposo notturno.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Catania - 18 ottobre 2017

* ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO - DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Art. 10 , c. 2, lett. c) l. n. 1150/1942 - Amministrazione regionale - Approvazione dello strumento urbanistico - Modifiche indispensabili alla tutela del paesaggio o di beni ambientali - Terreni limitrofi ad un pozzo di acque destinate al consumo umano.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Palermo - 11 ottobre 2017

* APPALTI - Piccole e medie imprese - Partecipazione alle gare - Istituti dell’avvalimento e del raggruppamento temporaneo - Ricorso - Non può costituire un obbligo - Centralizzazione delle procedure di gara - Aggregazione delle gare in maxilotti - Principio della massima partecipazione alle gare - Accesso delle micro, piccole e medie imprese.

Categoria: 

Autorità: 

TAR UMBRIA - 6 ottobre 2017

* APPALTI - PROCESSO AMMINISTRATIVO - Giudizio concernente appalti pubblici - Ricorso incidentale escludente - Esame del ricorso principale - Vantaggio, anche mediato e strumentale - Offerta economicamente più vantaggiosa - Soluzioni migliorative e varianti - Differenza - Aliud pro alio - Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE - 5 ottobre 2017

* VIA, VAS E AIA - Censure relative alla VAS - Legittimazione a ricorrere - Convenzione di Aarhus - Accesso alla giustizia ambientale - Orientamento comunitario - Carattere preventivo della valutazione ambientale - Valutazione postuma - Procedimento di valutazione ambientale - Discrezionalità amministrativa - Limiti al sindacato giurisdizionale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli - 19 settembre 2017

* DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Lottizzazione abusiva - Sospensione dei lavori - Strumento cautelare - Termine di 90 giorni per la revoca del provvedimento di sospensione - Effetto acquisitivo - Mancato esercizio del potere di revoca - Art. 30 d.P.R. n. 380/2001 - Opere che comportino trasformazione urbanistica o edilizia - Nozione - Interpretazione funzionale - Attività lottizzatoria intrapresa dal dante causa - Non esclude l’abuso ad opera del proprietario attuale - Sanatoria - Rilascio di concessione per le singole opere della lottizzazione - Irrilevanza.

Categoria: 

Autorità: 

Pagine