CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.III 19/12/2011 Sentenza n.46805

DIRITTO URBANISTICO - Ordine di demolizione - Sentenza di condanna - Natura di sanzione amministrativa - Sospensione dell'esecuzione di demolizione - Presupposti - Pendenza di ricorso al TAR - Ordine di demolizione - Poteri del giudice dell'esecuzione - Autonomia rispetto a quello analogo della P.A. - Artt. 31 e 44 DPR n. 380/2001 - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Opere abusive - Realizzazione in area assoggettata a vincolo paesaggistico - Sanatoria ex art. 32 D.L. n. 269/2003 -  Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^, 15/12/2011 Sentenza n.46656

DIRITTO URBANISTICO - BENI AMBIENTALI E CULTURALI - Condanna per reato urbanistico o paesaggistico - Omessa demolizione o rimessione in pristino - Rimedi processuali - Competenza - Giudice della sentenza di condanna o dell'impugnazione - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Demolizione e rimessione in pristino Sanzioni amministrative accessorie - Natura obbligatoria e predeterminata - Discrezionalità del giudice - Esclusione - Omissione - Procedura correttiva - Art. 130 c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari – 15 dicembre 2011

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Beni appartenenti a privati – Attribuzione della qualifica di bene culturale – Artt. 10, 13 e 15 d.lgs. n. 42/2004 – Efficacia del vincolo nei confronti dei successivi proprietari – Trascrizione nei registri immobiliari – Funzione costitutiva – Inconfigurabilità-  Art. 2644 c.c. - Trascrizione dell’acquisto anteriormente alla trascrizione del vincolo – Inopponibilità del vincolo.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO – 28 novembre 2011

* DIRITTO URBANISTICO – Nozione di costruzione ai fini dell’applicazione delle norme sulle distanze legali – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Zona paesaggisticamente vincolata – Interventi edilizi eseguiti in difformità dal titolo abilitativo – Art. 32, c. 3, d.P.R. n. 380/2001 – Variazioni essenziali.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 28/11/2011 n.44051

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Interventi eseguiti in zone assoggettate a vincolo paesaggistico  - Qualificazione giuridica del reato - Artt. 32 e 44 lett. c) D.P.R. n. 380/2001 - Art. 167 d. lgs. n. 42/2004DIRITTO URBANISTICO - Reato di costruzione abusiva in presenza di titolo edilizio illegittimo – Poteri del giudice penale - Reati edilizi ed urbanistici - Direttore dei lavori – Responsabilità - Ipotesi d'esonero - Art. 29 d.P.R. n. 380/2001 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Valutazione degli elementi di prova - Sentenze di 1° e 2 grado – Formazione di un unico corpo argomentativo.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma – 25 novembre 2011

* VIA, VAS E AIA – Impatti ambientali interregionali – Art. 30, c. 2 d.lgs. n. 152/2006 – Ratio della norma – Previo accertamento dell’impatto – Impatto “rilevante” - BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Proposta di notevole interesse pubblico – Art. 139 d.lgs. n. 42/2004 – Effetti di cui all’art. 146 – Decorrenza – Primo giorno di pubblicazione – Interpretazione strettamente aderente al dato letterale.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 17/11/2011

DIRITTO URBANISTICO – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Manufatto abusivo preesistente - Domanda di condono in itinere - Diritto di ricostruire o ristrutturare – Esclusione - Ripresa dell'attività illecita originaria - Nuovo reato edilizio – Configurabilità - Artt. 93, 95 e 44, lett. c)  D.P.R. n. 380/2001 - Art.181 D. L.vo n. 42/2004

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 17/11/2011 Sentenza n.42418

DIRITTO URBANISTICO – Condono edilizio e procedimento amministrativo unico – Art. 39, c.8 L. n. 724/1994 - Domanda di condono – Mancata sospensione del processo – Effetti - Natura meramente dichiarativa – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Opere abusive in zona sottoposta a vincolo paesistico - Condono edilizio ed autorizzazione in sanatoria - Valutazione di compatibilità con le esigenze sostanziali di tutela – L. n. 724/1994.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 16/11/2011

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - DIRITTO URBANISTICO - Interventi in zona soggetta a vincolo - Assenza del permesso di costruire e del nulla osta ambientale - Trasformazione urbanistica permanente dello stato dei luoghi - Reato di pericolo - Configurabilità - Fattispecie: lavori realizzati in una sede stradale sita in zona vincolata - Art. 181, c.1 D. L.vo n. 42/2004 - Artt. 10 c.1 e  44, lett.c) D.P.R. n. 380/2001 - DIRITTO AGRARIO -Tutela del territorio e dell'ambiente - Diritto di proprieta' costituzionalmente garantito - Esercizio di un diritto o l'adempimento di un dovere - Applicabilità della scriminante - Limiti.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 16/11/2011

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Settori ove la pubblica amministrazione esercita poteri discrezionali - Rapporto fra bene protetto e intervento del giudice ordinario - Determinazioni amministrative - Poteri del g.o. - Fattispecie – DIRITTO URBANISTICO - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Interventi sulla conservazione e l'integrità del bene storico - Concetto di "uso compatibile" - Violazione ex art.170 d.lgs. n.42/2004 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - “Uso incompatibile” del bene culturale - Limiti del giudizio di legittimità - Radicale difetto di motivazione del provvedimento impugnato.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MOLISE, Sez. 1^ – 15 novembre 2011, n. 735

DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO - Ricorso incidentale – Accessorietà - Impugnazione di atti autonomamente lesivi - Ammissibilità – Non Sussiste - BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO DELL’ENERGIA - Vincoli paesaggistici – Provvedimento amministrativo inoppugnabile -Inibizione dei lavori di realizzazione di impianto eolico – Illegittimità – Rilevanza archeologica di un sito – Inibizione dei lavori – In assenza di un vincolo già imposto o dell’avvio del relativo procedimento di imposizione – Legittimità – Esclusione – Autorizzazione paesaggistica – Ex art. 159 del D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42 – Potere della Soprintendenza – Controllo di legittimità – Sussiste – Parere di merito – Non sussiste  - Vincolo paesaggistico - Sopravvenienza - Inopponibilità del vincolo sopravvenuto agli interventi già autorizzati e per i quali è iniziata l’esecuzione - PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO  – Violazione norme che regolano il funzionamento della Conferenza di Servizi – Superamento del dissenso espresso da una amministrazione preposta alla tutela di interessi a garanzia procedimentale rafforzata – Nullità – Non sussiste. (Segnalazione e massime a cura dell'avv. Germana Cassar)

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 11/11/2011

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Zona sottoposta a vincolo paesaggistico - Immobile abusivamente costruito - Sequestro preventivo - Art.44, lett. c), d.P.R. n. 380/2001 - DIRITTO URBANISTICO - Interventi edilizi in zona paesaggisticamente vincolata - Difformità totale o parziale ovvero in variazione essenziale - Sanzione penale applicabile - Individuazione - Art. 32, c.3, d.P.R. n.380/2001 - Assenza di autorizzazione - Provvedimento di sequestro preventivo - Ignoranza inevitabile – Presupposti per la configurabilità - Scriminante della buona fede – Limiti.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.III 11/11/2011 Sentenza n.41070

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Impossessamento illecito di beni appartenenti allo Stato - Detenzione da parte dei privati - Configurabilità del reato - Provvedimento formale che dichiari l'interesse artistico, storico, archeologico delle cose - Necessità - Esclusione - Onere del detentore di dimostrare di averli legittimamente acquistati ai sensi degli artt. 43, 44, 46 L. n.1089/1939 - Art.176 D.L.vo 42/04 - Art.10 c. 3 D.L.vo 42/04 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Estinzione del reato per prescrizione, maturata successivamente alla sentenza impugnata - Inammissibilità dei ricorsi - Effetti - sequenze procedimentali - Art.129 cod. proc. Pen..

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO – 9 novembre 2011

* DIRITTO DELL'ENERGIA – VIA – Autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Procedimento di VIA – Fase endoprocedimentale – Impugnazione diretta – Possibilità – Esclusione – Art. 14-ter, c. 10 L. n. 241/1990 - Opere soggette a VIA – Conferenza di servizi – Proposizione del'impugnazione – Dies a quo – Pubblicazione del provvedimento in G.U. - BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Art. 20 d.P.R. n. 173/2004 – Attribuzione alla Direzione generale del potere di esprimere il parere in conferenza di servizi – Interpretazione – Autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Conferenza di servizi – Mancata convocazione della soprintendenza paesaggistici – Convocazione della sola Direzione generale – Illegittimità  - Partecipazione dell'organo destinato ad esprimere la volontà dell'amministrazione – Competenze interne – Profilo sostanziale.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 4/11/2011

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Opere abusive in zona sottoposta a vincolo paesistico - Autorizzazione in sanatoria – Limiti ed effetti - Valutazione di compatibilità - L. n. 724/1994 - DIRITTO URBANISTICO -  Sospensione del processo – Operatività e natura – Fattispecie: domanda di sanatoria, calcolo della cessazione della condotta criminosa e della sospensione automatica - DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Inammissibilità del ricorso e prescrizione del reato – Effetti.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE COSTITUZIONALE – 21 ottobre 2011, n. 275

DIRITTO DELL’ENERGIA – BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Linee guida (D.M. 10/09/2010) – Finalità – Compatibilità tra le ragioni di tutela dell’ambiente e le ragioni di tutela del paesaggio – Paesaggio – Materia di competenza esclusiva delle Province autonome – Obiettivi nazionali di consumo di energie rinnovabili - Coesistenza – D.M. 10/09/2010 – Natura regolamentare - Impianti alimentati da fonti rinnovabili – Punto 1.2. d.m. 10/09/2010 – Punto 17.1. d.m. 10/09/2010 – Violazione della competenza delle province autonome in materia di tutela del paesaggio – Punto 17.2. d.m. 10/09/2010 – Burden sharing - Lesività delle competenze delle province autonome – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

T.A.R. CAMPANIA NAPOLI Sez.7^ 14/10/2011 Sentenza n.4841

DIRITTO URBANISTICO - Presentazione della domanda di condono - Effetti contro l'ordinanza di demolizione dell'abuso - Giurisprudenza - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Aree vincolate - Sanatoria di opere abusive - Limiti - Art. 36, d.P.R. n. 380 del 2001 - Art. 32 c.27 lett. d), d.l. n.269/2003 convertito dalla L. n. 326/2003.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 13 Ottobre 2011

* BENI CULTURALI ED AMBIEANTALI - Abusi edilizi - Zona sottoposta a vincolo ambientale - Domanda di condono - Sospensione illegittima del procedimento - Effetti - Opere non condonabili - Prescrizione del reato - Esclusione - DIRITTO URBANISTICO - Reati edilizi - Condono edilizio - Opere non condonabili - Sospensione del procedimento - Esclusione - Prescrizione del reato - Computo dei termini - Art. 44, lett. c), D.P.R. 380/2001 - Art. 16, D. L.vo  n. 490/999 oggi D.L.vo n.42/2004.

Categoria: 

Autorità: 

TAR BASILICATA - 6 ottobre 2011

* DIRITTO DELL’ENERGIA – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO URBANISTICO - Pannelli solari aderenti o integrati nei tetti degli edifici – Installazione in area sottoposta a vincolo paesaggistico – Rilascio dell’autorizzazione paesaggistica – Esonero – Inconfigurabilità – Allegato 1 al DPR n. 139/2010, art. 11, c. 3 d.lgs. n. 115/2008 – Artt. 146 e 149 d.lgs. n. 42/2004 – Art. 11, c. 3 d.lgs. n. 115/2008 – Artt. 22 e 23 DPR n. 380/2001 – Interventi liberi a fini edilizi e interventi esonerati dall’obbligo del previo rilascio dell’autorizzazione paesaggistica – Corrispondenza biunivoca – Esclusione - AREE PROTETTE  - Parchi nazionali – Interventi edilizi di manutenzione ordinaria e straordinaria – Art. 6, c. 3 L. n. 349/91 – Rinvio all’art. 31, c. 1, lett. a) e b) L. n. 457/1978 – Rinvio statico – Fattispecie di manutenzione individuate successivamente dal legislatore – Art. 5, c. 1, L. lgs. n. 115/2008 – Estensione – Inconfigurabilità.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 5/10/2011

* BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Conservazione e protezione dei beni culturali - Interventi illeciti sui beni culturali  - Vincolo di tutela indiretta – Artt. 169, 170, 171 e 172 D.L.vo n. 42/04 - Beni esclusivamente culturali - Vincolo indiretto – Disciplina - Artt. 45 e 181 D.L.vo n.42/2004 - DIRITTO URBANISTICO – Demolizione e restauro - Differenza - Esecuzione dei lavori - Cedimento delle strutture portanti del manufatto - Nozione di “ristrutturazione edilizia” - Demolizione e ricostruzione - Presupposti - Art. 3, lett. d) D.P.R. n. 380/2001 - D. L.vo n. 301/2002 - Interventi di restauro e risanamento conservativo – Finalità - Rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali – Giurisprudenza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA, Sez. 2^ - 27 settembre 2011

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto eolico – Positiva valutazione di compatibilità paesaggistica – Discrezionalità amministrativa – Pari rilevanza dell’interesse all’incremento delle fonti di energia rinnovabile – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Allocazione degli impianti in area agricola – Fondamento della norma – Comuni – Previsione di aree specificamente destinate agli impianti eolici – Possibilità – Assenza di previsioni conformative espresse – Localizzazione in zona agricola - VIA – Art. 26 d.lgs. n. 152/2006 (nel testo vigente nel gennaio 2010) – Integrazioni alla documentazione già presentata – Nuova pubblicazione – Discrezionalità dell’amministrazione competente.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE 26/09/2011

* BOSCO E MACCHIA MEDITERRANEA - Bosco - Nozione di tipo naturalistico - Vincolo paesaggistico - Inserimento nella Carta tecnica regionale - Necessità - Esclusione -  Artt. 146 e 181 d.lgs n. 42/2004  - Art. 734 c.p. - BENI CULTURALI ED AMBIENTALE - Nozione legislativa di bosco - Rimboschimento  aree assimilati a bosco - Idoneità delle condotte a compromettere l'ambiente - Valutazione in fatto affidata al giudice di merito - Art. 146 del D.Lgs. n. 42/2004 - Art. 2, c.2 e 6, D.L.vo  n. 227/2001 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Notificazione della citazione - Nullità assoluta e insanabile - Presuppusti - Sentenze di primo e secondo grado - Elementi di prova concordanti - Unico complessivo corpo argomentativo - Integrazione tra le due motivazioni.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez. 3^ – 26 settembre 2011

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO URBANISTICO – Artificiosa suddivisione dell’attività edificatoria in singole opere – Elusione del regime dei titoli edilizi – Lavori edilizi riguardanti manufatti abusivi – Assoggettabilità al regime della DIA – Esclusione – Ripetizione delle caratteristiche di illegittimità dell’opera principale – Reati di cui agli artt. 44 d.P.R. n. 380/2008 e 181, c. 1-bis d.lgs. n. 42/2004 – Natura – Reati di pericolo - Reati permanenti – Cessazione della permanenza – Ultimazione dell’opera – Sequestro penale – Violazione dei sigilli e prosecuzione dell’attività edilizia – Art. 349 c.p. – Configurazione di nuovi ed autonomi reati ex artt. 44 e 181 cit.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 23 Settembre 2011

* DIRITTO URBANISTICO - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Zona assoggettata a vincolo paesaggistico - Ordine di demolizione delle opere abusive – Passaggio in giudicato della sentenza di condanna - Rilascio di concessione sanante per condono edilizio - Revoca dell'ordine di demolizione - Istanza di condono edilizio - Verifica dei presupposti – Competenza del giudice penale e dell'esecuzione – Artt. 101 c. 2; 102; 104 c- 1, e 112 Cost. - Fattispecie: Realizzazione abusiva di villette unifamiliari con destinazione residenziale in zona vincolata - pene concordate ex articolo 444 c.p.p.  - Art.38, 3 c., L. n. 47/1985, oggi art. 31, u.c., D.P.R. n.380/2001.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce, Sez. 3^ – 14 settembre 2011

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Esercizio del potere di prelazione – Art. 62, c. 2 d.lgs. n. 42/2004 – Termine di venti giorni per la formulazione della proposta al Ministero – Natura perentoria – Esclusione – Termine di 60 gg. di cui all’art. 62, c. 3 – Decorrenza – Ricezione della denuncia.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 07/09/2011

* DIRITTO URBANISTICO – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Pensiline in zona sottoposta a vincolo paesaggistico – Permesso di costruire – Necessità - Nozioni di tettoia e pensilina - Natura precaria o pertinenziale dell'intervento - Art. 44, lett. c) D.P.R. n.380/01   - Differenza tra tettoia e pergolato - Concetto di tettoia - Profilo urbanistico e permesso di costruire – Giurisprudenza - Trasformazione del suolo - Interventi permanenti – Permesso di costruire – Necessità - T.U. Edilizia, artt. 3 e 10, D.P.R. n.380/01

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Salerno, Sez. 1^ – 7 settembre 2011

* BENI CULTURALI E  AMBIENTALI – Art. 21 d.lgs. n. 42/2004 – Esecuzione di lavori – Infedele rappresentazione progettuale – Sospensione dei lavori ex art. 28 –  Violazione qualitativamente e quantitativamente rilevante - Art. 29 e ss. cod. beni culturali – Obblighi conservativi a carico dei proprietari – Tutela dei beni vincolati – Poteri dell’amministrazione - Profili di discrezionalità amministrativa e tecnica – Imposizione di prescrizioni – Estensione a lavori non interessanti direttamente l’oggetto e l’opera su cui il privato ha richiesto di intervenire – Possibilità – Limiti –  Inosservanza delle prescrizioni – Poteri esercitabili - Artt. 28, 32 e ss. cod. beni culturali.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 2 agosto 2011

*  DIRITTO URBANISTICO - Reati edilizi - PRG solo adottato ma non ancora approvato - Area inclusa nella zona di centro storico - Automatica soggezione al vincolo paesaggistico - Esclusione - Revoca dell'ordine di rimessione in pristino dello stato dei luoghi – Art. 181, D. L.vo n. 42/2004 -  Art. 44, lett. b) D.P.R. n. 380/2001 - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Automatica soggezione al vincolo paesaggistico – Limiti e procedura - Dichiarazione di notevole interesse pubblico - Artt. 136, 137, 139 e 140, D. L.vo n. 42/2004.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE, 25/07/2011

* DIRITTO URBANISTICO - Ordine di demolizione - Esecuzione - Intervenuto decesso del condannato - Effetto estintivo – Esclusione – Natura di sanzione amministrativa accessoria - Passaggio in giudicato della sentenza di condanna - Istanza di condono o di sanatoria – Giudice dell'esecuzione - Poteri e verifiche - Presupposti di applicabilità del condono - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Zona sottoposta a vincolo paesaggistico - Nuove costruzioni in assenza di permesso di costruire - Ordine di demolizione - Sanatoria - Esclusione – Fattispecie - L. n. 326/03. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE 25/07/2011

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Beni culturali dello Stato – Appartenenza, qualificazione e desumibilità - Reato di impossessamento illecito -  Artt. 10 e 91, D.L.vo n. 42/2004 – Artt. 24 e 113 Cost. – Tutela dei beni culturali - Procedura di accertamento dell’interesse artistico, storico, archeologico o etnoantropologico - Dichiarazione dell’interesse culturale del bene – Effetti - Art. 12 D.L.vo n. 42/2004.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Luglio 2011

 BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – BOSCHI E MACCHIA MEDITERRANEA -  Bosco e macchia mediterranea – Vincolo paesaggistico  - Nozione in senso lato di "territorio coperto da bosco " -  Zona boscata e macchia mediterranea - Definizione - Carta tecnica regionale inserimento – Necessità – Esclusione - Macchia bassa o rada - Art. 2 co. 6 D.L.vo 227/01  - Artt. 181 e 149 lett b) D.L.vo 42/04 -  Vincolo paesaggistico - Nozione di territorio in senso normativo e non naturalistico – Fattispecie: lavori di asportazione di vegetazione arborea ed arbustiva in assenza di autorizzazione paesaggistica - DIRITTO PROCESSUALE PENALE – Giudizio di legittimità – Limiti. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^, 18/07/2011

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Area sottoposta a vincolo paesaggistico - Rimozione della vegetazione - Destinazione a parcheggio - Destinazione della stessa diversa da quella originaria - Preventiva autorizzazione paesaggistica - Necessità - Fattispecie - Art. 181 D.Lvo n.42/2004 - Art. 734 C.P. - Realizzazione di parcheggi - Trasformazione in via permanente del suolo in edificato - Permesso di costruire - Necessità - Reato di lottizzazione abusiva

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. III, 7/7/2011 (Ud. 24/3/2011), Sentenza n. 26710

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Contraffazione opere d’arte - Inidoneità della condotta - Art. 178, c.1, lett. b), D.L.vo n. 42/2004 - Tutela del patrimonio artistico e culturale - Mercato delle opere d'arte - Circolazione di falsi - Reato a consumazione anticipata - Art. 127, D.lgs n.490/99 (ora trasfusa nell'art. 178, c.1, lett. b), D.Lgs. n. 42/2004 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Sentenze di primo e secondo grado - Integrazione tra le due motivazioni - Unico complessivo corpo argomentativo - Criteri omogenei e passaggi logico-giuridici.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. III, 7/7/2011 (Ud. 24/3/2011), Sentenza n. 26710

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Contraffazione opere d’arte - Inidoneità della condotta - Art. 178, c.1, lett. b), D.L.vo n. 42/2004 - Tutela del patrimonio artistico e culturale - Mercato delle opere d'arte - Circolazione di falsi - Reato a consumazione anticipata - Art. 127, D.lgs n.490/99 (ora trasfusa nell'art. 178, c.1, lett. b), D.Lgs. n. 42/2004 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Sentenze di primo e secondo grado - Integrazione tra le due motivazioni - Unico complessivo corpo argomentativo - Criteri omogenei e passaggi logico-giuridici. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE D'APPELLO PENALE CAGLIARI Sez. 2^ 14/06/2011 Sentenza n.1063

* DIRITTO URBANISTICO – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Realizzazione di una baracca di legno - Necessità di procurarsi un alloggio - Abusivismo edilizio - Zona sottoposta a vincolo ambientale - Istanza di demolizione - Commissione del reato in stato di necessità – Non punibilità - Art. 54 c.p. – Ratio – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Maggio 21016

 BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Tutela paesaggistica di fiumi e torrenti - Iscrizione negli elenchi delle acque pubbliche – Necessità – Esclusione - Art. 1, lett. c), L. n. 431/1985 (attualmente art. 142, c.1 ° - lett. c, D.Lgs. n. 42/2004) - Principi fissati dalla legge statale e disposizioni regionali - Tutela "minimale" e prescrizioni ampliative del vincolo paesaggistico - L. n. 1497/1939 - Art. 117 Cost. – Fattispecie: L.R.Puglia 11.5.1990, n. 30 - DANNO AMBIENTALE – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE - Danno non patrimoniale – Risarcimento – C.d. "danno-conseguenza" e "danno-evento" - Legittimazione processuale delle associazioni ambientaliste - Azioni risarcitorie per danno ambientale - Costituzione di parte civile "iure proprio" nel processo - (art. 9, c. 3, D.Lgs. n. 267/2000, abrogato dall'art. 318 D.Lgs. n. 152/2006) - Art. 2043 cod. civ. - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ignoranza della legge penale – C.d. "dovere di informazione" - Contestazione di un reato permanente – Elemento del perdurare della condotta antigiuridica compresa nell'imputazione - Principio di correlazione fra imputazione contestata e sentenza - Mutamento del fatto - Trasformazione radicale e condizione concreta di difendersi in ordine all'oggetto dell'imputazione - Divieto del "ne bis in idem" - Art. 649 c.p.p. - Falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici - Accertamenti implicanti valutazioni – Rilevanza - Art. 479 cod. pen.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. III, 28/04/2011 (CC. 31/03/2011) Sentenza n. 16591

DIRITTO URBANISTICO - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Permesso di costruire in deroga agli strumenti urbanistici - Rilascio al di fuori dei casi previsti dalla legge - Violazione - Normativa antisimica e vincoli paesaggistici - Fattispecie - Artt. 14 e 44 lett. b) D.P.R. n.380/01 - Art. 146 D.L.vo n. 42/2004 - Art. 7 D.M. n. 1444/1968 - PRG - Permesso di costruire - Rilascio di permessi in deroga - Limiti - Variante urbanistica - Specifica disciplina - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Difetto di motivazione - Configurabilità. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 30 maggio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Interventi in zona sismica e assoggettata a vincolo paesaggistico - Permesso di costruire – Necessità – Fattispecie - Art. 44 lettera c), 83, 93, 94, 95 d.P.R. n. 380/2001Art. 181 d. Lgs. n. 42/2004 – Nozione di pertinenza urbanistica - C.d. carico urbanistico - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Causa estintiva del reato – Prescrizione – Onere della prova - Sospensione condizionale della pena – Discrezionalità del giudice di merito - Art. 133 c.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ Ud.04/11/2015 Sentenza n.46535

DIRITTO URBANISTICO - Lottizzazione abusiva - Sentenza di proscioglimento per prescrizione del reato - Confisca del bene lottizzato - Frazionamento e predisposizione di un terreno agricolo alla realizzazione di edifici aventi natura e destinazione residenziale - Reato di lottizzazione abusiva – Configurabilità - Art. 30 e 44, lett. c), d.P.R. n. 380/2001 - Nozione di "carico urbanistico" - Elemento c. d. primario (abitazioni, uffici, opifici, negozi) ed elemento secondario (Opere pubbliche in genere, uffici pubblici, strade, fognature ecc.) - Aggravamento del carico urbanistico - Pericolo degli effetti pregiudizievoli del reato - Mutamento della originaria destinazione d'uso di un edificio - BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Opere edilizie eseguite in zona sottoposta a vincolo - Limiti all'uso e godimento dell'opera abusiva - Sequestro disposto per la violazione dell'art. 44, lett. c), d.P.R. n. 380/2001 - Requisito del periculum - Confiscabilità ex art. 44, c.2, d.P.R. n. 380/2001Artt.146 e 181, D. Lgs. n. 42 del 2004 - Finalità residenziali vietate dallo strumento urbanistico in zona a vocazione agricola - Fattispecie: uso esclusivamente residenziale di un manufatto realizzabile solo per finalità agricole - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Reati edilizi o urbanistici - Sequestro preventivo di manufatto abusivo - Valutazione del giudice degli effetti pregiudizievoli del reato.

 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 28/11/2016 Sentenza n.50331

BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - Area sottoposta a vincolo paesaggistico - Realizzazione di una piscina - Permesso di costruire - Nulla osta - DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA  - Predisposizione degli impianti tecnologici ed idraulici - Prescrizione del reato - Revoca dell'ordine di demolizione e quello di rimessione in pristino - Artt. 6, 44  d.P.R. n.380/2001 - Codice dei beni culturali del paesaggio - Art. 181, comma 1, d.lgs. 42/2004 - Obbligo della immediata declaratoria di determinate cause di non punibilità - Art. 129 cod. proc. pen..

Categoria: 

Autorità: 

Pagine