CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez.2^ 22/06/2017 Sentenza C-549/15

DIRITTO DELL'ENERGIA – Promozione dell’energia prodotta da fonti rinnovabili – Biocarburanti usati per il trasporto – Sistema di “equilibrio di massa” destinato a garantire che il biogas soddisfi i criteri di sostenibilità prescritti – Validità – Normativa nazionale che richiede che l’equilibrio di massa venga raggiunto all’interno di un luogo chiaramente delimitato – Prassi dell’autorità nazionale competente che ammette che tale condizione possa essere soddisfatta qualora il biogas sostenibile sia trasportato tramite la rete di gas nazionale – Ingiunzione di detta autorità che esclude che la medesima condizione possa essere soddisfatta in caso di importazioni provenienti da altri Stati membri di biogas sostenibile tramite le reti di gas nazionali interconnesse – Libera circolazione delle merci - Rinvio pregiudiziale - Art. 18, par.1 Direttiva 2009/28/CE – Artt.34 e 114 TFUE. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez.9^ 11/05/2017 Sentenza C-44/16 P

TUTELA DEI CONSUMATORI - Indicazione del consumo di energia mediante l’etichettatura ed informazioni uniformi relative ai prodotti – DIRITTO DELL'ENERGIA – Etichettatura indicante il consumo d’energia degli aspirapolvere – Efficienza energetica – Metodo di misurazione – Limiti della competenza delegata – Snaturamento degli elementi di prova – Obbligo di motivazione del Tribunale - Impugnazione – Direttiva 2010/30/UE – Regolamento delegato (UE) n. 665/2013.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Milano - 26 aprile 2017

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Pianificazione – Imposizione dell’obbligo di corrispondere somme aggiuntive rispetto al contributo di costruzione – Divieto – Ragioni – DIRITTO DELL’ENERGIA - Nuove costruzioni – Definizione delle prestazioni energetiche – Art. 4 d.lgs. n. 192/2005 - Comuni – Prescrizione di requisiti più restrittivi rispetto a quelli previsti dalla normativa statale in sede di pianificazione urbanistica – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez.2^ 26/04/2017 Sentenza C-142/16

FAUNA E FLORA - Tutela dell'ambiente – Conservazione degli habitat naturali - DIRITTO DELL'ENERGIA - Costruzione della centrale a carbone di Moorburg (Germania) – Zone Natura 2000 sul corridoio del fiume Elba a monte della centrale a carbone – VIA VAS AIA - Valutazione dell’incidenza di un piano o di un progetto su un sito protetto - Inadempimento di uno Stato – Art. 6, par. 3 Direttiva 92/43/CEE

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma - 11 aprile 2017

* VIA, VAS AIA – Valutazione di impatto ambientale su progetto di competenza dello Stato – Determinazioni delle amministrazioni interessate – Inerzia o dissenso – Art. 25, c. 3 bis d.lgs. n. 152/2006 – Studio di impatto ambientale – Art. 22 d.lgs. n. 152/2006 – Strumento tendenzialmente completo e autosufficiente – Mancata allegazione dei piani – Effetti - DIRITTO DELL’ENERGIA – Promozione della produzione di energia da fonti rinnovabili – Principi di derivazione europea – Necessario contemperamento con principi di uguale rango – Tutela dell’ambiente, delle bellezze paesistiche e del patrimonio storico.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia – 30 marzo 2017

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Rilascio dell’autorizzazione – Variante allo strumento urbanistico – Parametri edilizi – Destinazione agricola di zona – Compatibilità – Impianti alimentati da fonti rinnovabili – Pubblica utilità – Materia ambientale - Istituto della convalida – Applicabilità –  Garanzia per il ripristino dello stato dei luoghi dopo la dismissione dell’impianto – Imposizione di un obbligo parziale di rimessione in pristino – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO, Sez. 4^ - 27 marzo 2017, n. 1392

VIA, VAS E AIA – Giudizio di compatibilità ambientale – Discrezionalità amministrativa – Sindacato del giudice amministrativo – Limiti – Opere distinte collegate da vincolo teleologico – VIA autonoma – Giudizio positivo di compatibilità ambientale subordinato all’ottemperanza di prescrizioni – Legittimità – Legge nazione – Inserimento di un’opera tra quelle aventi carattere strategico – Opzione zero – Non valutabilità – Consiglio dei Ministri – Superamento del dissenso – Valutazioni tecniche emerse – Motivazione per relationem – Rischio di incidente rilevante – Impianto escluso dal campo di applicazione del d.lgs. n. 334/1999 – Fattispecie: “trans adriatic pipeline-TAP” - Principio di precauzione – Limiti - BOSCHI – Suolo boschivi interessati da incendi – Divieto di edificazione e modificazione della precedente destinazione di piano – Art. 10 l. n. 353/2000 – Opere interrate – Inapplicabilità.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE COSTITUZIONALE – 24 marzo 2017, n. 59

ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – DIRITTO DELL’ENERGIA – Canoni idroelettrici – Riparto di competenze tra Stato e Regioni – Criteri generali condizionanti la determinazione dei canoni – Mancata adozione del decreto ministeriale – Competenze delle Regioni – Art. 1, c. 2, lett. b) l.r. Abruzzo n. 36/2015 e art. 11, c. 6 l.r. Abruzzo n. 5/2016 –  Art. 1, c. 1, lett. a), b), c) e d) l.r. Abruzzo n. 11/2016 – Illegittimità costituzionale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MOLISE - 15 marzo 2017

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Minieolico – Autorizzazione - Procedimento semplificato di cui all’art. 6 d.lgs. n. 28/2011 – Inapplicabilità della previsioni di cui all’art. 12 d.lgs. n. 387/2016 e della Linee Guida – Estensione dei poteri del MIBACT agli impianti ricadenti in zone contermini rispetto ad un bene paesaggistico sottoposto a vincolo ex lege – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CALABRIA, Reggio Calabria – 14 marzo 2017

* DIRITTO DELL’ENERGIA – PAS per realizzazione di un impianto minieolico – Presenza di vincoli (ambientale paesaggistico e per rischio di dissesto idrogeologico) – “Restituzione” della pratica – Illegittimità – Art. 6 d.lgs. n. 28/2011 – Acquisizione d’ufficio degli atti di assenso o convocazione della conferenza di servizi.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CALABRIA, Catanzaro - 16 febbraio 2017

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Realizzazione e attivazione di impianti di fonte rinnovabile – Art. 6, c. 4, d.lgs. n. 28/2011 (PAS) – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Conferenza di servizi – Concorrente potere di verifica ex post in capo ad un’amministrazione diversa da quella responsabile del procedimento – Violazione die principi di semplificazione, celerità e unicità del centro decisionale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO - 26 gennaio 2017

* DIRITTO DELL’ENERGIA – APPALTI – Rinegoziazione del contratto di servizio energia – Art. 6, all. II, punto 2), lett. b) d.lgs. n. 115/2008 – Principi di evidenza pubblica e libera concorrenza – Direttiva 2004/18/CE – Compatibilità – Rinnovo, proroga o rinegoziazione del contratto – Congrua, adeguata e puntuale motivazione – Proroga o rinnovazione del contratto con il contraente originario prevista da disposizione normativa – Espletamento  di procedura ad evidenza pubblica – Possibilità – Accertamento di sussistenza del pubblico interesse – Espletamento delle ragioni di convenienza.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez.1^ 19/01/2017 Sentenza

* INQUINAMENTO ATMOSFERICO - ARIA - Sistema per lo scambio di quote di emissione di gas a effetto serra nell’Unione europea – Piano di monitoraggio – Calcolo delle emissioni dell’impianto – Sottrazione del biossido di carbonio (CO2) trasferito – Esclusione del CO2 utilizzato nella produzione di carbonato di calcio precipitato – Validità dell’esclusione - Rinvio pregiudiziale  – Direttiva 2003/87/CE – Regolamento (UE) n. 601/2012 – Articolo 49, paragrafo 1, e punto 10 dell’allegato IV - DIRITTO DELL'ENERGIA - Sistema per lo scambio di quote di gas a effetto serra - Differenza tra gestore che rilascia gas a effetto serra nell’atmosfera e gestore che evita tali emissioni - Integrità del mercato interno e delle condizioni di concorrenza.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez.9^ 18/01/2017 Sentenza C-189/15

DIRITTO DELL'ENERGIA - Tassazione dei prodotti energetici e dell’elettricità – Sgravi fiscali – Ambito di applicazione ratione materiae – Incentivi relativi ai corrispettivi a copertura degli oneri generali del sistema elettrico – Imprese a forte consumo di energia – Incentivi accordati a imprese siffatte unicamente del settore manifatturiero – Ammissibilità - Rinvio pregiudiziale –  Art. 17 Direttiva 2003/96/CE - GIURISPRUDENZA UE.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma - 30 dicembre 2016

* DIRITTO DELL’ENERGIA – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Conferenza di servizi – Parere paesaggistico – Termini di efficacia previsti dall’art. 146 d.lgs. n. 42/2004 – Provvedimento conclusivo - VIA, VAS E AIA – Provvedimenti di autorizzazione adottati senza la previa valutazione di impatto ambientale – Art. 29, c. 1, d.lgs. n. 152/2006 – Annullabilità – Omessa tempestiva impugnazione – Definitività e inoppugnabilità – Conferenza di servizi – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – VIA – Condizione di legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE COSTITUZIONALE – 25 novembre 2016, n. 249

DIRITTO DELL’ENERGIA – DIRITTO URBANISTICO - Localizzazione e realizzazione di impianti e centrali per lo svolgimento delle attività energetiche – Materia della produzione, trasporto e distribuzione nazionale dell’energia – Materia del governo del territorio – Competenza legislativa concorrente – Art. 1, l.r. Abruzzo n. 13/2015 – Centrali di compressione di di spinta dei gas funzionali ai metanodotti – Localizzazioni nelle zone industriali a basso rischio sismico – Illegittimità costituzionale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Salerno - 16 novembre 2016

DIRITTO DELL’ENERGIA – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Opere connesse – Nozione – Autorizzazione nell’ambito del procedimento unico di cui all’art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Autorizzazione unica – Conferenza di servizi – Provvedimento finale – Valutazione discrezionale della Regione – Parere espresso dal Comune – Valore vincolante – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce - 15 novembre 2016

* DIRITTO DELL’ENERGIA -  Realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Procedimento autorizzatorio subordinato o condizionato da misure compensative – Illegittimità – Art. 12, c. 6 d.lgs. n. 387/2003 – Natura di norma imperativa – Previsioni negoziali volte a sancire benefici pecuniari in favore dell’amministrazione, quale corrispettivo derivante dalla localizzazione di un impianto di produzione di energia da fonti rinnovabili – Nullità – Art. 1418, c. 1, c.c.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO - 11 novembre 2016

DIRITTO DELL’ENERGIA – Autorizzazione unica all’esercizio di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Amministrazione preposta alla tutela del paesaggio – Assenso espresso all’interno della conferenza di servizi – Contestuale avvio di un procedimento di dichiarazione di notevole interesse culturale atto ad impedire l’attività autorizzata – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 8 novembre 2016

* VIA, VAS E AIA – VIA – Riferimento alla capacità massima di esercizio dell’impianto, superiore alla capacità riconosciuta dagli atti programmatori – Violazione di legge – Esclusione - ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE – Atti di pianificazione urbanistica – Danno per l’ambiente – Legittimazione all’impugnazione - DIRITTO DELL’ENERGIA – L.r. Toscana n. 39/2005 – Progetti degli impianti – Contrasto con le prescrizioni urbanistiche – Variante – Accordo di pianificazione – Art. 12, c. 4 d.lgs. n. 387/2003 – Requisito della disponibilità dell’area – Atto negoziale condizionato all’ottenimento dell’autorizzazione – Idoneità – L.r. Toscana n. 39/2005 – Rilascio o modifiche di un’autorizzazione a fini energetici – Previsione di misure di compensazione e riequilibrio ambientale – Misure compensative di cui all’art. 12, c. 6 d.lgs. n. 387/2003 – Diversità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma – 7 novembre 2016

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Elettrodotti – Infrastrutture per il collegamento alle reti nazionali di trasporto – Procedimento di autorizzazione unica – Gestione diretta della procedura autorizzativa da parte del privato – Intesa con i Comuni interessati – Non è richiesta – Conferenza di servizi – Effetti del parere negativo del Comune - VIA, VAS E AIA – Valutazione di impatto ambientale – Profili di discrezionalità amministrativa.

Categoria: 

Autorità: 

TRGA TRENTINO ALTO ADIGE, Trento – 4 novembre 2016

* DIRITTO DELL’ENERGIA – VIA, VAS E AIA – D.M. 30/03/2015 – Progetti di competenza delle regioni e province autonome – Sottoposizione degli impianti a VIA – Potenza termica – 25 MW – Fattispecie – Direttiva n. 92/2011/UE  – Impianti elencati nell’allegato 2 – Partecipazione diffusa del pubblico – Convenzione di Aarhus – Progetti soggetti a valutazione Attività elencate nell’allegato 1.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO – 28 ottobre 2016

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Istanza di autorizzazione unica di cui all’art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Disponibilità dell’area su cui realizzare l’impianto – Favor previsto dall’art. 12, 4 bis del d.lgs. n. 387/2003 – Interpretazione autentica  ex art. 65, c. 5 d.l. n. 1/2012 – Riferimento esclusivo agli impianti alimentati a biomasse.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez.2^ 27/10/2016

* ENERGIA – RUMORE - VIA - Valutazione degli effetti di determinati piani e programmi sull’ambiente – Presupposti per l’installazione degli impianti eolici, fissati con decreto regolamentare – Nozione di “piani e programmi” – SICUREZZA SUL LAVORO - Disposizioni riguardanti in particolare misure di sicurezza, di controllo, di ripristino e di salvaguardia, nonché norme relative al livello acustico, definite in considerazione della destinazione delle zone - Rinvio pregiudiziale – Artt. 2, lett. a), e 3, par. 2, lett.a) Direttiva 2001/42/CE - Convenzione di Aarhus.

Categoria: 

Autorità: 

T.R.G.A. BOLZANO – 21 ottobre 2016

* RIFIUTI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto di smaltimento D10 – Nuova classificazione R1 effettuata sulla base dei dati effettivi di un anno di esercizio, ed ai sensi dell’art. 35, c. 5 d.l. n. 133/2014 – Modifica sostanziale – Inconfigurabilità – Classificazione degli inceneritori come impianti R1 – Definizione univoca – Standard minimi energetici prestazioni – Direttiva 2008/98/CE - Linee guida R1.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia - 14 settembre 2016

DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti alimentati da fonti rinnovabili – Materia ambientale – Istituto della convalida – Applicabilità - VIA, VAS  E AIA -  Procedimento di VIA -  Partecipazione – Nuova sottoposizione alla valutazione del pubblico – Presupposti -  Procedimenti di VIA e di AIA-AU – Rapporto -  Compatibilità ambientale – Nozione - INQUINAMENTO ATMOSFERICO – VIA, VAS E AIA -  Fissazione dei limiti alle emissioni inquinanti – Iter e criteri.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez.6^ 08/09/2016 sentenza C-180/15

TUTELA AMBIENTALE - ARIA - procedure di assegnazione gratuita delle quote di emissioni - Sistema per lo scambio di quote di emissioni di gas a effetto serra nell’Unione europea – Metodo di assegnazione delle quote a titolo gratuito – Calcolo del fattore di correzione uniforme transettoriale  – Validità – Determinazione del parametro di riferimento di prodotto per la ghisa liquida – Assegnazione delle quote a titolo gratuito per il consumo e per l’esportazione di calore – Calore misurabile esportato verso utenze private – Divieto di doppi conteggi delle emissioni e di doppie assegnazioni delle quote - Rinvio pregiudiziale  – Art. 10 bis Direttiva 2003/87/CE – Art. 4 All. II Decisione 2013/448/UE – Decisione 2011/278/UE - ENERGIA - Quote di emissioni di gas a effetto serra gratuite aggiuntive per le emissioni legate alla produzione di calore misurabile mediante la combustione dei gas di scarico generati da un impianto.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO - 1 settembre 2016

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto FER – Lavori di scavo – Indice di lesività – Esclusione – Ragioni – Termine di impugnazione degli atti autorizzatori – Aerogeneratori con potenza pari a kW 200 – Regime di DIA – Esclusione - §§ 11) e 12) delle linee-guida ex DM 10 settembre 2010 – Sentenza Corte Cost. n. 107/2011 – Attività di produzione di energia – Unicità del centro di interesse – Indici – Valutazione complessiva – Impianti eolici che soggiacciono all’Autorizzazione unica ex art. 12, c. 3, d.lgs. n. 387/2003 – Misure per il corretto inserimento e la mitigazione degli effetti nocivi – All. 4) D.M. 10/09/2010 – Verifica di assoggettabilità – Art. 9 bis, c. 2 l.r. Basilicata n. 8/2012 (come modificata dalla l.r. n. 7/2014)

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez.6^ 28 luglio 2016 sentenza C-457/15

DIRITTO DELL'ENERGIA – INQUINAMENTO - Sistema per lo scambio di quote di emissioni dei gas a effetto serra nell’Unione europea – Ambito di applicazione ratione temporis – Momento di insorgenza dell’obbligo di scambio di quote – Nozione di “impianto” – Attività di combustione di carburanti in impianti di potenza termica nominale totale superiore a 20 MW - Rinvio pregiudiziale – Art. 3 All.I Direttiva 2003/87/CE.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari - 27 giugno 2016

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti di piccola cogenerazione – P.A.S. – Indizione della conferenza di servizi – Aggravio ingiustificato del procedimento semplificato  di cui al d.lgs. n. 28/2011 – Esclusione - INQUINAMENTO ACUSTICO – Limiti di inquinamento acustico – Applicabilità solo in momento successivo all’entrata in funzione dell’impianto – Inconfigurabilità – Art. 8, c. 6 L. n. 447/1995.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MOLISE - 23 giugno 2016

DIRITTO DELL’ENERGIA – Linee guida nazionali (DM 10/9/2010) – Determinazione di aree e siti non idonei all’installazione di specifiche tipologie di impianti – Preclusione in via generale per intere aree operata in sede di procedimento autorizzativo – Illegittimità – Aerogeneratori – Localizzazione, in parte, in area dichiarata di notevole interesse pubblico – Valutazione di compatibilità del competente organo del MIBAC – Estensione al progetto nel suo complesso – Condizioni – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Procedimento autorizzativo – Conferenza di servizi – Organo titolare della competenza primaria – Contemperamento dei differenti interessi espressi in conferenza di servizi – Attribuzione di potere vincolante al parere del MIBAC – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Latina - 22 giugno 2016

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti alimentati da fonti rinnovabili – Autorizzazione unica – Cauzione – Fideiussione bancaria e polizza assicurativa – Equivalenza – Sospensione dell’autorizzazione sulla base del rifiuto del Comune di accettare la polizza assicurativa – Illegittimità – Apposizione di una condizione sospensiva meramente potestativa all'autorizzazione - Illegittimità

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA – 8 giugno 2016

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Rialzamento dei solai finalizzato alla realizzazione di interventi di risparmio energetico – Accertamento di compatibilità paesaggistica – Possibilità – Ragioni – Art. 167 d.lgs. n. 42/2004 – Nozione di volume – Trasformazioni che avvengono nel sottosuolo – Suscettibilità di sanatoria.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 27 maggio 2016

* ASSOCIAZIONI E COMITATI – Legittimazione ad impugnare atti amministrativi – Comitato spontaneo – Presupposti - DIRITTO DELL’ENERGIA – Promozione dell’uso dell’energia da fonti rinnovabili – Art. 6 d.lgs. n. 28/2011 – SCIA – VIA – Art. 43, c. 2, lett. a) l.r. Toscana n. 10/2010 (nel testo antecedente le modifiche di cui all’ art. 14 l.r. n. 17/2016) – Contrasto con la direttiva 2011/92/UE – Disapplicazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA - 23 maggio 2016

* DIRITTO DELL’ENERGIA – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI – Impianto fotovoltaico da realizzare in area sottoposta a vincolo paesaggistico – Parere di compatibilità paesaggistica – Interesse alla preservazione del paesaggio – Interesse all’approvvigionamento energetico da fonti rinnovabili - Valutazione comparatistica.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE COSTITUZIONALE – 20 maggio 2016, n. 110

DIRITTO DELL’ENERGIA – Terminali di rigassificazione, gasdotti e stoccaggi di gas naturale – Art. 37, cc. 1 e 2, lett. a), c) e c-bis) , d.l. n. 133/2014 – Opere di interesse strategico, priorità a carattere nazionale e pubblica utilità, indifferibilità e urgenza – Questione di legittimità costituzionale – Infondatezza.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO, Sez. 4^ - 18 maggio 2016, n. 2006

DIRITTO DELL’ENERGIA – Ammissione alle tariffe incentivanti – D.M. 5/5/2011 e D.lgs. n. 28/2011 – Falsità e non veridicità dei dati o documenti forniti – Rilevanza delle violazioni al fine del riconoscimento dell’incentivo – Istruttoria - Presupposto per l’emanazione dei provvedimenti di decadenza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR ABRUZZO, L’Aquila - 20 aprile 2016

* VIA, VAS E AIA – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti destinati alla produzione di energia da fonti rinnovabili – Procedimento autorizzatorio – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Conferenza di servizi – Amministrazioni titolari per legge di una competenza primaria – Area interessa non soggetta a vincolo paesaggistico – Soprintendenza – Partecipazione – Non è richiesta - Pubblicità – Disciplina speciale di cui all’art. 12 d.lgs. n. 387/2003 - Modulo procedimentale della conferenza di servizi – Rinvio alle disposizioni della L. n. 241/1990 – Dissenso motivato – Espressione in sede di conferenza di servizi – Regione Abruzzo – Piano regionale di tutela della qualità dell’aria – Misura MD3 - Divieto di insediamento di nuove attività industriali con emissioni in atmosfera in zona a destinazione agricola – Interpretazione conforme alla disposizione di cui all’art. 12 d.lgs. n. 387/2003.

Categoria: 

Autorità: 

TAR ABRUZZO, L’Aquila - 20 aprile 2016

* VIA, VAS E AIA – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impugnazione del giudizio di VIA o dell’autorizzazione unica per la realizzazione di impianti di produzione di energia da FER – Vicinitas – Possibile compromissione dell’attività agricola – Organizzazioni professionali agricole – Impugnazione - Legittimazione – Sussistenza -  Valutazione di compatibilità ambientale – Discrezionalità tecnica della Pubblica Amministrazione – Accordi e intese preliminari tra autorità pubbliche e soggetto proponente il progetto – Eventuale violazione – Comitato di VIA – Competenza – Esclusione - Regione Abruzzo – Piano energetico regionale – Natura programmatoria – Divieti generali di localizzazione di centrali elettriche – Illegittimità - AREE PROTETTE – Regione Abruzzo – PAN - Istituzione di fasce di rispetto o aree contigue ad una riserva naturale – Delibere adottate ma non approvate – Applicazione – Insuscettibilità - VIA, VAS E AIA – Modifiche progettuali – Art. 5 comma 1, lett. l bis), d.lgs. n. 152/2006 – Modifiche comportanti effetti migliorativi sull’ambiente – Natura di variante sostanziale – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sezioni Unite 13/04/2016 Sentenza n.15453

VALUTAZIONE IMPATTO AMBIENTALE (V.I.A.) - CODICE DELL'AMBIENTE - Assoggettamento alla procedura di valutazione di impatto ambientale di tutti gli impianti - Interpretazione "restrittiva" della normativa - Progetti al di sotto della soglia - Verifica preliminare - DIRITTO ENERGITICO - Fattispecie: realizzazione di un aerogeneratore per la produzione di energia da fonte eolica - Artt. 6 e 20 d.lgs. n. 152/2006 - DIRITTO URBANISTICO - Reati edilizi o urbanistici - Manufatto abusivo - Sequestro preventivo - Verifiche del giudice di merito - Profilo dell'offensività - Pericolo concreto ed attuale - Art. 44, c.1, lett. b), d.P.R. n.380/2001 - Immobile abusivo - Sequestro preventivo di opera ultimata - Accertamento di eventuale pregiudizio - Necessità - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Polizia Giudiziaria - Sequestro preventivo di iniziativa della P.G. ai sensi dell'art. 321, comma 3-bis, cod. proc. pen. - Obbligo di avviso all'indagato - Esclusione - Diversità ontologica e diversa finalità del sequestro probatorio e del sequestro preventivo - Artt. 125, c.3, 324, 309 e 356 cod. proc. pen., quest'ultimo in riferimento all'art. 114 dlsp. att. cod. proc. pen. - Sequestro probatorio eseguito dalla p.g. su delega del p.m. - Sequestro preventivo operato di iniziativa della polizia giudiziaria - Effetti e procedure - Nozione del sequestro preventivo - Sequestro probatorio e sequestro preventivo - Meccanismi di controllo - Processo di "autonomizzazione" dei due istituti - Ricorso in Cassazione - Nozione di "violazione di legge" - Omesso esame di punti decisivi per l'accertamento del fatto.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO, Sez. 5^ - 31 marzo 2016, n. 1274

VIA, VAS E AIA – Procedimento di VIA – Utilità socio economica del progetto – Carattere recessivo rispetto agli elementi che compongono l’ambiente – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti alimentati da fonti rinnovabili - Linee guida (D.M. 10 settembre 2010 – Inserimento nel territorio – Requisiti indicati al punto 16.1, lett. d) – Elemento per la valutazione positiva – Discrezionalità della P.A. – Giudizio di compatibilità ambientale – Discrezionalità amministrativa – Sindacato del giudice amministrativo – Limiti – Impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Localizzazione in zona agricola – Valutazione discrezionale dell’amministrazione – Procedimento di autorizzazione unica – Procedura di VIA – Carattere autonomo.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MOLISE - 25 marzo 2016

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO DELL’ENERGIA – MIBACT – Impianti di produzione di energia contermini alle aree sottoposte a tutela – Intervento nell’iter autorizzatorio anteriormente all’entrata in vigore delle linee guida nazionali – Preclusione – Art. 152 d.lgs. n. 42/2004 – Organi preposti alla tutela paesaggistica -  Attività di vigilanza – Artt. 136, 142, 150 e 155 d.lgs. n. 42/2004 – Potere di sospensione dei lavori autorizzati in forza di provvedimenti non impugnati nei termini di legge – Non è contemplato - Artt. 2 e 21 quater, L. n. 241/1990  e ss.mm. e ii..

Categoria: 

Autorità: 

TAR BASILICATA - 29 febbraio 2106

* ASSOCIAZIONI E COMITATI – Impugnazione di provvedimenti lesivi di interessi comuni – Presupposti - RIFIUTI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto di cogenerazione – Soggetti residenti nelle vicinanze -  Legittimazione a ricorrere – Impianti di cogenerazione – Unità di piccola cogenerazione – Nozione – Assoggettamento alla disciplina della DIA – Art. 27, L.n. 99/2009 – Art. 2, c. 1, lett. d) d.lgs. n. 20/2007.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO - 25 febbraio 2016

DIRITTO DELL’ENERGIA – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Impianti di energia da fonte rinnovabile – Pannelli fotovoltaici collocati su serre - Valenza pubblicistica normativamente riconosciuta – Convalida di precedenti atti autorizzativi emanati da ente incompetente – Accesso agli incentivi – Interesse pubblico – Convalida – Obbligo di motivazione – Richiamo all’iter procedimentale già espletato – Sufficienza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Palermo - 12 febbraio 2016

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Autorizzazione unica ex art. 12 del d.lgs. n. 387/2003 – Domande pendenti – Regione Siciliana – D.a. n. 161/2013 – Presentazione della dichiarazione di persistenza dell’interesse al rilascio dell’autorizzazione unica – Illegittimità – D.d.g. n. 294/2013 – Aggiornamento del calendario delle conferenze di servizi – Illegittimità derivata.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA UE Sez.3^ 14/01/2016 Sentenza C-141/14

AREE PROTETTE - FAUNA E FLORA - DIRITTO DELL’ENERGIA - Conservazione degli habitat naturali e delle specie selvatiche – Zone di protezione speciale Kaliakra e Belite skali – Direttiva 92/43/CEE – Direttiva 2009/147/CE –– Sito d’importanza comunitaria Kompleks Kaliakra – Direttiva 2011/92/UE – Valutazione dell’impatto ambientale di determinati progetti – Applicabilità ratione temporis del regime di protezione – Degrado degli habitat naturali e degli habitat di specie e perturbazione delle specie – Energia eolica – Turismo - Inadempimento di uno Stato (Bulgaria).

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna 23 settembre 2015

* PROCESSO AMMINISTRATIVO – Soppressione ex lege di un ente pubblico e costituzione di un nuovo ente – Effetto interruttivo sul processo – Esclusione - DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti energetici da fonti rinnovabili – Destinazione agricola – Compatibilità – Individuazione di siti non idonei – Province e Comuni -  Incompetenza.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 23 luglio 2015

* PROCESSO AMMINISTRATIVO – Ricorso collettivo – Parte necessaria nel giudizio di appello – Esclusione – Ricorso proposto da alcuni soltanto dei ricorrenti originari – Ammissibilità - BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Giudizio di compatibilità paesaggistica – Bilanciamento con interessi di altra natura – Illegittimità – Fattispecie: realizzazione di un elettrodotto.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia 14 luglio 2015

* DIRITTO DELL’ENERGIA -  Impianti alimentati da fonti rinnovabili – Procedimento di autorizzazione – Istituto della convalida – Applicabilità– Zona agricola – Compatibilità – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 - Dismissione dell’impianto – Imposizione di un obbligo solo parziale di rimessione in pristino dello stato dei luoghi – Violazione dell’art. 12 comma 4 del Dlgs. 387/2003 – Esclusione - INQUINAMENTO ATMOSFERICO -  Limite del carbonio organico totale (COT) -  Frazione non metanica – Valutazione separata -  VIA VAS E AIA - Impianti alimentati da fonti rinnovabili –  Giudizio di esclusione dell’assoggettabilità a VIA reso a posteriori -  Compatibilità con le indicazioni provenienti dalla giurisprudenza comunitaria.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO, Sez. 4^ - 1 luglio 2015, n. 3252

DIRITTO DELL’ENERGIA – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Impianti di produzione di energia elettrica alimentati da fonti rinnovabili – Autorizzazione unica – Autorità competente – Impianti “near shore” – Categoria normativamente non prevista – Autorizzazione unica – Autorità invitata ad intervenire alla confrenza di servizi – Silenzio – Valore legale di assenso al progetto.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MARCHE - 14 maggio 2015

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Approvazione di progetti ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Approvazione condizionata al rispetto delle prescrizioni impartite dalla conferenza di servizi – Legittimità – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Aree agricole – Destinazioni generali di cui al D.M.  1444/1968 – Impianti a biomasse di potenza inferiore a 50 MW – Emissioni scarsamente rilevanti – Art. 272 d.lgs. n. 152/2006.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia - 8 aprile 2015

* RIFIUTI – DIRITTO DELL’ENERGIA  - Nozione di sottoprodotto – Artt. 184-bis, 184-ter e 185 d.lgs. n. 152/2006 – Uso della pollina come combustibile  - Gassificazione della pollina – Standard di sicurezza previsto per la attività comparabili – Disciplina sul trattamento dei rifiuti - Impianto di produzione di energia alimentato da fonti rinnovabili – Impianto di coincenerimento – Diversità – Principio di precauzione – Valori di emissione previsti per il coincenerimento – D.lgs. n. 133/2005 – Applicabilità alle biomasse - INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Impatto olfattivo – Fattori inquinanti collegati alle emissioni in atmosfera -  Regole tecniche elaborate a livello internazionale e applicazioni regionali.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce - 19 marzo 2015

* DIRITTO DELL’ENERGIA -  VIA VAS E AIA  - Impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Inizio dei lavori – Individuazione – Art. 2, c. 159 L. n. 244/07 – Dimostrazione della disponibilità delle aree entro il termine triennale di efficacia dello screening – Rinnovo della procedura di VIA -  Non è richiesto – Dimostrazione della disponibilità delle aree interessate dal progetto - Contratto preliminare – Idoneità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA 19 febbraio 2015

* VIA, VAS E AIA – VIA -  Modificazione globale degli equilibri ambientali – Sopravvalutazione degli aspetti relativi alle emissioni in atmosfera – Altri aspetti parimenti suscettibili di considerazione - DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti di energia da fonti rinnovabili – Localizzazione in zona agricola – Valutazione discrezionale dell’amministrazione.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO – 12 febbraio 2015

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – DIRITTO DELL’ENERGIA – Decorso del termine di impugnazione di un permesso di costruire – Impugnazione dell’autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Termini – Disciplina in materia di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Carattere speciale – Istanza di permesso di costruire presentata al Comune – Incompetenza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce, Sez. 1^ - 20 novembre 2014, n. 2833

DIRITTO DELL’ENERGIA – VIA, VAS E AIA – Provvedimenti di esclusione della VIA – Termine di efficacia – Regione Puglia – Termine triennale – Art. 2 l.r. Puglia n. 17/2007 – Contrasto con la previsione di cui agli artt- 20 e 26 d.lgs. n. 152/2006 (termine quinquennale) – Questione di legittimità costituzionale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Palermo, Sez. 2^ - 18 novembre 2014, n. 2897

DIRITTO DELL’ENERGIA – Autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Termine massimo per la conclusione del procedimento – Finalità semplificatorie e acceleratorie – Principio fondamentale in materia di produzione, trasporto e distribuzione dell’energia – Regioni a statuto speciale – Rispetto dei principi in materia di energia.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MOLISE 7 novembre 2014

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Termine di 180 gg. per la conclusione del procedimento – Natura acceleratoria –  Titolo abilitativo funzionale alla costruzione e all’esercizio degli impianti – Conferenza di servizi – Verifica di compatibilità paesaggistica – Deroga all’ordinario procedimento di cui agli artt. 159 e 146 d.lgs. n. 42/2004 - Mancata partecipazione di un rappresentante abilitato ad esprimere la posizione della Soprintendenza – Parere reso al di fuori della conferenza – Invalidità - Parere predisposto prima della conferenza – Proposta di parere suscettibile di incondizionata confutazione.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 22 settembre 2014

* VIA, VAS E AIA – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto eolico - Effetti transfrontalieri – Profilo procedimentale – Disciplina – Convenzione di Eespo – Direttiva n. 85/337/CEE – Comune e associazione stranieri – Legittimazione a ricorrere avverso la deliberazione di approvazione del progetto – Art. 310, c. 1 e 309 d.lgs. n. 152/2206 – Convenzione di Aarhus – L.p.Bolzano n- 2/2007 – Parere del comitato ambientale - Natura – VIA -  Comparazione tra il valore della produzione di energia da fonte rinnovabile e il valore della tutela paesaggistica – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Palermo 11 settembre 2014

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Art. 12, c. 1 d.lgs. n. 387/2003 – Regione siciliana – Applicabilità – Linee guida per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili – Impianti eolici – Disponibilità dell'area interessata dalla realizzazione dell'impianto e delle opere connesse – Procedura espropriativa – Decr.Pres.Reg.Sic. 18 luglio 2012, n. 48 – Disponibilità dell'area interessata dalla realizzazione dell'impianto e delle opere connesse – Interpretazione coerente al dettato nazionale e comunitario.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE COSTITUZIONALE – 16 luglio 2014, n. 207

DIRITTO DELL’ENERGIA - Interventi di miglioramento dell’efficienza energetica negli edifici e per le spese di ristrutturazione edilizia – Detrazioni fiscali – Incremento del gettito – Art. 21, c. 3 d.l. m. 63/2013 – Ricomprensione dei tributi riscossi nella Regione Siciliana – Illegittimità costituzionale.
 

Categoria: 

Autorità: 

Pagine