* DIRITTO URBANISTICO - BENI CULTURALI E AMBIENTALI - Reati edilizi - Individuazione dei responsabili - Direttore dei lavori, committente, titolare del permesso di costruire - Concorso di persone nel reato - Insufficiente la semplice connivenza - Obbligo giuridico di controllo - Esclusione - Artt. 29, 44 lett. e), 64, 65 e 71, 93, 94 e 95, d.P.R. n. 380/2001 - Art. 181, comma 1, d.lgs. n. 42/2004 - Giurisprudenza - Violazioni urbanistiche quali reati comuni - Titolare del diritto reale sull'area di sedime o sull'immobile abusivamente realizzato - Contributo soggettivo all'altrui abusiva edificazione - Necessità - Responsabilità omissiva per difetto di vigilanza - Esclusione - Intervento edilizio abusivo - Sfera delle responsabilità del direttore dei lavori, committente e titolare del permesso di costruire - Usufruttuario o titolare del diritto di abitazione o nudo proprietario con disponibilità dell'immobile - Opere abusive e diritto reale sull'immobile - Individuazione e valutazione della responsabilità - Variabili della gravità dell'indizio - Limiti al principio del "cui prodest" - Criteri per la configurabilità della responsabilità.

Il contenuto completo è disponibile solo per gli abbonati http://www.ambientediritto.it/home/abbonamenti.

Categoria: 

Autorità: