* RIFIUTI – Impianti di incenerimento e coincenerimento – Artt. 237-duodecies e quattordecies d.lgs. n. 152/2006 – Limiti di emissione – Campionamento e analisi delle emissioni - Vincolo per progettisti, costruttori e gestori degli impianti – INQUINAMENTO ATMOSFERICO – BAT, BREF e BAT AEL – Nozioni – Art. 29-sexies, c. 4 bis d.lgs. n. 152/2006 – Soglia massima non superabile – Previsione di parametri più rigorosi – Principio di precauzione – Adozione di misure di protezione sovradimensionate – Incertezze scientifiche sui rischi – BAT – Parametri di cui all’art. 29-sexies, c. 4 bis d.lgs. n. 152/2006 – Parametri tecnici variabili – Migliore tecnologia – Art. 29-sexies, c. 4 bis d.lgs. n. 152/2006 – Fissazione di parametri più rigorosi di quelli associabili alle BAT – Ipotesi – VIA, VAS E AIA – Prescrizioni dell’AIA – Verifica di conformità dei valori misurati ai valori limite - Pluralità di metodiche di misurazione – Gradiente di flessibilità – Impianto di incenerimento – Superamento dei valori limite di emissione – Limite delle quattro ore consecutive – Blocco dell’incenerimento - Art. 237-octiesdecies, c. 3 d.lgs. n. 152/2006 – Fissazione di limiti più rigorosi  – Art. 237 sexies, c. 1, lett. b d.lgs. n. 152/2006 – Carico termico nominale – Nozione – Approvazione del Piano regionale di gestione dei rifiuti o di modifiche sostanziali – Sottoposizione a VAS – Necessità - VIA, VAS E AIA – Valutazione ambientale strategica – Finalità – Fasi procedimentali.

Il contenuto completo è disponibile solo per gli abbonati http://www.ambientediritto.it/home/abbonamenti.

Categoria: 

Autorità: