Anno: 
2017
Autore: 
GABRIELE PEPE

 

 

***

GIUDICATO AMMINISTRATIVO E SOPRAVVENIENZE

 

Gabriele Pepe

 

Sintesi

 

Il giudicato amministrativo, per natura strutturalmente incompleto, rintraccia le proprie componenti sia nella sentenza del giudice sia nella susseguente attività amministrativa volta alla sua esecuzione. Tale attività risente, spesso, dell’influenza esercitata da eventi sopravvenuti, di fatto e di diritto, i quali, incidendo sulla riedizione del potere, possono limitare o precludere gli effetti futuri della sentenza. In tal modo l’efficacia del giudicato si rivela rebus sic stantibus, condizionata, cioè, al permanere invariato delle circostanze presenti al momento della emanazione della sentenza. La giurisprudenza ha, tuttavia, individuato un temperamento alla operatività delle sopravvenienze, fissando nella data di notificazione della sentenza divenuta irrevocabile il termine ultimo per la loro rilevanza. Tale soluzione, perfettamente applicabile alle sopravvenienze di diritto, non è, viceversa, in grado di arginare l’azione delle sopravvenienze di fatto, le quali possono limitare o precludere la rinnovazione del potere amministrativo, anche dopo la notificazione della sentenza definitiva. Ad ogni modo, la negativa incidenza delle sopravvenienze sulla esecuzione del decisum giudiziale è, oggi, mitigata dalla possibilità per il ricorrente vittorioso di ottenere, in luogo della tutela in forma specifica, una tutela risarcitoria per equivalente ai sensi dell’art. 112, co. III, C.p.a..

 

Abstract

 

The administrative “res iudicata” is characterized by a natural incompleteness because its contents is made up by the judicial ruling and the following administrative activity intended to the execution of the sentence itself. This activity is often influenced by “in fact and in law subsequent events” that affect the power reissue and, at the same time, can restrict and preclude the future effects connected to the judgement. For that reason, the judgement efficacy is related to the “rebus sic stantibus” principle but the jurisprudence has elaborated a sort of mitigation about the effectiveness of the subsequent events. In fact, the irrevocability sentence notification is considered a deadline for the sudden occurrences relevancy. This term is valid just for “in law sudden occurrences”. On the contrary, “in fact subsequent events” can restrict and preclude the reissue of the power even after the sentence notification. This different incidence of the subsequent events is mitigated by the possibility of claiming damages.

 

 

    Sommario: 1. Introduzione. 2. La clausola rebus sic stantibus nei Trattati internazionali. 3. Le sentenze con clausola rebus sic stantibus nell’ordinamento italiano. 4. Natura, caratteri ed effetti del giudicato amministrativo. 5. L’esecuzione del giudicato da parte della Amministrazione. 6. Le sopravvenienze. 6.1. Le sopravvenienze di fatto. 6.2. Le sopravvenienze di diritto. 6.2.1. Urbanistica e ius superveniens. 6.2.2. Giudicato amministrativo e ius superveniens europeo. 8. Riflessioni conclusive.

 

 

Leggi l'articolo: G. PEPE_Giudicato amministrativo e sopravvenienze.pdf 

 

Allegato: 

argomento: