Argomento: 

Autorità: 

Categoria: 

Provvedimento: 
Sentenza
Numero: 
44353
Sez.: 
3^
Data deposito: 
03/11/2015
Data emissione: 
08/10/2015
Presidente: 
Fiale
Estensore: 
Di Stasi
Titolo completo: 
CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sezione III, 03/11/2015, (Ud. 08/10/2015) Sentenza n.44353

 

 
CORTE DI CASSAZIONE PENALE, Sezione III, 03/11/2015, (Ud. 08/10/2015) Sentenza n.44353

 

REATI AMBIENTALI: INQUINAMENTO IDRICO - INQUINAMENTO ATMOSFERICO - Scarichi di acque reflue domestiche ed industriali - emissioni in atmosfera  - Artt. 269, 279, 124, 137 D.Lgs. 152/2006.

Nella nozione di acque reflue industriali rientrano tutti i reflui derivanti da attività che non attengono strettamente al prevalente metabolismo umano ed alle attività domestiche, cioè non collegati alla presenza umana, alla coabitazione ed alla convivenza di persone; conseguentemente sono da considerare scarichi industriali, oltre ai reflui provenienti da attività di produzione industriale vera e propria, anche quelli provenienti da insediamenti ove si svolgono attività artigianali e di prestazioni di servizi, quanto le caratteristiche qualitative degli stessi siano diverse da quelle delle acque domestiche.
 
Presidente Fiale – Relatore Di Stasi