CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 13/03/2013

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI - DIRITTO URBANISTICO - Immobili sottoposti a tutela storico-artistica o paesaggistica-ambientale - Preventivo rilascio del parere o dell’autorizzazione - Tolleranza misure progettuali e reato paesaggistico - Art. 181 D. Lgs n. 42/2004 - Artt. 22 e 34 DPR n. 380/2001 - DIRITTO DELL'ENERGIA - Installazione di impianti fotovoltaici in zone sottoposte a vincolo - Autorizzazione preventiva - Necessità - Art.12, c.5 D. Lgs n. 387/2003, come modif. dall'art. 2, c.158 L. n. 244/2007.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma 18 febbraio 2013

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Produzione di energia da fonte fotovoltaica – Sistema incentivante - Disciplina introdotta con il d.lgs. n. 28/2011 – Quarto conto energia – Efficacia retroattiva – Esclusione – Consolidamento dell’aspettativa del privato – Sistema incentivante – Discrimen – Data di entrata in esercizio dell’impianto – “Regolazione fine” orientata alla proporzionalità e gradualità – Valore del legittimo affidamento – Legislatore – Modifica in senso sfavorevole per i beneficiari della disciplina dei rapporti di durata – Disciplina del quarto conto energia – Ragionevole differenziazione – Periodo transitorio – Registri e graduatorie – Graduale rimodulazione dell’entità delle iniziative incentivabili – Decalage del sostegno pubblico in proporzione alla riduzione del costo dei componenti – Scelte di investimento degli operatori del settore – D.lgs. n. 28/2011 – Coerente attuazione della direttiva 2009/28/CE.

Categoria: 

Autorità: 

TAR ABRUZZO, Pescara 4 febbraio 2013

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto fotovoltaico – Autorizzazione unica – Pubblicazione sul bollettino ufficiale regionale – Effetti nei confronti dei soggetti non direttamente coinvolti – Decorrenza del termine ex art. 41, c. 2 c.p.a. – Esclusione – Ragioni – VIA VAS E AIA – Pluralità di impianti fotovoltaici – Effetto cumulo – Del. G.R. Abruzzo nn. 244 e 426/2010 – D.M. 10.9.2010 – Presupposto.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma 18 gennaio 2013

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Secondo conto energia - Domande di ammissione agli incentivi – Inoltro in via telematica – Portale istituzionale del GSE – Malfunzionamento del sistema informatico – Mancanza di indicazioni da parte del GSE di modalità di inoltre alternative – Domande comunque inoltrate in data certa anteriore alla scadenza – Ammissibilità.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 15 gennaio 2013

* DIRITTO DELL’ENERGIA – AREE PROTETTE - Fonti energetiche rinnovabili – Interesse alla promozione - Prevalenza riconosciuta in sede comunitaria – Realizzazione di un impianto fotovoltaico in un’area di protezione esterna di una riserva naturale – Valutazione di preminenza dell’interesse alla salvaguardia dell’ambiente.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 10/01/2013

DIRITTO DELL’ENERGIA - Costruzione ed esercizio impianto fotovoltaico - Autorizzazione unica regionale - Necessità - Controllo amministrativo da parte dell’ente regionale - DIRITTO URBANISTICO - Permesso di costruire - Impianto senza il titolo abilitativo - Art. 44, lett. c), d.p.R. n. 380/2001 - Art. 12, c.3 d.lgs. 387/03 oggi art. 5, c.1 d.lgs. 28/2011.

Categoria: 

Autorità: 

TRIBUNALE CHIETI Ordinanza del 18 dicembre 2012

DIRITTO DELL'ENERGIA - DIRITTO URBANISTICO - Impianti fotovoltaici - Procedura autorizzatoria semplificata - Limiti - C.d. effetto cumulo - Art. 134 c. 1 lett. a) d.l.vo n.42/04Artt. 20 e ss. del d.lgs. n. 152/06 - Art. 2 c. 2 e 6 D. L.vo n.227/01 - BOSCHI E FORESTE – BENI CULTURALI ED AMBIENTALI - VIA - Area boschiva e vincolo dell'area – Nozione di Bosco - Art. 6 c.6 D.L.vo 227/2001.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 17 dicembre 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili – Favor normativo – Interessi coinvolti – Conferenza di servizi ex art. 12 dlgs. n. 387/2003 – Disciplina normativa statale – D.lgs. n. 387/2003 – Espressione di riforma economico-sociale – Prevalenza sulle competenze dalle regioni a statuto speciale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE 5 dicembre 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Art. 14.11 D.M. 10.9.2010 – Richiesta di documentazione integrativa – Termini di conclusione del procedimento – Natura – Termini acceleratori – Conferenza di servizi prevista dall’art. 12 del d.lgs. n. 387/2003 – Natura decisoria – Mancata indizione o mancata partecipazione delle amministrazioni titolari di competenze primarie – Illegittimità dell’autorizzazione unica – Parere espresso dalla Soprintendenza al di fuori della conferenza di servizi – Illegittimità per incompetenza assoluta – Autorizzazione – Procedimento unico – Esame del progetto definitivo, comprensivo delle infrastrutture indispensabili.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE 23 novembre 2012

* RIFIUTI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto per la produzione di energia mediante combustione di rifiuti – Impugnazione degli atti autorizzatori – Legittimazione dei soggetti residenti in aree vicine – Specifica prova del danno – Necessità - Esclusione - VIA, VAS E AIA – VIA – Finalità – AIA – Finalità – Rinnovo – Termine – VIA e AIA – Autonomia funzionale – Immediata impugnabilità – Rinnovo dell’AIA – Impianti di produzione di energia mediante combustione di rifiuti – Competenza – Provincia – ATO – Esclusione – Art. 29 quater, c. 5  d.lgs. n. 152/2006 – Amministrazioni competenti in materia ambientale – Individuazione – Rinnovo dell’AIA – Aspetti gestionali dell’impianto – Valutazioni relative alla localizzazione, alla praticabilità di eventuali alternative e alla compatibilità ambientale – Attinenza alla diversa fase della VIA – Art. 29 ter, c, 1. lett. i) d.lgs. n. 152/2006 – Indicazione delle “principali alternative” – Significato – Sottoposizione a nuova VIA, in mancanza di modificazioni sostanziali – Necessità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO 23 novembre 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti fotovoltaici – Installazione in aree agricole – Autorizzazione - Associazione di agricoltori – Ricorso - Lamentata sottrazione di suolo all’agricoltura – Inammissibilità – Art. 12, c. 7 d.lgs. n. 387/2003 – D.M. 10/09/2010 - Compatibilità dell'installazione con la destinazione agricola dei suoli.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Milano 16 novembre 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Autorizzazione unica – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Conferenza di servizi – Natura decisoria – Artt. 14-bis e ss. L. n. 241/1990 - Dissenso di una o più amministrazioni convocate – Contenuto propositivo – Conclusione del procedimento – Termine di 180 gg. – Provvedimento adottato in ritardo – Cessazione della materia del contendere nel giudizio introdotto dall’istante – Esclusione – Domanda risarcitoria.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sez.Un. 09/11/2012 Sentenza n.19389

 ACQUE - DIRITTO DELL'ENERGIA - AREE PROTETTE - Derivazione delle acque superficiali e sotterranee per scopi idroelettrici e irrigui - Art. 11, comma 3 lett. c, e 12, comma 2 lett. b, 1. L. 394/1991 (legge quadro sulle aree protette) - Art. 159 d.lgs. 22 gennaio 2004 n. 42.

Categoria: 

Autorità: 

TAR UMBRIA 31 ottobre 2012

* DIRITTO DELL'ENERGIA – Impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Termine per l'inizio dei lavori – Disciplina applicabile – Art. 2, c. 159, L. n. 244/2007 – Specialità - Dimostrazione dell'avvio dei lavori – Proroga del termine – Istituto avviabile ad istanza di parte – Impedimento oggettivo – Verifica d'ufficio dell'esistenza dei presupposti per la concessione della proroga – Necessità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MOLISE 26 ottobre 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA - BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Conferenza di servizi – Mancata partecipazione degli organi periferici del MIBAC – Successivo esercizio del potere di verifica di compatibilità dell’opera con il vincolo paesaggistico – Preclusione - Ricorso al potere cautelare ex art. 150 d.lgs. n. 42/2004 – Presupposti - PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Parere reso al di fuori della conferenza di servizi – Conseguenze – Obbligo di rimessione al Consiglio dei Ministri ex art. 14 quater L. n. 241/1990 – Inconfigurabilità – Difetto di attribuzione – Amministarzione sostanziale – Coinvolgimento di organizzazioni differenziate – “Sistema unitario” – Incompetenza relativa.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE COSTITUZIONALE – 11 ottobre 2012, n. 224

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Norma fondamentale di principio nella materia energia – Espressione di equilibrio tre le competenze statali e regionali – Regioni – Indicazione delle aree non destinabili all’installazione di impianti eolici – Criterio ispiratore – Principio della massima diffusione delle fonti di energia rinnovabili – Art. 18 della l.r. Sardegna n. 2/2007, come sostituito dall’art. 6, c. 8 l.r. n. 3/2009 – Rovesciamento del principio di cui all’art. 12, c. 10 del d.lgs. n. 387/2003 – Illegittimità costituzionale.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 10 settembre 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Linee Guida approvate con D.M. 10/09/2010 – Procedimenti completi di tutti i prescritti pareri ambientali alla data del 1° gennaio  2011 – Inapplicabilità – Impianti di produzione di energia elettrica da FER – Dichiarazione di indifferibilità e urgenza – Art. 12, c. 3 d.lgs. n. 387/2003 - Approvazione dei progetti – Rispetto della normativa in materia di tutela del paesaggio – Paragrafo 11.6 delle Linee Guida approvate con D.M. 10/09/2010 – Punto 5.1. della delibera della Giunta regionale della puglia n. 3029/2010 – Calcolo della potenza elettrica nominale – Somma delle potenze nominali dei singoli impianti facenti capo ad un unico soggetto  o riconducibili ad un unico centro di interesse.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 31 agosto 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA - RIFIUTI - Biodigestione anaerobica di materie prime vegetali - Ricorrenza della nozione di rifiuto – Verifiche - Massa liquida e solida residua dal processo di biodigestione - Artt. 183 lett. ff), 184 bis, 185, 192 e 256 c.1 lett.a) d. L.gs n. 152/06 TUA  - All.2 voce 4 dLvo.75/2010.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE 30 agosto 2012

* RIFIUTI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto di gestione di rifiuti – Produzione di compost ed energia elettrica – Comuni limitrofi –  Partecipazione alla conferenza di servizi ex art. 208 d.lgs. n. 152/2006 – Impugnazione degli atti autorizzatori – Piano regionale per la gestione dei rifiuti – Art. 199 D. lgs. n. 152/2006 - Fabbisogno degli impianti di gestione dei rifiuti – Determinazione - Assegnazione alle Regioni – Ratio – Limitazione alla libera circolazione dei rifiuti speciali provenienti da altre regioni – Programmazione regionale – Individuazione degli impianti destinati al recupero di rifiuti urbani non pericolosi – Principio di libera circolazione - Piano regionale per la gestione dei rifiuti – Rifiuti urbani non pericolosi – Principio di libera circolazione – Art. 181, c. 5 d.lgs. n. 152/2006 – Allocazione degli impianti – Previsioni regionali – Attività di compostaggio dei rifiuti – Trattamento anaerobico finalizzato alla creazione di biogas – Produzione di energia o calore – Attività di recupero dei rifiuti – Art. 183 d.lgs. n. 152/2006 – FORSU – Qualifica di biomassa ai fini della applicabilità delle norme in materia di energia – Natura di rifiuto – Permanenza – Applicabilità della normativa sulla gestione dei rifiuti –  Istanza per il rilascio della autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Disponibilità dell’area – Art. 13.1, lett. c) Linee Giuda di cui al D.M. n. 47987/2010 – Condizione di procedibilità – Mancata allegazione – Illegittimità del permesso di costruire e della autorizzazione unica –  BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Art. 13.3, lett. c) Linee Giuda di cui al D.M. n. 47987/2010  - Aree non sottoposte a tutela ex d.lgs. n. 42/2004 – Comunicazione alla competente Soprintendenza – Finalità – Differenza rispetto alle aree già sottoposte a tutela – Omessa comunicazione – Illegittimità del provvedimento finale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO 6 agosto 2012

* DIRITTO DELL'ENERGIA – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Realizzazione di un impianto di produzione di energia da FER – Autorizzazione unica – Comitato – Perseguimento del solo scopo di opposizione all'impianto  - Requisito della non occasionalità – Carenza – Legittimazione ad agire – Insussistenza  – Art. 12, c. 7 d.lgs. n. 387/2003 – Area agricola – Realizzazione di un impianto di produzione di energia da biogas – Compatibilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce 12 luglio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti alimentati da fonti rinnovabili - Linee guida – Provincia – Potestà di provvedere in ordine alle misure istruttorie per la valutazione delle domande – Sussistenza – Elaborazione di criteri di individuazione delle aree inidonee ovvero di corretto inserimento nel paesaggio – Attività preclusa - VIA – Verifica di assoggettabilità – Allegato V alla parte II del d.lgs. .n 152/2006 – L.r. Puglia n. 17/2011 – Elementi di probabile impatto – Necessario riferimento ai concreti fattori di rischio ambientale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CALABRIA Catanzaro 6 luglio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Energia prodotta da impianti eolici e fotovoltaici – Fonti energetiche rinnovabili – Art. 2 dir. n. 2001/77/CE – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Pubblico interesse e pubblica utilità – Opere relative – Dichiarazione di indifferibilità e urgenza – Attività di impresa liberalizzate – Autorizzazione unica – Localizzazione urbanistica – Conferenza di servizi – Moratoria eolica – Contrasto con i principi comunitari di cui alla direttiva 2011/77/CE – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Principio fondamentale vincolante per le regioni.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MARCHE 22 giugno 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Termine ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Ingiustificato superamento – Responsabilità della P.A. – INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Subprocedimneto ex art. 269 T.U.A. – Inclusione entro il procedimento unico ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Osservanza del termine di 180 gg.– Necessità – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 21 giugno 2012

* DIRITTO URBANISTICO – DIRITTO DELL’ENERGIA – Deroghe previste dalla disciplina in materia di risparmio energetico – Riferimento nel progetto sottoposto ad autorizzazione – Necessità – Distanze tra costruzioni – Art. 873 c.c. – Strutture accessorie di un fabbricato – Rilevanza – Fattispecie: scala esterna in muratura – Distanze tra costruzioni – Regolamento comunale – Esclusione degli aggetti o balconi di profondità inferiore a 80 cm – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 18 giugno 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti alimentati da fonti rinnovabili - Rilascio di titoli abilitativi – Promissario conduttore – Titolo di legittimazione - Possesso – Esclusione – Disponibilità dell’area - Amministrazione – Verifica della sussistenza di un titolo idoneo – Necessità –  D.I.A. – Produzione di effetti – Requisiti – Completezza e veridicità – Dichiarazione inesatta o incompleta – Decorrenza del termine di trenta giorni – Esclusione - Inibizione o sospensione dei lavori – Natura del potere esercitato – D.lgs. n. 387/2003 – Esigenze di concentrazione dei provvedimenti, di contenimento dei termini e di tempestività – D.I.A. – Sostituzione con la S.C.I.A. – Esclusione – Fattispecie di semplificazione – Formazione ed esistenza – Idoneità a soddisfare le esigenze informative della P.A.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 25 maggio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Regione Autonoma – Direttiva 2001/77/CE – Assenza di norme applicative proprie -  Applicabilità della normativa nazionale (d.lgs. n. 387/2003) – L.r. Friuli Venezia Giulia n. 5/07, art. 40 – POC – Regime degli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili – Assenza – Applicabilità del d.lgs. .n 387/2003 e del PRG vigente - Autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Regione Friuli Venezia Giulia - Competenza – Comuni – Dirigente - Impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Linee guida di cui al D.M. 10.9.2010 – Possesso di titolo idoneo –  Contratto di affitto finalizzato – Sufficienza - VIA, VAS E AIA – Vas  - Nozione – Oggetto – VIA - Differenza - PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Atto viziato da incompetenza  - Art. 6 L. n. 249/68 – Convalida in pendenza di ricorso – Comunicazione di avvio del procedimento – Necessità – Esclusione – Ragioni.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 21 maggio 2012

PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Preavviso di diniego ex art. 10-bis L. n. 241/1990 – Ambito applicativo generale - VIA, VAS E AIA – Procedimenti di verifica ambientale – Aplicabilità delle norme contenute nella L. n. 241/1990 - DIRITTO DELL’ENERGIA –  Procedimento unico per l’autorizzazione alla costruzione e gestione di impianti di produzione di energia elettrica da FER – Fase autonoma di valutazione negativa di compatibilità ambientale – Ricorrenza dei presupposti tipici per l’applicazione dell’art. 10-bis della L. n. 241/1990.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE COSTITUZIONALE – 10 maggio 2012, n. 114

DIRITTO DEMANIALE – Rinnovo delle concessioni – Principi di temporaneità e di apertura alla concorrenza – VIA – Art. 2, c. 10 l.p. Bolzano n. 4/2011 – Rinnovo automatico trentennale di tutte le concessioni – Espletamento delle procedure di VIA – Impedimento – Illegittimità costituzionale – DIRITTO DELL’ENERGIA – Concessioni di derivazione a scopo idroelettrico – Art. 3, cc. 1 e 3 l.p. Bolzano n. 4/2011 – Contrasto con l’art. 12, c. 1 d.lgs. n. 79/99 – Necessità della gara ad evidenza pubblica - ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Infrastrutture idriche – Proprietà – Regime – Art. 143 d.lgs. n. 152/2006 – Materia ascrivibile all’ordinamento civile – Art. 5, c. 1 l.p. Bolzano n. 4/2011 – Illegittimità costituzionale - DIRITTO URBANISTICO – Norme in materia di distanze tra edifici – Principi inderogabili – Art. 9, c. 4, alinea  6 e 7 l.p. Bolzano n. 4/2011 – Possibilità di derogare alle distanze ai fini dell’isolamento termico degli edifici o dell’utilizzo dell’energia solare – Illegittimità costituzionale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA Lecce 10 maggio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti fotovoltaici ed eolici – Par. 11,5 d.m. 10.9.2010 – Opere concretantesi in una diminuzione di volumetria rispetto a quella originaria – D.I.A. – Sufficienza – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – PUTT Regione Puglia – Sostituzione di un aerogeneratore con uno di dimensioni inferiori – Autorizzazione paesaggistica – Necessità – Esclusione. (Si ringrazia l'avv. Luca Vergine per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO - 27 aprile 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto per la produzione di energia elettrica da biogas e biomasse -  Istanza di concessione edilizia proposta al Comune – Valenza di istanza diretta a conseguire l’autorizzazione ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Inconfigurabilità – Art. 21 l.r. Friuli Venezia Giulia n. 24/2006 – Interpretazione - Funzioni autorizzatorie ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Delega ai Comuni – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce 16 aprile 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti fotovoltaici – Aziende titolari di impianti di produzione – Attività strumentale ad un pubblico servizio – Elettrodotti interrati nelle strade comunali o provinciali – COSAP – Regime agevolativo ex art. 63, c. 2, lett. f) d.lgs. n. 446/1997 – Applicabilità - DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – Canone per l’occupazione di spazi  e aree pubbliche – Controversie relative alla debenza del canone – Giurisdizione – TAR – Sent. Corte Cost. n. 64/2008. (Si ringrazia per la segnalazione lo studio legale Macchi di Cellere Gangemi)

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO 29 marzo 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Linee e impianti elettrici – L.r. Veneto n. 24/1991 – Realizzazione di elettrodotti – Parere della CTR – Requisiti previsti dall’art. 3, c. 6 -  Sussistenza congiunta - Tracciati aerei –  Regime urbanistico-edilizio – Svincolo - BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Corsi d’acqua pubblici a rilevanza paesaggistica – Individuazione - Termine di 90 gg. dall’entrata in vigore della L. n. 431/1985 – Perentorietà – Esclusione - Inosservanza – Provvedimento tardivo – Validità ed efficacia.

Categoria: 

Autorità: 

TAR BASILICATA – 21 marzo 2012

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto fotovoltaico – Incompatibilità paesaggistica – Parere di cui all’art. 146, c. 8 d.lgs. n. 42/2004 – Comparazione tra l’interesse alla tutela del paesaggio e quello della promozione delle energie rinnovabili- Estraneità – Compatibilità paesaggistica – Conformità allo disposizioni contenute nel piano paesaggistico – Differenza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma - 13 marzo 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Elettrodotti – Costituzione della servitù di elettrodotto su terreni di demanio civico – Procedura ex art. 41 R.D. n. 332/1928 – Applicabilità – Occupazioni ultradecennali di terreni di demanio civico – Istituto della legittimazione – Nozione – Elettrodotti – Applicabilità – Esclusione – Occupazione di suolo comunale con attrezzature e impianti elettrici – Indennizzo o compenso – Controversia – Giurisdizione – A.G.O.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE COSTITUZIONALE – 9 marzo 2012, n. 54

RIFIUTI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Stoccaggio e smaltimento dei rifiuti nucleari – Regioni – Sottrazione unilaterale dagli oneri connessi – Possibilità – Esclusione – Rifiuti radioattivi – Materia della “tutela dell’ambiente e dell’ecosistema” – Competenza esclusiva statale – Installazione di depositi di rifiuti radioattivi nel territorio regionale – Incidenza sulla materia del “governo del territorio” di competenza regionale concorrente – Coinvolgimento della Regione – L.r. Molise n. 7/2011, art. 1, c. 3 – Divieto di installazione sul territorio regionale di depositi di materiali e rifiuti radioattivi – illegittimità costituzionale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SARDEGNA - 20 febbraio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti a biomassa e impianti fotovoltaici – Autorizzazione – Dimostrazione della disponibilità del suolo – Art. 27, c. 42 L. n. 99/2009 – Regione Sardegna – Art. 6, c. 6 l.r. n. 3/2009 – Criterio di selezione delle istanze di autorizzazione –  Aree industriali – Deliberazione G.R.  n. 27/16 del 1/6/2011 – Percentuale da destinare ad impianti fotovoltaici – 10%  - Enti di gestione o enti territorialmente competenti – Incrementi sino al 20% – Autorizzazione ex art 12 d.lgs. n. 387/2003 – Voltura – Deliberazione G.R.  Sardegna  n° 25/40 del 1° luglio 2010 – Competenza del dirigente.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Salerno – 6 febbraio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Beni di uso civico – Mutamento di destinazione d’uso – Utilità ricavabile – Realizzazione di un impianto di produzione di energia elettrica – Utilità astratta – Insufficienza – Previo espletamento di una gara pubblica - BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Zone gravate da usi civici – Interventi modificativi – Autorizzazione ex art. 146 d.lgs. n. 42/2004.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia – 16 gennaio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Pannelli fotovoltaici – Impianti di potenza superiore a 20 kW – Regione Lombardia – Individuazione delle aree ove è proibita l’installazione – Competenza regionale – Impianti di minore potenza – Comune – Poteri – Limiti - DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – Lesione di interessi pretensivi – Risarcimento – Danno da ritardo - Valutazione di spettanza del bene della vita – Giudice amministrativo – Preclusione – Art. 34,c. 2 c.p.a.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SICILIA, Catania - 30 dicembre 2011

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Rinvio alla l. n. 241/1990 in tema di conferenza di servizi – Dissenso – Espressione all’interno della conferenza di servizi – Amministrazioni presposte alla tutela ambientale, paesaggistica e storica-artistica – Superamento del dissenso - BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Artt. 139 e 146 d.lgs. n. 42/2004 – Interventi non ancora iniziati – Vincolo sopravvenuto – Opponibilità - VIA, VAS E AIA – Piano paesistico – Omessa sottoposizione a VAS – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA CE 21/12/2011

* DIRITTO DELL’ENERGIA - Biocarburante e biomassa - Nozione di bioetanolo – Prodotto ricavato dalla biomassa, avente un tenore in alcole etilico superiore al 98,5% e non denaturato - Art. 2, n. 2, lett. a) Dir. 2003/30/CE - Promozione dell’uso dei biocarburanti - Nozione di bioetanolo – Prodotto ricavato dalla biomassa, avente un tenore in alcole etilico superiore al 98,5% e non denaturato – Classificazione doganale del bioetanolo ai fini della riscossione di accise – Prodotti energetici – Nozione di alcole etilico – Esenzione dall’accisa armonizzata – Denaturazione– Reg. (CEE) n. 2658/87 – Direttiva 2003/96/CE – Artt. 20, 1° trattino, e 27, n. 1, lett. a) e b) Dir. 92/83/CEE. 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA CE Sez.8^ 21/12/2011 Sentenza n. C-503/10

DIRITTO DELL’ENERGIA - Nozione di bioetanolo - Prodotto ricavato dalla biomassa, avente un tenore in alcole etilico superiore al 98,5% e non denaturato - Rilevanza dell’utilizzo effettivo come biocarburante - Reg. (CEE) n. 2658/87 - Art. 2, n. 2, lett. a) Dir.2003/30/CE - Prodotti energetici - Nozione di alcole etilico - Esenzione dall’accisa armonizzata - Denaturazione - Nomenclatura combinata - Classificazione doganale del bioetanolo ai fini della riscossione di accise - Dir.2003/96/CE - Artt. 20, primo trattino, e 27, n. 1, lett. a) e b)  Dir. 92/83/CEE.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE - 21 dicembre 2011

* DIRITTO DELL’ENERGIA –Impianti alimentati da fonti rinnovabili – Autorizzazione unica – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Conferenza di servizi – Natura decisoria – Variante allo strumento urbanistico – Lettura della norma secondo canoni di ragionevolezza – Meccanismo di semplificazione – Richiesta di chiarimenti o ulteriore documentazione – Termine di trenta giorni – Art. 14 ter L. n. 241/1990 – Art. 14.11 dell’allegato 1 al DM 10 settembre 2010 – Proponente – Dimostrazione della disponibilità del suolo – Opere connesse – Disponibilità del suolo – Acquisizione mediante procedura espropriativa – Determinazione conclusiva del responsabile del procedimento – Art. 15.1 D.M. 10.9/2010 – Opere connesse e infrastrutture indispensabili – Art. 12, c. 3 – Art. 10.1 del D.M. 10/09/2010 – Istanza per il rilascio dell’autorizzazione – Progetto comprensivo delle infrastrutture indispensabili previste.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA CE 21/12/2011

* DIRITTO DELL’ENERGIA - Mercato interno dell’energia elettrica – Impianti di produzione di elettricità essenziali per il funzionamento della rete elettrica – Obbligo di formulare offerte sul mercato della borsa elettrica nazionale nel rispetto dei vincoli e criteri definiti dal gestore della rete di trasporto e di dispacciamento dell’energia elettrica – Servizi di dispacciamento e di bilanciamento – Oneri di servizio pubblico - Direttiva 2003/54/CE.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE, Torino – 21 dicembre 2011

* LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – DIRITTO DELL’ENERGIA – RIFIUTI – Impianto di produzione di energia elettrica da biomasse – Autorizzazione – Impugnazione – Legittimazione a ricorrere – Vicinitas – Qualità di proprietario – Onere specifico di fornire la prova – Associazione non riconosciuta di protezione ambientale – Legittimazione – Presupposti – Elementi di fatto e di diritto posti a fondamento della legittimazione – Onere della prova.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA CE Sez.3^ 21/12/2011 C-72/11

DIRITTO DELL’ENERGIA - Misure restrittive adottate nei confronti della Repubblica islamica dell’Iran al fine di impedire la proliferazione nucleare - Fornitura e installazione di un forno di sinterizzazione in Iran – Nozione di “messa a disposizione indiretta” di “una risorsa economica” a favore di una persona, di un’entità o di un organismo di cui agli allegati IV e V Reg. n. 423/2007/CE – Nozione di “elusione” del divieto di messa a disposizione – Politica estera e di sicurezza comune – Art. 7, nn. 3 e 4 Reg. (CE) n. 423/2007.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA – 19 dicembre 2011

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Regione Siciliana – Piano Energetico Ambientale per la Regione Siciliana – Linee guida – Deliberazione di G.R. n. 1/2009, punti 2, lett. d), 10 e 21 – Copertura assicurativa dei rischi di mancata erogazione – Garanzie a favore della Regione – Distanza non inferiore a 10 km tra impianti di potenza superiore a 10MW - Questione di legittimità costituzionale – Rilevanza e non manifesta infondatezza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE, Sez. 2^ - 17 dicembre 2011, n. 1303

DIRITTO DELL’ENERGIA – DIRITTO URBANISTICO – Edifici di nuova costruzione – Obbligo di installare impianti solari termini e pannelli fotovoltaici – Regione Piemonte – Vigenza anche in data anteriore all’entrata in vigore dell’art. 4 c. 1 bis del d.P.R. n. 380/2001 – L.r. n. 13/2007.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA - 15 dicembre 2011

* VIA, VAS E AIA – AIA – Art. 5 d.lgs. n. 59/2005 – Procedimento – Conferenza di servizi – Pubblicazione dell’annuncio su un quotidiano – Soggetti interessati - Presentazione di osservazioni – Comune limitrofo a quello in cui è localizzato l’impianto – Omesso esercizio della facoltà di presentare osservazioni - Mancata partecipazione al procedimento - RIFIUTI – DIRITTO DELL’ENERGIA - Impianti di coincenerimento – Definizione – Art. 2, c. 1, lett. e) d.lgs. n. 133/2005 – Cementeria autorizzata al recupero di energia R1 – Produzione di clinker – Mutamento di combustibile (CDR-Q) – Utilizzo del CDR-Q – Migliore tecnica disponibile – D.lgs. n. 133/2005 – Utilizzo di rifiuti come co-combustibile presso i cementifici – Analisi specifiche sui rifiuti – D.Lgs. n. 133/2005 – Necessità – Esclusione – Verifica di assoggettabilità a VIA – Discrezionalità tecnica – Sindacato giurisdizionale – Limiti – Principio di precauzione – Art. 3 ter d.lgs. n. 152/2006 – Applicazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO - 14 dicembre 2011

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Regione Veneto – Varianti ex art. 50, cc. 4-8 e 16 l.r. n. 61/1985, necessarie all’installazione di pannelli solari e fotovoltaici – Confinamento degli impianti in aree con destinazione produttiva – Illegittimità – Art. 4 l.r. n. 10/2010 – Impianti fotovoltaici non integrati e non aderenti con potenza non superiore a 20kW - Esclusione dalla VIA – Presunzione di marginalità – Previsione di piano – Divieto di installazione in aree z.t.o. agricole – Ambiti puntuali e puntuale giustificazione – Art. 12, c. 7 d.lgs. n. 387/2003.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce - 14 dicembre 2011

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Linee guida nazionali per l’autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili – Individuazione di non idoneità delle aree operata dalle Regioni – Configurazione quale divieto preliminare – Esclusione – Bilanciamento in concreto dei diversi interessi contrapposti – Diniego all’installazione in aree qualificate non idonee – Motivazione specifica – Linee guida della Regione Puglia - Divieto di ubicazione nelle aree non idonee – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia - 13 dicembre 2011

* DIRITTO DELL’ENERGIA - Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Autorizzazione unica -  Valutazioni di carattere paesaggistico – Conferenza di servizi – Parere negativo opposto dal Comune interessato – Valutazione discrezionale della Regione – Delibera di G.R. della Lombardia n. 8/010622 del 25.11.1999 – Previsione della garanzia bancaria fideiussoria – Mera direttiva – Illegittimità del provvedimento autorizzatorio che non preveda tale imposizione – Esclusione – Titolo autorizzatorio ex art. 12  – Legittimazione – Qualificata aspettativa di potere esercitare le prerogative del proprietario – Promissario acquirente – Impianti fotovoltaici – Linee guida della regione Lombardia – Parchi locali di interesse sovra comunale – Divieto assoluto di installazione – Inconfigurabilità – PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Principio di proporzionalità nell’azione amministrativa – Idoneità, necessarietà e adeguatezza.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI GIUSTIZIA CE Sez. IV 1/12/2011 proc.C-79/10

DIRITTO DELL’ENERGIA - Tassazione dei prodotti energetici e dell’elettricità – Esenzione dei prodotti energetici utilizzati quali carburanti o combustibili per la navigazione aerea – Accisa sul carburante - Utilizzazione di un aeromobile a fini diversi da quelli commerciali – Limiti – Artt. 14, n. 1, lett. b) e 15, n. 1, lett. j), Direttiva 2003/96/CE.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 18 novembre 2011

* DIRITTO DELL’ENERGIA – RIFIUTI – Impianto di produzione di energia elettrica alimentato da CDR e CDRQ – Procedimento autorizzativo – Impugnazione – Competenza – Individuazione - VIA, VAS E AIA – Procedimento di VIA – Osservazioni pervenute -  Omessa valutazione – Art. 24 d.lgs. n. 152/2006 - Illegittimità - Attività tecnico-istruttorie – Art. 25, c. 1 d.lgs. n. 152/2006 – Lavoro preparatorio eseguito da un consulente tecnico esterno – Adeguato vaglio da parte dell’amministrazione - Impianto di produzione di energia elettrica da biomasse – Trasformazione in inceneritore -  Variante sostanziale – Acquisizione di nuova VIA – Fattispecie - Finalità del procedimento di VIA – Art. 24, c. 1 d.lgs. n. 152/2006 – Invalidità del procedimento di VIA – Effetti caducanti sull’AIA.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE CIVILE Sezioni Unite 17/11/2011

* DIRITTO DELL'ENERGIA - ACQUE - Captazioni non autorizzate a monte di una centrale idroelettrica Risarcimento dei danni potenzialmente subiti -  Cd. rendita di posizione - Prova contraria specifica e rigorosa - DIRITTO PROCESSUALE CIVILE - Pronunce del TSAP - Impugnazione per omessa, insufficiente o contraddittoria motivazione circa un fatto controverso e decisivo per il giudizio - Art. 360 cod. proc. civ..

Categoria: 

Autorità: 

Pagine