* INQUINAMENTO ACUSTICO - CONDOMINIO - Attività rumorosa determinata dall'esercizio commerciale - Grave pregiudizio per la quiete pubblica e per il riposo delle persone - Accertamento testimoniale e documentale - Inottemperanza all'ordinanza sindacale che vietava di diffondere musica dopo le ore 24 - RUMORE - Disturbo al riposo o alle occupazioni - Natura di reato di pericolo concreto - Effettiva idoneità della condotta - Semplice dichiarazioni dei soggetti disturbati - Giurisprudenza - Esercizio di professione o mestiere rumoroso - Contravvenzioni concernenti l'ordine pubblico e la tranquillità pubblica - Finalità dell'art. 659 cod. pen. - Messa in pericolo del bene giuridico della pubblica tranquillità - Attività idonee ad interferire nel normale svolgimento della vita privata di un numero indeterminato di persone.

Il contenuto completo è disponibile solo per gli abbonati http://www.ambientediritto.it/home/abbonamenti.

Categoria: 

Autorità: