TAR CALABRIA, Reggio Calabria 29 gennaio 2013

* APPALTI – DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – Revoca dell’aggiudicazione – Impugnazione –– Pubblicazione su un quotidiano della notizia della revoca –Decorrenza del termine – Esclusione – Ragioni – Informativa prefettizia – Appalti compresi tra il valore di 300 milioni ( di lire) e la soglia comunitaria – Discrezionalità dell’amministrazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli 17 gennaio 2013

* APPALTI – Contratti pubblici di appalto – Tassatività della forma scritta – Coattività della dichiarazione unilaterale di impegno negoziale – Sottoscrizione – Finalità – Mancanza – Invalidità e irricevibilità dellla dichiarazione di offerta – Apposizione in calce al documento – Surrogabilità con la sottoscrizione sul frontespizio o sui lembi della busta contenente l’offerta – Esclusione – Incerta imputabilità al soggetto offerente.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma 7 gennaio 2013

* APPALTI  - Apertura in seduta pubblica delle buste contenenti l'offerta tecnica - Art. 12 D.L. n. 52/2012 – Inapplicabilità alle gare per le quali l'apertura delle buste sia avvenuta in data antecedente al 9.5.2012 – Ragioni – Conservazione dei plichi – Mancata indicazione nei verbali delle cautele adottate – Rilievo in giudizio – Precisa indicazione delle avvenute alterazioni – Necessità.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez.Un. 19/12/2012

* APPALTI - Appalti pubblici - Contratto tra enti pubblici di cooperazione - Stipula senza gara - Effetti e limiti - Verifica degli obiettivi d’interesse pubblico - Necessità - Art. 1, par. 2, lett. a) e d) Dir. 2004/18/CE - Fattispecie: incarico per lo studio e valutazione della vulnerabilità sismica di strutture ospedaliere - Appalto pubblico - Soglia stabilita all’art. 7, lett. b), Dir. 2004/18 - Servizi - Contratto a titolo oneroso concluso tra due enti pubblici - Ente pubblico qualificabile come operatore economico - Fattispecie - Contratti in cooperazione tra enti pubblici - Corrispettivo non superiore ai costi sostenuti - Perseguimento di obiettivi d’interesse pubblico. (vedi nota di Ruggero Tumbiolo)

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 22 novembre 2012

* APPALTI – Requisiti di partecipazione – Bando e lettera di invito – Artt. 42 e 48, c. 1 d.lgs. n. 163/2006 – Richiamo al capitolato speciale di appalto, reso accessibile ai concorrenti – Legittimità – Dichiarazioni sostitutive – Artt. 42, c. 4 e 74, c. 7 d.lgs. .n 163/2006 – Fase di presentazione delle domande di partecipazione e offerte – Fase di verifica del possesso dei requisiti – Necessaria produzione della documentazione probatoria – Art. 48 d.lgs. n. 163/2006 – Produzione documentale – Termine perentorio – Decorrenza – Applicazione delle sanzioni – Apprezzamento discrezionale della P.A. – Inconfigurabilità – Gravità della violazione - Rilevanza nella sola successiva fase dell’irrogazione delle sanzioni da parte dell’autorità di vigilanza – Procedure aperte – Termine minimo per la ricezione delle offerte – Art. 70 d.lgs. n. 163/2006 – Avviso di preinformazione – Possibile riduzione a 36 giorni.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Salerno 21 novembre 2012

* APPALTI - Esclusione dalla gara per carenza del requisito di capacità tecnica – Art. 42, c. 1 D.Lgs. 163/2006 - Dubbio circa la rispondenza al vero di quanto dichiarato – Onere della stazione appaltante di acquisizione delle opportune informazioni – Esclusione in via presuntiva dell’offerente sulla base di considerazioni di ordine logico – Inammissibilità. (si ringrazia l'avv. Alice Volino per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR ABRUZZO, L’Aquila 20 novembre 2012

* APPALTI – Termine di validità dell’offerta – Art. 11, c. 6 d.lgs. n. 163/2006 – Scadenza del termine – Aggiudicatario – Scelta tra il disimpegno dai vincoli contrattuali o la conferma, anche tacita, dell’offerta – P.A. – Annullamento/revoca della gara d’appalto – Illegittimità – Riapertura della gara – Incameramento della cauzione provvisoria – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO 16 novembre 2012

* APPALTI – RTI – Impresa mandataria – Rinuncia all’aggiudicazione – Assenza di esplicita previsione nella procura – Produzione di effetti nei confronti delle imprese componenti l’ATI – Esclusione – Stazione appaltante – Stipula del contratto con l’impresa mandante – Legittimità. (Si ringrazia il dott. Davide Massa per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 15 novembre 2012

* APPALTI – Consorzio – Art. 38 d.lgs. n. 163/2006 - Dimostrazione del possesso dei requisiti da parte di tutti i consorziati individuati come esecutori delle prestazioni – Necessità – Ragioni – Imprese consorziate – Obbligo di produrre la documentazione relativa al possesso dei requisiti generali e di qualificazione – Mancata previsione nel bando – Espletamento del soccorso istruttorio di cui all’art. 46, c. 1 d.lgs. n. 163/2006. (Si ringrazia il dott. Davide Massa per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR LIGURIA 15 novembre 2012

* APPALTI - Affidamento servizi tecnici - Criterio del prezzo più basso -  Valutazione di offerte identiche “al netto” – Condizioni soggettive estranee al valore intrinseco dell’offerta (benefici o agevolazioni fiscali) – Valorizzazione - Impossibilità - Principi comunitari di concorrenza, trasparenza e par condicio (Si ringrazia l'avv. Alice Volino per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce 13 novembre 2012

* APPALTI – Requisiti di ordine generale – Reati astrattamente incidenti sulla moralità professionale – Gravità e incidenza – Valutazione della stazione appaltante – Valutazione di non gravità – Motivazione implicita o per facta concludentia – Valutazione di gravità – Onere motivazionale – Art. 38, c. 1 d.lgs. n. 163/2006 – Espressione “socio di maggioranza” – Corretta interpretazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA 8 novembre 2012

* RIFIUTI – APPALTI - Gestione integrata – Artt. 198, 200, 202 e 204 d.lgs.n. 152/2006 – Affidamenti in essere  – Scadenza – Art. 204, cc. 1 e 2 T.U.A. - Affidamento del servizio di raccolta, trasporto e smaltimento – Bando di gara – Riferimento alla normativa di cui al d.lgs. n. 22/97 – Motivo di illegittimità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma 24 ottobre 2012

* APPALTI – Attestazioni SOA – Comunicato n. 69/2011 dell'AVCP –  Attività di verifica della permanenza dei requisiti ex art .40, c. 9-ter d.lgs. n. 163/2006 - Variazione in negativo dell'attestazione – Perfezionamento del procedimento – Subordinazione al pagamento del contributo – Possibilità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 23 ottobre 2012

* APPALTI – Certificazione di qualità – Requisito di idoneità tecnico-organizzativa dell’impresa - Avvalimento – Applicabilità – Procedure di aggiudicazione – Responsabile del procedimento – Attribuzione del compito di approvare gli atti di gara – Incompatibilità – Esclusione – Plichi contenenti l’offerta tecnica – Verifica dell’integrità – Pubblicità delle sedute.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 27 settembre 2012

* APPALTI – Offerta anomala - Verifica di congruità – Natura globale e sintetica – Singole voci di scostamento – Irrilevanza – Onere di puntuale motivazione – Solo in caso di giudizio negativo sulle giustificazioni – Costi relativi alla sicurezza – Valutazione delle interferenze – Oneri per la sicurezza da rischio specifico.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA 27 settembre 2012

* APPALTI – Commissione di gara – Presidente – Ricorso a professionalità esterne – Illegittimità – Art. 84 d.lgs. n. 163/2006 – Membri – Nomina di professori universitari di ruolo – Iter procedimentale – Art. 84, c. 8 d.lgs. n. 163/2006 – Mancata osservanza – Illegittimità della nomina.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 19 settembre 2012

* APPALTI – Soggetto in possesso dei requisiti  – Omessa dichiarazione - Lex specialis – Mancata espressa previsione di esclusione – Pregiudizio agli interessi presidiati dalla norma – Inconfigurabilità – Avvalimento – Esistenza ed operatività del contratto – Rispetto di contenuti predeterminati o tassative formalità – Non è richiesto.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce 7 settembre 2012

* APPALTI – Requisiti soggettivi di partecipazione alla gara – Interpretazione estensiva o analogica – Preclusione –  Esclusione di un concorrente per inadempimento delle prescrizioni formali – Esplicita indicazione della sanzione dell’automatica esclusione – Necessità – Cauzione provvisoria – Art. 94 d.lgs. n. 163/2006 – Intestazione alle imprese ausiliarie – Mancanza di una specifica previsione nel bando – Esclusione – Illegittimità – Appalti di servizi – Possesso della capacità tecnica di cui all’art. 42 d.lgs. n. 163/2006 – P.A. – Individuazione di altri parametri di riferimento – Possibilità – Limiti della logicità e della proporzionalità – Art. 90, c. 8 d.lgs. n. 163/2006 – Divieto di partecipazione ai soggetti in posizione di vantaggio – Natura di principio generale – Applicabilità agli appalti di servizi.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 30 agosto 2012

* APPALTI – Normativa in favore dei disabili – Dichiarazione generale ed onnicomprensiva attestante l’inesistenza delle clausole di esclusione previste dall’art. 38 del d.lgs. n. 163/2006 – Sufficienza – Commissione di gara – Chiarimenti sulle clausole ambigue contenute nelle disposizioni di gara – Valutazione di equivalenza delle soluzioni tecniche – Art. 68 d.lgs. n. 163/2006.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO, Adunanza Plenaria 31 luglio 2012

* APPALTI – Gare indette in epoca anteriore all’entrata in vigore del cod. proc. amm. – Termine per l’impugnazione – Decorrenza – Comunicazione ex art. 79, c. 1, lett. a) d.lgs. n. 163/2006 – Criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa – Apertura delle buste – Procedure negoziate e cottimo fiduciario - Seduta pubblica.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VALLE D’AOSTA 17 luglio 2012

* DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Ordini professionali – Interesse collettivo leso – Nozione - APPALTI – Contratto di sponsorizzazione – Art. 26, c. 1 d.lgs. n. 163/2006 – Pubblicizzazione – Pubblicazione sul solo sito dell’amministrazione – Insufficienza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma, 16 luglio 2012

* APPALTI – Gara – Segnalazione all’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici – In mancanza di inserimento nel Casellario informatico delle imprese ex art. 8, d.P.R. 5 ottobre 2010 n. 207 – Non ha natura provvedimentale – Atto non immediatamente lesivo per l’impresa – Impugnazione – Inammissibilità per carenza di interesse.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 11 luglio 2012

* APPALTI – Revoca dell'aggiudicazione – Comunicazione via fax – Comunicazione degli atti di gara – Utilizzo di forme diverse di quelle previste dall'art. 79 d.lgs.n. 163/2006 – Termine di impugnazione – Decorrenza – Piena conoscenza dell'atto – Art. 120, c. 5, c.p.a.  - Aggiudicazione provvisoria – Atto infraprocedimentale – Comunicazione dell'avvio del procedimento – Necessità – Esclusione - Revoca dell'aggiudicazione definitiva – Individuazione concreta dell'interesse pubblico – Mancanza di adeguata copertura finanziaria – Legittimità del provvedimento di revoca – Indennizzo – Indennizzo e risarcimento del danno – Differenze: causa petendi e petitum - DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – Esercizio tardivo dell'azione impugnatoria – Istanza risarcitoria – Preclusione – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 11 luglio 2012

* APPALTI – DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – Atti di una procedura ad evidenza pubblica – Impugnazione – Competenza territoriale – Luogo di produzione degli effetti dell'atto impugnato – Certificazione del sistema di qualità aziendale – Artt. 40 e 75 d.lgs. n. 163/2006 – Riferimento agli aspetti gestionali dell'impresa nel suo complesso.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 10 luglio 2012

* RIFIUTI APPALTI - Iscrizione all'Albo nazionale dei gestori ambientali – Art. 212, c. 5, d.lgs.n. 152/2006 – Attività degli operatori logistici – Necessità dell'iscrizione – Inconfigurabilità – Raggruppamento di imprese – Possesso del requisito dell'iscrizione da parte di ciascun impresa – Necessità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA Salerno 9 luglio 2012

* APPALTI – Aggiudicazione definitiva – Esercizio del potere di autotutela – Comunicazione di avvio del procedimento – Necessità– Annullamento di una gara pubblica – Affidamento ingenerato in capo all’aggiudicatario – Precisa individuazione delle ragioni di interesse pubblico – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Art. 21 nonies L. n. 241/1990 – Annullamento d’ufficio del provvedimento illegittimo – Termine ragionevole – Motivazione.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 26 giugno 2012

* APPALTI – Certificazione del sistema di qualità aziendale – Nozione e finalità – ISO 9001:2000 – Specifica attività esercitata dall’azienda – Requisiti intrinseci dei prodotti - Estraneità – Aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa – Requisiti di qualificazione dei concorrenti e requisiti dell’offerta – Differenza – Principio di immodificabilità dell’offerta – Impresa partecipante – Modifica dell’offerta nel corso della gara – Preclusione – Stazione appaltante – Correzione o scorporo dell’offerta – Possibilità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VALLE D’AOSTA 20 giugno 2012

* APPALTI – Partecipazione alla gara – Requisiti di ordine generale – Reati astrattamente incidenti sulla moralità professionale – Gravità – Valutazione concreta da parte della P.A. – Soggetti per i quali viene resa la dichiarazione ex art. 38 d.lgs. n. 163/2006 – Mancata indicazione in dettaglio – Possibile individuazione dagli atti di gara – Potere di rappresentanza attribuiti al solo presidente del cda – Vicepresidente – Obbligo di dichiarazione – Fondamento - Dichiarazione ex art. 38, c. 1 d.lgs. n. 163/2006 – Mera mancanza – Esclusione - Illegittiità – Sostanziale mancanza dei requisiti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA Brescia 19 giugno 2012

* APPALTI – Requisiti di capacità tecnico-organizzativa – Nozione di servizio analogo – Avvalimento – Nozione e finalità – Associazioni temporanee di imprese – Ricorso all’avvalimento – Possibilità – Quota minima di requisiti che ciascun componente di un’ati deve possedere – Dimostrazione mediante il ricorso all’avvalimento – Possibilità – Art. 49 d.lgs. n. 163/2006 – Impresa ausiliaria e impresa che si avvale dei requisiti – Partecipazione alla medesima gara – Divieto – Interpretazione – Art. 38 d.lgs.n. 163/2006 – Possesso dei requisiti – Mancata o non perspicua dichiarazione – Esclusione – Illegittimità – Art. 46, c. 1 bis d.lgs. .n 163/2006 – Principio di tassatività delle cause di esclusione – Diverse prescrizioni negli atti di gara - Nullità testuale.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO, Adunanza Plenaria 13 giugno 2012

* APPALTI – Forniture o servizi – Art. 37, c. 2 d.lgs. n. 163/2006 – A.T.I. – Specificazione delle parti del servizio che saranno eseguite dai singoli operatori – Disposizione applicabile sia alle a.t.i. orizzontali che verticali – Vaglio dell’ottemperanza – Approccio ermeneutico di natura sostanzialista – Indicazione in termini descrittivi o in termini percentuali.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 7 giugno 2012

* APPALTI – Art. 46 d.lgs. n. 163/2006 – Principio del dovere di soccorso – Massima partecipazione alle gare di appalto – Regolarizzazione degli atti – Principio di proporzionalità – Esclusione dalla gara per motivi formali – Eccezionalità – Trasporto di sostanze pericolose – Possesso dell’ ADR  per autisti e mezzi – DM 3 gennaio 2011 – Requisito per l’erogazione del servizio – Fase esecutiva del contratto – Requisito di partecipazione – Inconfigurabilità - Principio di tassatività delle clausole di esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli, 6 giugno 2012

* APPALTI – Procedura di evidenza pubblica – Aggiudicazione definitiva – Revoca – In assenza di comunicazione di avvio del procedimento amministrativo – Lesione della garanzia partecipativa dell’aggiudicatario - Scelta discrezionale della P.A. – Mancata dimostrazione da parte della P.A. dell’inutilità dell’apporto procedimentale dell’interessato – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR BASILICATA 24 maggio 2012

* APPALTI – Negligenza o malafede nell’esercizio delle prestazioni affidate – Art. 38, c. 1 , lett. f) d.lgs. n. 163/2006 – Esclusione del concorrente – Motivata valutazione dell’amministrazione – Esercizio di potere discrezionale – Canone di buona fede in senso oggettivo – Rilevanza – Esclusione per inaffidabilità dell’impresa – Automaticità – Limiti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA Napoli 22 maggio 2012

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONEAPPALTI - Project financing – D.lgs. n. 267 del 2000 – Scelta delle Opere da offrire ai candidati promotori finanziari - Programma triennale dei lavori – Competenza del Consiglio comunale – Procedura operativa – Attività di gestione – Competenza dei dirigenti - Project financing – Natura – Caratteri – Impossibilità di mutare l’impostazione strutturale della proposta del privato dopo l’approvazione – Conseguenze – Revoca legittima della procedura di realizzazione e concessione dell’opera pubblica – Soggetto promotore – E’ portatore di un interesse di mero fatto.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA 21 maggio 2012

* APPALTI – Procedure aperte – Art. 70 d.lgs. n. 163/2006 – Termine per la presentazione delle offerte – Termine minimo di cinquantadue giorni – Deroga – Presupposti – Art. 36 d.P.R. n. 65/1982 – Corrispondenze inviate agli enti pubblici – Distribuzione in ufficio – Applicabilità alle sole ipotesi in cui la legge di gara contempli la sola presentazione tramite spedizione postale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA 21 maggio 2012

* APPALTI – Provvedimenti dell’Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture – Impugnazione - Competenza territoriale – Individuazione – Artt. 135, c. 1, lett. c), 133, c. 1, lett. l) e 120, c. 1 c.p.a. – Aggiudicazione provvisoria – Atto endoprocedimentale – Ritiro degli atti di gara – Comunicazione di avvio del procedimento – Necessità – Esclusione – Fatti costituenti reato – Dichiarazioni sostitutive non veritiere – Valutazione della gravità – Sede penale e amministrativa – Diversità.

Categoria: 

TAR LOMBARDIA Milano 15 maggio 2012

* APPALTI – Affidamento di appalti pubblici - Stazione appaltante – Prescrizione di requisiti per la partecipazione alle gare – Limiti – Esigenze oggettive dell’Amministrazione – Principi di ragionevolezza, imparzialità e concorrenza – Clausole del bando non incidenti direttamente ed immediatamente sull’interesse del soggetto a partecipare alla gara – Esempi -  Impugnazione immediata - Necessità - Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA Napoli 23 aprile 2012

* APPALTI - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Legittimazione al ricorso - Affidamento dei contratti pubblici - Spetta ai soggetti partecipanti alla gara - Fattispecie - DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO - Legittimazione ad agire - Ricorso incidentale - Pregiudizialità rispetto al ricorso principale - Accertamento della sua fondatezza - Questioni di merito - Preclusione - Poteri del giudice nel decidere la controversia - Questioni di rito - Priorità rispetto alle questioni di merito - Presupposti processuali -  Priorità rispetto alle condizioni dell’azione - Legittimazione al ricorso - Interesse al ricorso - Distinzione - Legittimazione al ricorso - Presupposti.

Categoria: 

Autorità: 

Pagine