CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 05/02/2016 Sentenza n.4646

BENI CULTURALI E AMBIENTALI - DIRITTO URBANISTICO - Zona sottoposta a vincolo paesaggistico - Sequestro preventivo per reati paesaggistici - Struttura abusiva e requisito dell'attualità del pericolo - Reati urbanistici e paesaggistici - Sequestro preventivo - Profilo del periculum in mora - Artt. 44 lett. e) 64, 65, 71, 72, 93 e 95 D.P.R. 380/2001 - Artt. 136, 146 e 181, c.1 bis D.Lgs. n. 42/2004 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ordinanze emesse in materia di sequestro preventivo - Ricorso per cassazione per violazione di legge - Elementi della Violazione di legge - Artt. 125, 321, 325, 606 e 616 cod. proc. pen..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 04/02/2016 Sentenza n.4632

DIRITTO PROCESSUALE PENALE - DIRITTO URBANISTICO - Struttura motivazionale di 1° e 2° - Integrazione tra le due motivazioni - Esamina delle censure dall'appellante - Necessità - Artt.44 lett. b). 45,  93, 94 e 95 D.P.R. n. 380 del 2001 -  Motivazione per relationem - Requisiti necessari per la sua legittimità - Artt. 546 e 125 c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 03/02/2016 Sentenza n.4368

DIRITTO URBANISTICO - Reati urbanistici - Sanatoria degli abusi edilizi - Unitarietà dell'intervento edilizio - Presupposti - Fattispecie: realizzazione di una serie di opere in cemento armato, in zona sismica ed in assenza del permesso e per aver violato i sigilli apposti, nella sua qualità di custode - Artt. 36 e 44 d.P.R. n.380/2001 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Diniego della prevalenza delle generiche - Valutazione del giudice.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 01/02/2016 Sentenza n.3857

BENI CULTURALI E AMBIENTALI - DIRITTO URBANISTICO - Tutela del paesaggio - Lavori abusivi su beni dichiarati di notevole interesse pubblico - Art. 181, c.1°bis, lett.a), D.Lgs. n.42/2004 - Art. 44 lett.c) DPR n. 380/2001 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto - Declaratoria di estinzione del reato per prescrizione - Conseguenze e limiti - Art. 131-bis cod. pen..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 28/01/2016 (Ud.01/12/2015) Sentenza n.3534

BENI CULTURALI E AMBIENTALI - DIRITTO URBANISTICO - Violazioni paesaggistiche e urbanistiche - Consistenza dell'intervento abusivo - Particolare tenuità del fatto - Valutazione dell'istanza - Criteri - Procedura di c.d. condono ambientale ex lege n. 308/2004 - d.P.R. n. 380 del 2001 - Art. 181 d. Lgs. n. 42/2004 - Art. 131-bis cod. pen. - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Violazioni paesaggistiche - Demolizione di immobili abusivi o la rimessione in pristino - Omissione in sentenza della sanzione - Effetti - Nullità - Esclusione - Procedimento di correzione dell'errore materiale ex art. 130 cod. proc. pen. - Ricorso di legittimità - Rilettura degli elementi di fatto - Esclusione - Giurisprudenza - Art. 606 cod. proc. pen..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 27/01/2016 Sentenza n.3531

BENI CULTURALI E AMBIENTALI - DIRITTO URBANISTICO - Distruzione o alterazione delle bellezza paesaggistica - Articolo 734 cod. pen. natura di reato di danno - Rilascio autorizzazione amministrativa - Verifica del giudice - Violazione del nulla osta paesaggistico - Esclusine della buona fede - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Distruzione o deturpamento di bellezze naturali - Configurabilità del reato - Accertamento della sussistenza del reato - Mezzi probatori - Parte civile - Principio del libero convincimento del giudice - Elemento psicologico - Art. 44 dPR n. 380/2001 - Art. 181 d.lgs. n. 42/2004 - Art. 734 cod. pen. - Artt. 161,191, 192  e 544 cod. proc. pen..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 14/01/2016 Sentenza n.1151

BENI CULTURALI E AMBIENTALI - DIRITTO URBANISTICO - Lottizzazione in presenza di plurimi vincoli gravanti sul terreno - Assenza dei validi titoli abilitativi - Preservazione della bellezza naturale - Sequestro preventivo - Effettiva sussistenza del periculum in mora - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ricorso per cassazione avverso le misura cautelari reali - Presupposti e limiti - Artt. 30, 44, c.1, lett.e), dPR n. 380/2001, 181 d.lgs. n. 42/2004 e 734 cod. pen. - Artt. 125, 321 e 616 cod. proc. pen., 25 Cost. e 7 della Cedu.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 14/01/2016 Sentenza n.1145

DIRITTO URBANISTICO - Omessa denuncia dei lavori e presentazione dei progetti - Natura di reato permanente - Consumazione del reato - Lesione dell'interesse pubblico tutelato - Reati edilizi in zona sismica - Intervento edilizio - Procedura di rilascio del permesso di costruire - Controllo della progettazione - Eseguibilità dell'opera - Reato di costruzione in carenza del titolo abilitativo - Artt. 93, 94, 95 e 100 d.P.R. n. 380/2001 - PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO - Reati edilizi in zona sismica e condotta antigiuridica - Effetti - Bene giuridico tutelato - Procedimento amministrativo e lesione all'interesse pubblico di vigilare.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 14/01/2016 Sentenza n.1152

DIRITTO URBANISTICO - BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Interventi di ristrutturazione edilizia - Ripristino o ricostruzione di edifici o parti di essi demoliti o crollati - Permesso a costruire - Necessità - Zona paesaggisticamente vincolata - Obbligo di rispettare anche la precedente sagoma - Permesso a costruire - Inizio e termine delle opere - Proroga con provvedimento motivato, solo in presenza di fatti sopravvenuti indipendenti dalla volontà del titolare - Effetti - Decadenza del permesso a costruire - Inutile decorrenza del termine fissato per l'inizio o ultimazione dei lavori - Artt. 3, 15, 30, e 44 dPR n. 380/2001.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 29/12/2015 Sentenza n.50570

DIRITTO URBANISTICO - Demolizione del manufatto abusivo subordinato il beneficio della sospensione condizionale della pena - Termine - Omissione del termine da parte del Giudice - 90 gg. passaggio in giudicato della sentenza - Artt. 31 e 44 d.P.R. n.380/2001 - Art. 616 cod. proc. pen..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 22/12/2015 Sentenza n.50215

DIRITTO URBANISTICO - Natura precaria di un manufatto - Elementi e presupposti - Fattispecie:ricovero degli animali (pollaio) - Articolo 44, d.p.r. 6 giugno 2001, n. 380 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Giudizi in sede di legittimità - Esclusione della punibilità per particolare tenuità del fatto - Estinzione del reato per sopravvenuta prescrizione - Esclusione - Art. 131-bis cod. pen. - Applicabilità al reato permanente - Presupposti.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 4/12/2015 Sentenza n.48232

DIRITTO URBANISTICO - Ristrutturazione di un rudere - Casi di rilevanza penale - Intervento di nuova costruzione - Rilascio del permesso di costruire - Art. 323 codice penale - Art. 44, lett.c), d.p.r. n.380/2001 - Legge n. 98/2013 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Mancato completamento del manufatto abusivo - Periculum in mora - Sequestro preventivo - Ricorso per cassazione contro i provvedimenti coercitivi reali - Limiti - Nuova documentazione allegata dal difensore con la memoria integrativa - Valutata dal giudice del merito - Necessità -  Giudizio di legittimità - Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 4/12/2015 Sentenza n.48221

DIRITTO URBANISTICO - Trasformazione di un balcone o di una terrazza in veranda - Permesso di costruire - Necessità - Artt. 3, 10, 22, 27, 36 , 37 e 44 D.P.R. n. 380/2001 - Lavori eseguiti su manufatti abusivi - Reato di cui all'art. 44 D.P.R. n. 380/2001 - Configurabilità - Natura precaria delle opere di chiusura e di copertura di spazi e superfici - Art. 20 Legge Regione Sicilia n. 4/2003 - Criterio strutturale e limiti di applicabilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia - 31 agosto 2015

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Pluralità di opere abusive realizzate da soggetti differenti su fondi contigui – Lottizzazione abusiva – Esclusione - Proprietario subentrante che tragga beneficio dalle modifiche giuridiche o materiali effettuate in precedenza sull’immobile da altri soggetti – Confisca – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia - 31 agosto 2015

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Permesso di costruire – Contributo di costruzione - Inadempimento del titolare del permesso di costruire - Escussione del fideiussore – Giurisdizione – TAR – Autorimesse – Art. 96, c. 1 L.r. Lombardia n. 12/2005 – Massima estensione del principio di gratuità – Rateizzazione – Adeguamento agli aumenti intervenuti – Compatibilità con l'art. 16, c. 3 d.P.R. n. 380/2001 – Limiti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA - 27 luglio 2015

* SICUREZZA – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA - Rischio di incidenti rilevanti – Individuazione e disciplina delle aree interessate dalla presenza di stabilimenti a rischio – Strumenti urbanistici – Accorgimenti ambientali o edilizi – Riduzione della vulnerabilità delle costruzioni – Fattispecie: impiego di infissi a tenuta stagna – Distanze tra gli stabilimenti e le zone residenziali – Rapporto di sicurezza.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 08/07/2015 Sentenza n.29080

 BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Reato Paesaggistico - Interventi precari o facilmente amovibili - Autorizzazione paesaggistica - Necessità - Rilascio in forma semplificata - Condizioni - Artt. 146 e 181 D. L.vo n.42/2004 - Art. 44, c.1 lett.c) D.P.R. n.380/2001.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 19/05/2015 Sentenza n.20544

DIRITTO URBANISTICO - Realizzazione tettoia di copertura - Preventivo rilascio del permesso di costruire - Necessità - Concetto di pertinenza urbanistica - BENI CULTURALI E AMBIENTALI - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Violazioni urbanistiche e paesaggistiche - Sospensione condizionale della pena - Subordinata alla demolizione - LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE - Associazioni ambientaliste - Costituzione di parte civile - Legittimazione - Artt. 44, lett. c), d.P.R. n. 380/2001616 cod. proc. pen. e 181, d. Lgs. n. 42/2004.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO – 12 febbraio 2015

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – DIRITTO DELL’ENERGIA – Decorso del termine di impugnazione di un permesso di costruire – Impugnazione dell’autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Termini – Disciplina in materia di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Carattere speciale – Istanza di permesso di costruire presentata al Comune – Incompetenza.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 13/01/2015 Sentenza n.952

DIRITTO URBANISTICO - BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Impianti tecnologici  (climatizzatori o condizionatori) - Segnalazione certificata di inizio di attività (S.C.I.A.) - Necessità - Artt. 3, 6, 22, 37 e 44 d.P.R. n. 380/2001 - Art. 181 d.lgs. n. 42/2004 - Fattispecie: installazione condizionatori d'aria in zona sottoposta a vincolo paesaggistico - Attività edilizia cd. Libera - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ricorso per cassazione e questioni rilevabili d'ufficio - Art. 609, c.2, cod. proc. Pen..

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari, 18 dicembre 2014

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA -  Fondo urbanisticamente unitario – Principio della libera allocazione dell’intervento edilizio  - Asservimento o accorpamento – Applicabilità del principio -  Area da asservire e area destinata all’edificazione – Omogeneità – Requisito necessario -  Area edificatoria già utilizzata a fini edilizi – Ulteriore edificazione – Volumetria consentita.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO 17 ottobre 2014

* ASSOCIAZIONI E COMITATI – Legittimazione ad agire – Art. 13 L. n. 349/1986 – Giudice – Valutazione caso per caso della sussistenza – Comitati spontanei – Elasticità del concetto di vicinitas – Legittimazione ad agire dei singoli – Provvedimento amministrativo esplicante i suoi effetti nell’ambiente – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Violazioni della normativa urbanistica-edilizia – Legittimazione ad agire dei singoli – Esistenza del danno

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Milano 30 settembre 2014

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – VIA, VAS E AIA – Strumenti di pianificazione territoriale – Rielaborazione – Necessità di ripubblicazione – Modifiche irrilevanti – PTCP – Modifiche che investano settori circoscritti del territorio provinciale – VAS – Passaggio endoprocedimentale della procedura di pianificazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Milano 30 settembre 2014

* AREE PROTETTE – Reti ecologiche – Nozione - Art. 3 ter l.r. Lombardia n. 86/1983 – Caratteristiche di pregio ambientale – Necessità – Esclusione - DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Strumenti di pianificazione territoriale approvanti dagli enti sovra comunali – Funzioni di orientamento, indirizzo e coordinamento -  Art. 15 L.r. Lombardia n. 12/2005 – PTCP – Previsione dell’obbligo di reperimento di standard comunali – Lesione del principio di legalità – L.R. Lombardia n. 12/2005.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia 29 settembre 2014

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – PROCESSO AMMINISTRATIVO – Controversie in materia urbanistica – Promissario acquirente – Legittimazione ad agire – Lottizzazione – Contrasto sulle modalità di edificazione – Impugnazione della disciplina urbanistica ad opera di una parte dei lottizzanti – Possibilità -  VIA, VAS E AIA – VAS – Progetti di sviluppo di aree urbane – Piano di lottizzazione superiore a 10 ettari, ma non riguardante il riassetto o lo sviluppo di aree urbane esistenti – Assoggettabilità a VAS – Esclusione – Attivazione cautelare della verifica di assoggettabilità – Legittimità – Autorità competente e autorità procedente – Collocazione entro il medesimo ente – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Salerno 23 settembre 2014

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Lottizzazione abusiva – Condotta materiale – Lottizzazione materiale - Singole opere facenti parte della lottizzazione – Rilascio della concessione edilizia ex ante – Rilievo sanante – Esclusione – Verifica nel complesso dell’attività edilizia realizzata – Modifica della destinazione d’uso dei manufatti realizzati – Necessità di preservare la potestà programmatoria attribuita all’amministrazione – Complessiva trasformazione edilizia – Modifica di destinazione d’uso da alberghiera a residenziale – Ipotesi - Alterazione del corretto rapporto tra insediamenti e standards urbanistici.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Salerno 19 settembre 2014

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Cessione di cubatura – Fondi compresi nella medesi zona urbanistica ed aventi la stessa destinazione urbanistica – Fondi contigui – Recepimento in norme urbanistiche regionali e/o comunali – Necessità – Esclusione – Specifiche limitazioni contenuti nello strumento urbanistico in ordine a tipologie edilizie o alla densità abitativa – Trasferimento di cubatura - Divieto.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 13/06/2014 Sentenza n.25182

DIRITTO URBANISTICO - Reato di lottizzazione abusiva - Cd. reato progressivo nell'evento – Presupposti - Artt. 44 lett. c) d.P.R. n. 380/2001 - Art. 181 d.lgs. n. 42/2004 - Criteri per la configurabilità - Gravità dell'offesa - Reato a consumazione prolungata o frazionata - Artt. 30, c.7 e 29, d.P.R. n. 380/2001 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ordinanze di sequestro preventivo o probatorio - Ricorso per cassazione - violazione di legge e "errores in iudicando" o "in procedendo" - Art. 325 cod. proc. pen..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 12 Giugno 2014 Sentenza n.24876

DIRITTO URBANISTICO - BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Manufatto abusivo - Sequestro preventivo e probatorio - Fattispecie - Artt. 3, 44, lett. c), d.p.R. n. 380/2001 - Art. 181 d. lgs. n. 42/2004 - Artt. 349 e 734 cod. pen. - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Sequestro preventivo - Deposito del dispositivo - Termini - Riesame - Effetto caducatorio della misura cautelare - Artt. 124, 128, 309 e 321 c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 22 Maggio 2014 Sentenza n.

* DIRITTO URBANISTICO - Connotazione del bene immobile - Destinazione d'uso - Finalità - Cambio della destinazione - Requisito dell'omogeneità - Art. 10, 22 e 44 lett. b) d.P.R. n. 380/2001 (e reati satelliti: 64 e 71; 65 e 72; 93 e 95) - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ricorso per cassazione - Questioni riproposte - Declaratoria di inammissibilità - Estinzione del reato per prescrizione - Preclusione - Artt. 129 e 606 cod. proc. pen..

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli 5 maggio 2014

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Intereventi edilizi a destinazione produttiva al di fuori dei centri abitati – Zone bianche – Art. 9, c. 1, lett. b) d.P.R. n. 380/2001 – Interpretazione – Soglia di cubatura – Misura massima della superficie coperta realizzabile – Necessità e concorrenza di entrambi i limiti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli 5 maggio 2014

* DIRITTO URBANSITICO – EDILIZIA – Art. 30 d.P.R. n. 380/2001 – Lottizzazione abusiva materiale e cartolare – Nozione – Opere che comportino trasformazione urbanistica o edilizia – Interpretazione funzionale – Lottizzazione cartolare – Scopo edificatorio – Indizi – Sufficienza – Lottizzazione abusiva cartolare – Ipotesi di esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 16/04/2014 Sentenza n.16687

DIRITTO URBANISTICO - Ristrutturazione edilizia in area sottoposta a vincolo paesaggistico - Cd. super DIA - Preventivo rilascio dell'autorizzazione paesaggistica - Artt. 6, 10, 22 e 44, lett. C), d.P.R. n. 380/2001 - Art.  181 del D. Lgs. n. 42/2004 e 734 c.p. - BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Opere nel sottosuolo in zone sottoposte a vincolo - Realizzazione in difetto di autorizzazione - Reato di cui all'art.181 D.Lgs n.42/2004 - Configurabilità - Opera abusiva - Sequestro preventivo e reati paesaggistici - Il periculum in relazione al reato paesaggistico - Interventi edilizi costituiti in una tettoia di copertura - Preventivo rilascio del permesso di costruire - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ricorso per cassazione proposto avverso provvedimenti cautelari reali - Nozione di "violazione di legge" - Artt. 325 e 606 cod. proc. pen..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez. 3^ 24 Marzo 2014 Sentenza n.

DIRITTO URBANISTICO - Opere abusive - Sequestro - Permesso di costruire in sanatoria - Presentazione della richiesta - Effetti - Reati edilizi in materia antisismica e in materia di opere in cemento armato - Pagamento della sanzione - Effetti e limiti - Demolizione e ripristino dello status quo ante o acquisizione del bene e dell'area di sedime al patrimonio del Comune - Permesso in sanatoria - Controllo di legalità del giudice penale - Reati edilizi - Concetto di ultimazione dei lavori e momento consumativo del reato - Immobili abusivi ultimati e rifiniti - Sequestro preventivo di cose pertinenti al reato - Carico urbanistico - Artt. 31, 34, 36, 44 lett. B, 64, 71, 72, 93, 94 e 95 d.P.R. n. 380/2001 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ricorso per cassazione - Nozione di "violazione di legge" - Nozione di motivazione assente (o materiale) e motivazione apparente - Giurisprudenza - Artt.81, 321 325, c.1 e 606 lett. e) c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 24/03/2014 Sentenza n.13843

DIRITTO URBANISTICO - Opera precaria - Natura oggettivamente temporanea e contingente - Necessità - Opere precarie e non precarie - Criterio di distinzione - Giurisprudenza - Artt. 3, c.1°, lett.e, 5, 6, 10, c.1°, lett.a, 22, c.3°, lett.b, e 44, lett.c), D.P.R. 380/2001.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 13/03/2014 Sentenza n.11993

DIRITTO URBANISTICO - Manufatto abusivo - Affidamento all'amministrazione comunale da parte del Pubblico Ministero l'intervento demolitorio - Legittimità del provvedimento - Artt. 61 e 62 d.P.R. n.115/2002 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Nozione di interesse ad impugnare - Interesse concreto ed attuale - Necessità - Art. 568, c.4 cod. proc. pen..

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 10 marzo 2014

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – D.I.A. – Art. 23, c. 1 d.P.R. n. 380/2001 - Mancata indicazione delle opere da realizzare nell’asseverazione del progettista – Rappresentazione negli elaborati progettuali – Insufficienza – Scadenza del termine ex art. 23, c. 6 d.P.R. n. 380/2001 – Poteri di vigilanza e sanzionatori- Opere eseguite su immobili compresi nelle zone omogenee A – Scelta tra la riduzione in pristino e la sanzione pecuniaria – Mancata espressione del parere della Soprintendenza – Irrilevanza.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 27/02/2014 Sentenza n.9607

BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Vincolo paesaggistico - Beni tutelati - Elenchi compilati ai sensi della L. n.1497\39 – Effetti - Tutela dei beni paesistici - Riduzione in pristino - Rapporto diretto del soggetto condannato - Legale rappresentante della società proprietaria del bene - Artt. 136, 142, 146 e 181, d.lgs. n. 42 del 2004 – D. M. 15/04/1958 - DIRITTO URBANISTICO - Piano di recupero - Efficacia giuridica - Difformità degli interventi realizzati - Effetti - Artt. 31, 32 e 44, c.1, lett.b) e c), d.P.R. n. 380/2001 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Falsità ideologica in certificati - Fattispecie: richiesta del permesso di costruire.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 19/02/2014 Sentenza n.

* DIRITTO URBANISTICO - Direttore dei lavori - Divieto di esecuzione dei lavori in difetto della preventiva autorizzazione - Responsabilità - Reato di omesso deposito del progetto - Disciplina antisismica e configurabilità del reato - Normativa antisismica e controllo preventivo della P.A. - Contravvenzioni, controlli e cautele - Materiali usati e strutture realizzate - Ininfluenza - Artt. 44, 93, 94 e 95 DPR n. 380/2001 - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Appello convertito in ricorso per cassazione - Professionisti abilitati al patrocinio - Avvocato non iscritto nello speciale albo - Inammissibilità del ricorso - Emissione della sentenza impugnata - Inammissibilità dei ricorsi - Effetti - Cause di non punibilità.
 

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 19/02/2014 Sentenza n.

* DIRITTO URBANISTICO - Normativa antisismica - Sicurezza degli edifici - Interesse pubblico - Soggetto danneggiato - Illiceità della condotta e sussistenza del reato - Concetto di pubblica incolumità - Sicurezza degli edifici in zone sismiche - Distanza nelle costruzioni - Libera ed indipendente oscillazione degli edifici - Necessità - Legge n.1684/1962 - Artt. 874, 876, 884 cod.civ. - Deroghe - Demolizione delle opere - Esecuzione dei provvedimenti giurisdizionali – Deroghe al codice di rito - Compiti dell'ufficio tecnico - Pregiudizio dalla edificazione abusiva - Natura di reato "monoffensivo" - Nozione di persona offesa e di persona danneggiata - LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE - Parte offesa solo la pubblica amministrazione - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Edificazione abusiva - Richiesta di archiviazione - Notifica alla persona offesa - Artt. 127 c.5, 408 cc.2 e 3, 655 e 409 c.6 c.p.p. - Artt. 52, 83, 92, 93, 94, 95, 97, 98, 99 e 100 DPR n.380/01.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 19/02/2014 Ordinanza n.

* DIRITTO URBANISTICO - Reati urbanistici - Rilascio del titolo abilitativo illegittimo - Concorso del funzionario - Artt. 29 e 44, lett. a), d.P.R. n. 380/2001 - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Reato edilizio- Rilascio dell'atto abilitativo illegittimo - Responsabilità penale a titolo di concorso dei funzionari pubblici - Configurabilità - Attività di carattere istruttorio dolosamente infedele - Concorso del funzionario pubblico nel reato edilizio - Corresponsabilità del funzionario in relazione a condotte meramente colpose - Configurabilità – C.d. posizione di garanzia. 

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Milano 19 febbraio 2014

* DIRITTO DELL’ENERGIA – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Denuncia di inizio attività richiesta ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 per gli impianti aventi capacità di generazione inferiore a determinate soglie  - Verifica della compatibilità urbanistica – Annullamento in autotutela – Titolo edilizio – Asseverazione del progettista sulla conformità dell’intervento allo strumento urbanistico – Carenza di un presupposto essenziale – Art. 23 d.P.R. n. 380/2001 –Mancato perfezionamento del titolo.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 11/02/2014 Sentenza n.6381

DIRITTO URBANISTICO - Unica unità immobiliari - Opera di frazionamento in due unità - Aumento del carico urbanistico - Svolgimento dei lavori - Responsabilità del proprietario e del direttore dei lavori - Falsa attestazione - Conformità dello stato dei luoghi - Fattispecie - Artt. 44/b, 93 e 95 D.P.R. n.380/01 - Art. 481 c.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 27 Gennaio 2014 Sentenza n.

DIRITTO URBANISTICO - RIFIUTI - Piano di insediamento produttivo (P.i.p.) - Lottizzazione abusiva - Aree destinate a finalità pubbliche - Intervento - Competenza del consiglio comunale - Fattispecie: realizzazione di una piazzola ecologica (Centro Raccolta materiali) Art. 44, lett.a) e b), D.P.R. n.380/2001 - Art.183, c.1, lett.a) e lett.qq), 184, c.2, e 184-bis d.lgs. n.152/2006 - Specifica natura dei piani di insediamento produttivo - Presupposto l'adozione dello strumento urbanistico generale (PRG) - Procedure di variante in caso di modificazione del piano di insediamento – Necessità – Mancanza – Effetti – Illegittimità dei permessi di costruire rilasciati e degli atti amministrati successivi e conseguenti - L. n. 865/1971 - D.Lgs. n.112/1998.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 23/01/2014 Sentenza n.

* DIRITTO URBANISTICO - Prescrizione del reato e onere della prova - Utilizzazione di una causa estintiva – Limite - Determinazione della data di inizio del decorso del termine di prescrizione - Art. 44, lett. b), 64, 65, 71, 72, 94 e 95 d.P.R. n. 380/2001 - Reato di costruzione abusiva - Cessazione della permanenza del reato - Reato di omessa denuncia dei lavori e presentazione dei progetti - Natura di reato permanente - Violazioni alla normativa in materia di cemento armato - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Ricorso per cassazione - Ripetizione dei motivi dedotti in appello – Inammissibilità - Preclusione alle le cause di non punibilità - Art. 129 c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 17/01/2014 Sentenza n.

* DIRITTO URBANISTICO - Differenza strutturale tra ordine di demolizione e confisca - Violazioni urbanistica - Ordine di demolizione - Inapplicabilità in via analogica della causa di estinzione della pena ex art. 172 c.p. - Opere edilizie abusive - Ordine di demolizione - Disciplina e finalità - Ordine di demolizione emesso dal giudice penale - Natura, effetti ed esecuzione - Soggetti estranei al reato - Diritto di rivalsa per il terzo proprietario estraneo - Art. 164 del D. L.vo 490/99, nonchè violazione falsa applicazione dell'art. 38 del D.P.R. 380/01.

Categoria: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 17 Gennaio 2014 Sentenza n.1805

DIRITTO URBANISTICO - Differenza strutturale tra ordine di demolizione e confisca - Violazioni urbanistica - Ordine di demolizione - Inapplicabilità in via analogica della causa di estinzione della pena ex art. 172 c.p.  - Opere edilizie abusive - Ordine di demolizione - Disciplina e finalità - Ordine di demolizione emesso dal giudice penale - Natura, effetti ed esecuzione - Soggetti estranei al reato - Diritto di rivalsa per il terzo proprietario estraneo.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sez.3^ 17 Gennaio 2014

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Art. 44 d.P.R. n. 380/2001 – Reato proprio – Concorso di soggetti diversi da quelli individuati dall'art. 6 d.P.R. n. 380/200 – Mancata esposizione del cartello indicante gli estremi del titolo abilitativo – Reato di cui agli artt. 27, c. 4 e 44, lett. a) d.P.R. n. 380/2001.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 15 Gennaio 2014 Sentenza n.1486

BENI CULTURALI E AMBIENTALI - AREE PROTETTE - DIRITTO URBANISTICO - Interventi edilizi  eseguiti su immobili - Area vincolata - Totale difformità dal permesso - Delitto paesaggistico - Configurabilità - Area vincolata - Reati urbanistici - Concessione in sanatoria - Effetti - Autorizzazione paesaggistica in sanatoria - Esclusione - Autonomia della valutazione dell'A.G. penale - Artt. 32, 34, c.2-ter e art. 44, lett. C), d.P.R. n. 380/2001 - Artt. 136, 142, lett. F), 167, cc.4 e 5, e 181, c.1-bis, d. Lgs. n. 42/2004.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 23/12/2013

DIRITTO URBANISTICO - Piani attuativi - Soluzioni urbanistiche unitarie e non disorganiche - Necessità - Artt.30 e 44 D.P.R. n. 380/2001 - L. n. 241/1990, art. 19, c.6 - Art. 481 cod. pen. - Art. 321 c.p.p. - Redazione di un piano attuativo in zone già edificate - Valutazione delle opere di urbanizzazione esistenti - Necessità - Criteri di sufficienza e proporzionalità - Reato di lottizzazione abusiva - Natura e configurabilità - Giurisprudenza - Pianificazione urbanistica - Singoli permessi di costruire - Lottizzazione abusiva - Configurabilità - Contravvenzione di lottizzazione abusiva per colpa - Configurabilità - Lottizzazione abusiva negoziale - Natura - Condotta dell'acquirente e del notaio quale pubblico ufficiale rogante - Responsabilità - C.d. “ripulitura giuridica” dell'originaria illegalità - Esclusione -  Lottizzazione abusiva e successiva costruzione abusiva - Differenze dei due reati - Diversità dell'oggetto - Diversità degli elementi costitutivi del reato - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Oggetto del sequestro preventivo - Presupposti - Art. 321, c.1, cod. proc. pen. - Ordinanze emesse in materia di sequestro preventivo e probatorio - Ricorso per cassazione - Presupposti e limiti.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE COSTITUZIONALE – 11 dicembre 2013, n. 300

VIA, VAS E AIA – Assoggettabilità a VIA – Regioni – Individuazione di progetti esentati – Limiti - Art. 112 della legge reg. Friuli-Venezia Giulia n. 26 del 2012 – Questione di legittimità costituzionale – Infondatezza - Art. 175  – Impianti mobili per il recupero di rifiuti non pericolosi provenienti da operazioni di costruzione e di demolizione - Illegittimità costituzionale - DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Disciplina degli interventi edilizi in zona sismica – Materia della protezione civile – Art. 171 della l.r. Friuli-Venezia Giulia n. 26 del 2012 - Categoria degli “interventi di limitata importanza statica” – Introduzione di una categoria estranea alla legislazione statale – Illegittimità costituzionale - RIFIUTI – Terre e rocce da scavo - Art. 199 l.r. Friuli Venezia Giulia n. 26/2012 – Materiali da scavo provenienti da piccoli cantieri – Disciplina semplificata – Deroga alla normativa nazionale – Illegittimità costituzionale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LIGURIA 28 novembre 2013

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Errori materiali riportati negli strumenti urbanistici – Assenza di specifica disciplina regionale in ordine all’iter di correzione – Impossibilità di correzione – Esclusione – Discordanza tra statuizione normativa e rappresentazione cartografica – Prevalenza della statuizione normativa – Delibera tesa ad emendare gli errori – Valenza meramente ricognitiva – Natura di variante – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR BASILICATA 27 novembre 2013

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Regolamento urbanistico – Pubblicazione – Termine decadenziale di impugnazione – Decorrenza – VIA, VAS E AIA - Regolamento urbanistico – Sottoposizione a VAS – Art. 6, c. 2 d.lgs. n. 152/2006 – Obbligo – Provvedimenti amministrativi di approvazione adottati in assenza della previa VAS – Annullabilità per violazione di legge – Sub-procedimento di verifica di assoggettabilità a VAS - Mancato o parziale recepimento delle prescrizioni imposte – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

CONSIGLIO DI STATO 22 novembre 2013

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Distanze tra fabbricati – Art. 9 D.M. n. 1444/1968 – Pareti fronteggianti – Unica parete finestrata – Sufficienza – Sporti – Nozione – Pareti finestrate - Nozione - Disposizioni in tema di limiti inderogabili – Prevalenza sulle contrastanti disposizioni previste dai regolamenti locali – Balconi aggettanti – Terrazze a livello.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO 13 novembre 2013

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Richiesta di permesso di costruire – Legittimazione – Usufrutto – Idoneità - Titolo di disponibilità – Amministrazione – Verifica – Limiti – BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Volumi tecnici – Autorizzazione paesaggistica in sanatoria – Art. 167, c. 4, lett. a) d.lgs.n. 42/2004.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3° 13/11/2013 Sentenza n.

* DIRITTO URBANISTICO - Valutazione unitaria dell'intervento edilizio - Necessità - Valutazione autonoma e separata delle pertinenze - Esclusione – BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Fattispecie: opere di ristrutturazione e trasformazione edilizia con modificazioni della sagoma di immobili sottoposti a vincoli - Artt. 10, 22, 31 e 44, c.1, lett. c), d.P.R. n. 380/2001 - Art. 181 d.lgs. n. 42/2004.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3° 13/11/2013 Sentenza n.

* DIRITTO URBANISTICO - Lottizzazione abusiva - Attività illecita del venditore - Determinante contributo causale dell’acquirente - Punibilità per colpa - Contravvenzione di lottizzazione abusiva - Art. 42, 4 0 c., cod. pen. - Artt. 30 e 44 DPR n. 380/2001 - Lottizzazione abusiva negoziale - Plurisoggettività del reato - Nesso causale - Condotta dell'acquirente - Semplice adesione al disegno criminoso - Violazione (deliberatamente o per trascuratezza) di specifici doveri di informazione e conoscenza - Dimostrazione della buona fede - Necessità - Art. 2 Cost. - Illecito lottizzatorio - Notaio quale pubblico ufficiale rogante - Effetti - Acquirente - Responsabilità - Fattispecie: cambio destinazione d'uso - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Lottizzazione abusiva - Oggetto del sequestro preventivo - Sequestro a persona estranea al reato - Buona fede del terzo - Effetti - Art. 321 c.p.p..

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 31/10/2013 Sentenza n.44294

DIRITTO URBANISTICO - Permesso di costruire - Aree non comprese nei programmi pluriennali di attuazione - Utilizzazione delle aree in assenza del programma o della individuazione - Piani di zona  - Art.38 L. n. 865/1971 - Artt.5, 11, 16, 20 e 94 DPR n.380/01 - Sequestro preventivo su un'opera ultimata - Presupposti - Pregiudizio agli interessi attinenti alla gestione del territorio o sul carico urbanistico - DIRITTO PROCESSUALE PENALE - Sequestro preventivo - Pericolo conseguente alla libera disponibilità del bene - Presupposti - Concretezza e attualità - Valutazione del giudice - Art. 321 c.p.p. – Fattispecie: aggravamento del c.d. carico urbanistico - Concetto di violazione di legge – “Errores in iudicando” o “in procedendo - Vizi della motivazione - Riesame del "fumus commissi delicti" - Limiti - Differenza tra giudice cautelare e giudice di merito.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LIGURIA 30 ottobre 2013

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Art. 146, c. 6 d.lgs. n. 42/2004 – Differenziazione tra le attività di tutela paesaggistica ed esercizio di funzioni amministrative in materia urbanistico-edilizia – Norma programmatoria – Automatica condizione di incompatibilità – Esclusione – fattispecie: autorizzazione paesaggistica rilasciata dal medesimo soggetto che aveva sottoscritto il permesso di costruire.

Categoria: 

Autorità: 

CORTE DI CASSAZIONE PENALE Sez.3^ 29/10/2013 Sentenza n.44189

DIRITTO URBANISTICO - Permesso di costruire in sanatoria con effetti temporanei o parziali - Illegittimità  - Doppia conformità agli strumenti urbanistici - Artt. 3, 36, 44 e 45, lett. c), d.p.r. n. 380/2001 - BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Condono ambientale - Valutazione ex post - Interventi minori - L. n. 308/2004 - Artt. 142 e 181, c.1 d.lgs. n.42/2004 - PUBBLICA AMMINISTRAZIONE - Provvedimento di compatibilità ambientale - Emissione da parte della P.A. - Effetti - Reati paesaggistici - Condono ambientale - Rilascio del provvedimento di compatibilità paesaggistica - Effetti - Nozione di “superficie utile” - Compromissione ambientale - Reato di pericolo.

Categoria: 

Autorità: 

Pagine