TAR CAMPANIA, Napoli 19 dicembre 2012

* VIA, VAS E AIA – VAS e VIA – Oggetto e funzione - Distinzione – VAS obbligatoria – VAS eventuale – Giudizio di assoggettamento a VAS – Profili di discrezionalità tecnica – Motivazione del provvedimento – Termine di novanta giorni ex art. 12, c. 4 d.lgs. n. 152/2006 – Natura perentoria – Esclusione – Contegno omissivo – Rimedio processuale di cui agli artt. 31 e 117 c.p.a.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 17 dicembre 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili – Favor normativo – Interessi coinvolti – Conferenza di servizi ex art. 12 dlgs. n. 387/2003 – Disciplina normativa statale – D.lgs. n. 387/2003 – Espressione di riforma economico-sociale – Prevalenza sulle competenze dalle regioni a statuto speciale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE 11 dicembre 2012

* BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Volumi interrati – Volumi irrilevanti secondo le norme edilizie – Rilevanza ai fini della tutela paesaggistica – Fondamento – Domanda di concessione in sanatoria – Presenza di altre costruzioni asseritamente omogenee a quella da assentire – Disparità di trattamento – Configurabilità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia 10 dicembre 2012, n. 1927

* LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Associazioni ambientaliste – Tutela ambientale in senso lato – Atti aventi finalità urbanistico-edilizia - VIA, VAS E AIA – Atti di pianificazione avviati anteriormente al 21/7/2004, ma approvati in data successiva al 21/7/2006 – Sottoposizione a VAS – Necessità - CAVE E MINIERE – Piano cave – Approvazione regionale – Variazioni sostanziali introdotte in assenza del coinvolgimento dell’autorità provinciale – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 7 dicembre 2012

* RIFIUTI – Discariche – Regione Puglia – Deliberazione n. 2668/2009 della Giunta regionale pugliese – Finalità – Raggiungimento di finalità di tutela più elevati  rispetto a quelli previsti dalla normativa statale - Incompetenza assoluta – Esclusione – Barriera geologica – Art. 2.4.2. dell’allegato I al d.lgs. n. 36/2003.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA 6 dicembre 2012

* AMIANTO – Ordine di rimozione – Art. 12, c. 3 L. n. 257/1992 – Proprietario dell’immobile – Riferimento a profili soggettivi riconducibili a colpa o dolo – Esclusione – Obbligo generalizzato di rimozione dell’amianto in edifici privati – Insussistenza – Imposizione dell’obbligo di bonifica di un sito contaminato da amianto – Ordinanza contingibile e urgente – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE 5 dicembre 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Art. 14.11 D.M. 10.9.2010 – Richiesta di documentazione integrativa – Termini di conclusione del procedimento – Natura – Termini acceleratori – Conferenza di servizi prevista dall’art. 12 del d.lgs. n. 387/2003 – Natura decisoria – Mancata indizione o mancata partecipazione delle amministrazioni titolari di competenze primarie – Illegittimità dell’autorizzazione unica – Parere espresso dalla Soprintendenza al di fuori della conferenza di servizi – Illegittimità per incompetenza assoluta – Autorizzazione – Procedimento unico – Esame del progetto definitivo, comprensivo delle infrastrutture indispensabili.

Categoria: 

Autorità: 

TAR BASILICATA 5 dicembre 2012

* RIFIUTI – Abbandono – Strade – Ente proprietario o gestore – Rimozione - Art. 14 Codice della Strada  - Norma con carattere di specialità rispetto alla disposizione di cui all'art. 192 d.lgs. n. 152/2006 – Rifiuti abbandonati sulle pertinenze della strada - Obbligo di rimozione - Responsabilità oggettiva – Previo accertamento del dolo o della colpa – Necessità - Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 28 novembre 2012

* DIRITTO URBANSITICO – Procedimento di condono – Pendenza – Interventi consentiti sul manufatto – Demolizione e ricostruzione – Possibilità – Limiti e condizioni – Normativa sul risparmio energetico – Deroghe consentite ex art. 11 d.lgs. n. 115/2008 – Necessario espresso riconoscimento da parte dell’ente comunale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Salerno 27 novembre 2012

* AREE PROTETTE – Piano del Parco – Formazione – Procedimento – Art. 12, cc. 3 e 4 L. n. 394/1991 – Partecipazione del Ministero per i Beni e le Attività culturali – Necessità – Esclusione -  Zone del parco – Regione - Provvedimento finale – Zone a), b) e c) – Intesa con l’Ente Parco – Zona d) (di promozione economica e sociale) – Necessaria intesa con i comuni interessati – VIA, VAS E AIA – Piano del Parco – Assoggettabilità a VAS – Fondamento.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 26 novembre 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Contributo di costruzione – Titolare di una concessione edilizia – Stipula di una fideiussione a garanzia del pagamento dei contributi – Comune – Applicazione della sanzione prevista dall’art. 42 del T.U.E. in mancanza di tempestiva escussione della garanzia – Illegittimità – Artt. 1175, 1375 e 1227, c. 2 c.c.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO 23 novembre 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti fotovoltaici – Installazione in aree agricole – Autorizzazione - Associazione di agricoltori – Ricorso - Lamentata sottrazione di suolo all’agricoltura – Inammissibilità – Art. 12, c. 7 d.lgs. n. 387/2003 – D.M. 10/09/2010 - Compatibilità dell'installazione con la destinazione agricola dei suoli.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PIEMONTE 23 novembre 2012

* RIFIUTI – DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianto per la produzione di energia mediante combustione di rifiuti – Impugnazione degli atti autorizzatori – Legittimazione dei soggetti residenti in aree vicine – Specifica prova del danno – Necessità - Esclusione - VIA, VAS E AIA – VIA – Finalità – AIA – Finalità – Rinnovo – Termine – VIA e AIA – Autonomia funzionale – Immediata impugnabilità – Rinnovo dell’AIA – Impianti di produzione di energia mediante combustione di rifiuti – Competenza – Provincia – ATO – Esclusione – Art. 29 quater, c. 5  d.lgs. n. 152/2006 – Amministrazioni competenti in materia ambientale – Individuazione – Rinnovo dell’AIA – Aspetti gestionali dell’impianto – Valutazioni relative alla localizzazione, alla praticabilità di eventuali alternative e alla compatibilità ambientale – Attinenza alla diversa fase della VIA – Art. 29 ter, c, 1. lett. i) d.lgs. n. 152/2006 – Indicazione delle “principali alternative” – Significato – Sottoposizione a nuova VIA, in mancanza di modificazioni sostanziali – Necessità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MARCHE 21 novembre 2012

* RIFIUTI – Abbandono – Disciplina organica in materia di rifiuti – Introduzione, in Italia con il d.P.R. n. 915/1982 –Rifiuti abbandonati nel lasso di tempo compreso tra il 1950 e il 1970 – Condotta non vietata – Inconfigurabilità – Ordinanza di recupero e smaltimento – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Salerno 21 novembre 2012

* APPALTI - Esclusione dalla gara per carenza del requisito di capacità tecnica – Art. 42, c. 1 D.Lgs. 163/2006 - Dubbio circa la rispondenza al vero di quanto dichiarato – Onere della stazione appaltante di acquisizione delle opportune informazioni – Esclusione in via presuntiva dell’offerente sulla base di considerazioni di ordine logico – Inammissibilità. (si ringrazia l'avv. Alice Volino per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR ABRUZZO, L’Aquila 20 novembre 2012

* APPALTI – Termine di validità dell’offerta – Art. 11, c. 6 d.lgs. n. 163/2006 – Scadenza del termine – Aggiudicatario – Scelta tra il disimpegno dai vincoli contrattuali o la conferma, anche tacita, dell’offerta – P.A. – Annullamento/revoca della gara d’appalto – Illegittimità – Riapertura della gara – Incameramento della cauzione provvisoria – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO 16 novembre 2012

* APPALTI – RTI – Impresa mandataria – Rinuncia all’aggiudicazione – Assenza di esplicita previsione nella procura – Produzione di effetti nei confronti delle imprese componenti l’ATI – Esclusione – Stazione appaltante – Stipula del contratto con l’impresa mandante – Legittimità. (Si ringrazia il dott. Davide Massa per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Milano 16 novembre 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Autorizzazione unica – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Conferenza di servizi – Natura decisoria – Artt. 14-bis e ss. L. n. 241/1990 - Dissenso di una o più amministrazioni convocate – Contenuto propositivo – Conclusione del procedimento – Termine di 180 gg. – Provvedimento adottato in ritardo – Cessazione della materia del contendere nel giudizio introdotto dall’istante – Esclusione – Domanda risarcitoria.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LIGURIA 15 novembre 2012

* APPALTI - Affidamento servizi tecnici - Criterio del prezzo più basso -  Valutazione di offerte identiche “al netto” – Condizioni soggettive estranee al valore intrinseco dell’offerta (benefici o agevolazioni fiscali) – Valorizzazione - Impossibilità - Principi comunitari di concorrenza, trasparenza e par condicio (Si ringrazia l'avv. Alice Volino per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Brescia 15 novembre 2012

INQUINAMENTO ACUSTICO – Potere di ordinanza ex art. 9 L. n. 447/1995 – Generale potere di ordinanza contingibile e urgente in materia di sanità ed igiene pubblica  – Differenza – Immissioni eccedenti la normale tollerabilità – Art. 844 c.c. – Ordinario strumento di intervento – Configurabilità – Esclusione – Rilievi fonometrici-  Art. 2, c. 1, lett. b) L. n. 447/95 – Definizione di ambiente abitativo – Bagno – Rientra – Pianificazione acustica – Finalità – Rapporti con la pianificazione urbanistico-edilizia.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce 13 novembre 2012

* APPALTI – Requisiti di ordine generale – Reati astrattamente incidenti sulla moralità professionale – Gravità e incidenza – Valutazione della stazione appaltante – Valutazione di non gravità – Motivazione implicita o per facta concludentia – Valutazione di gravità – Onere motivazionale – Art. 38, c. 1 d.lgs. n. 163/2006 – Espressione “socio di maggioranza” – Corretta interpretazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Milano 9 novembre 2012

* INQUINAMENTO ACUSTICO – Classificazione acustica del territorio – Pianificazione urbanistica – Rapporti – Art. 4, c. 3 L. n. 447/1995 – Tutela delle attività economiche già insediate sul territorio – Tutela della salute e dell’ambiente – Comparazione dei contrapposti interessi – Sussumibilità del piano di zonizzazione acustica tra i regolamenti – Potere discrezionale dell’amministrazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA 9 novembre 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Regione Toscana – Sanatoria edilizia – Art. 140 l.r. n. 1/2005 – Conformità agli atti di governo del territorio -  Piani attuativi – Piani di recupero – Variazioni essenziali e non – Giudizio di conformità al titolo edilizio – Difformità rispetto allo strumento urbanistico – Difformità essenziale per definizione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA 8 novembre 2012

* RIFIUTI – APPALTI - Gestione integrata – Artt. 198, 200, 202 e 204 d.lgs.n. 152/2006 – Affidamenti in essere  – Scadenza – Art. 204, cc. 1 e 2 T.U.A. - Affidamento del servizio di raccolta, trasporto e smaltimento – Bando di gara – Riferimento alla normativa di cui al d.lgs. n. 22/97 – Motivo di illegittimità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna 7 novembre 2012

* ESPROPRIAZIONE –  Cessione volontaria del suolo – Applicazione dell'istituto della retrocessione - Inibizione – Inconfigurabilità – Controversie aventi ad oggetto la retrocessione – Giurisdizione – Individuazione – Retrocessione – Nuovo trasferimento di proprietà a titolo derivativo con effetto ex nunc – Precedente proprietario - Impugnazione degli atti di pianificazione urbanistica anteriormente alla retrocessione – Legittimazione – Carenza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Milano 5 novembre 2012

* DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – Successione a titolo particolare tra enti – Posizione processuale del dante causa – Art. 111 c.p.c. - Successore – Intervento – Natura - RIFIUTI – Atti di localizzazione degli impianti di recupero – Impugnazione – Legittimazione – Comuni limitrofi – Conferenza di servizi ex art. 208 d.lgs. n. 152/2006.

Categoria: 

Autorità: 

TAR UMBRIA 31 ottobre 2012

* DIRITTO DELL'ENERGIA – Impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili – Termine per l'inizio dei lavori – Disciplina applicabile – Art. 2, c. 159, L. n. 244/2007 – Specialità - Dimostrazione dell'avvio dei lavori – Proroga del termine – Istituto avviabile ad istanza di parte – Impedimento oggettivo – Verifica d'ufficio dell'esistenza dei presupposti per la concessione della proroga – Necessità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MOLISE 26 ottobre 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA - BENI CULTURALI E AMBIENTALI – Autorizzazione unica ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Conferenza di servizi – Mancata partecipazione degli organi periferici del MIBAC – Successivo esercizio del potere di verifica di compatibilità dell’opera con il vincolo paesaggistico – Preclusione - Ricorso al potere cautelare ex art. 150 d.lgs. n. 42/2004 – Presupposti - PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Parere reso al di fuori della conferenza di servizi – Conseguenze – Obbligo di rimessione al Consiglio dei Ministri ex art. 14 quater L. n. 241/1990 – Inconfigurabilità – Difetto di attribuzione – Amministarzione sostanziale – Coinvolgimento di organizzazioni differenziate – “Sistema unitario” – Incompetenza relativa.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Milano 25 ottobre 2012

* INQUINAMENTO ELETTROMAGNETICO – Impianti di radio telecomunicazione – Art. 87 d.lgs. n. 259/2003 – Termine di 15 gg. per la richiesta di integrazione della documentazione prodotta – Natura ordinatoria – Comune – Previsioni regolamentari volte ad assicurare il corretto insediamento urbanistico – Fondamento normativo.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma 24 ottobre 2012

* APPALTI – Attestazioni SOA – Comunicato n. 69/2011 dell'AVCP –  Attività di verifica della permanenza dei requisiti ex art .40, c. 9-ter d.lgs. n. 163/2006 - Variazione in negativo dell'attestazione – Perfezionamento del procedimento – Subordinazione al pagamento del contributo – Possibilità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA – 19 ottobre 2012

* INQUINAMENTO DEL SUOLO – Artt. 240 e ss. TUA – Obbligo di effettuare gli interventi di recupero ambientale, anche di carattere emergenziale – Responsabile dell’inquinamento – Principio chi inquina paga – Proprietario dell’area inquinata – Facoltà di eseguire gli interventi di recupero per mantenere l’area interessata libera da pesi – Artt. 244, 250 e 253 d.lgs. n. 152/2006.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma – 18 ottobre 2012

* DIRITTO VENATORIO – Delimitazione del periodo venatorio – Disciplina statale – Nucleo minimo di salvaguardia vincolante per le Regioni – Amministrazione – Determinazioni contrarie al parere dell’ISPRA – Adeguata motivazione – Necessità – Art. 18 L. n. 167/1992 – Finalità – Obbligo del rispetto del divieto sancito dalla norma – AREE PROTETTE – ZPS – Direttiva Habitat - Valutazione di incidenza – D.P.R. n. 357/1997 – Piano faunistico venatorio – Calendario venatorio  - Zone contigue – Prelievo venatorio – Caccia controllata – Ammissione all’esercizio della caccia dei soggetti non residenti – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MOLISE 16 ottobre 2012

* VIA, VAS E AIA – Regione Molise – Art. 9 l.r. n. 21/2000 – Previsione di un provvedimento implicito di esclusione dalla VIA – Contrasto con gli artt. 2-6 della dir. 85/337/CE – Disapplicazione - AREE PROTETTE – SIC e ZPS – Valutazione di screening – Effetto cumulo – Rilievo – Opere poste a ridosso della perimetrazione – Valutazione delle interferenze – Mancanza dello studio delle interferenze – Applicazione del principio di precauzione – Sottoposizione dell’opera a VIA – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR ABRUZZO, Pescara 3 ottobre 2012

* RIFIUTI – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO - Decisioni assunte in materia dall’autorità competente – Principi di precauzione e di proporzionalità – Istruttoria e motivazione – Principio di precauzione – Contemperamento con il principio di proporzionalità – Indagine “trifasica” – Principio di ragionevolezza – Sindacato del giudice amministrativo.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma 1 ottobre 2012

* VIA, VAS E AIA – Ricerca di idrocarburi nel sottofondo marino – Procedimento di VIA – Intervento localizzato al di fuori della fascia di rispetto di 12 miglia marine – Coinvolgimento delle regioni costiere interessate – Necessità – Domanda di compatibilità ambientale – Pubblicazione su un quotidiano a diffusione regionale – Data di pubblicazione successiva alla data in cui è stato reso il parere della Commissione VIA/VAS – Compromissione della funzione partecipativa – Convenzione di Aahrus.

Categoria: 

Autorità: 

TAR SARDEGNA 1 ottobre 2012

* VIA, VAS E AIA – Deliberazione di Giunta regionale della Sardegna 15 febbraio 2005, n. 5/11 – Concetto di centro turistico residenziale – Lottizzazione extraurbana occupata in parte da abitazioni private – Rientra – Normativa in materia di VIA e di screening ambientale – Strumenti urbanistici attuativi – Applicabilità – Fattispecie: convenzione di lottizzazione e sue varianti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA 27 settembre 2012

* APPALTI – Commissione di gara – Presidente – Ricorso a professionalità esterne – Illegittimità – Art. 84 d.lgs. n. 163/2006 – Membri – Nomina di professori universitari di ruolo – Iter procedimentale – Art. 84, c. 8 d.lgs. n. 163/2006 – Mancata osservanza – Illegittimità della nomina.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 27 settembre 2012

* APPALTI – Offerta anomala - Verifica di congruità – Natura globale e sintetica – Singole voci di scostamento – Irrilevanza – Onere di puntuale motivazione – Solo in caso di giudizio negativo sulle giustificazioni – Costi relativi alla sicurezza – Valutazione delle interferenze – Oneri per la sicurezza da rischio specifico.

Categoria: 

Autorità: 

TAR TOSCANA 19 settembre 2012

* INQUINAMENTO DEL SUOLO – Siti di interesse nazionale – Bonifica – Conferenza di servizi decisoria – Determinazioni - Decreto di recepimento – Competenza dirigenziale – Obbligo di bonifica – Responsabilità oggettiva del proprietario – Inconfigurabilità – Sistema sanzionatorio – Proprietario del sito inquinato – Responsabile dell’inquinamento – Obblighi e facoltà – Artt. 242 e ss. d.lgs. n. 152/2006 – Proprietario – Adozione spontanea di misure di MISE - Imposizione di misure ulteriori – Presupposti – Mero richiamo al superamento dei limiti tabellari – Insufficienza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli, Sez. 7^ – 17 settembre 2012, n. 3879

DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Art. 31, cc. 1 e 2 d.P.R. n. 380/2001 – Provvedimento di demolizione – Proprietario – Legittimazione passiva – Estraneità all’abuso – Tutela dagli affetti dell’inottemperanza – Provvedimento repressivo – Inidoneità a costituire titolo per l’acquisizione gratuita – Ragioni. (Si ringrazia l'avv. Alessandro Biamonte per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna 17 settembre 2012

* DIRITTO URBANISTICO – EDILIZIA – Destinazione d’uso di un immobile – Destinazione impressa dal titolo abilitativo – Utilizzazione in concreto difforme – Irrilevanza – Regione Emilia Romagna – Art. 26, c. 3 l.r. n. 31/2002 – Tutela dei terzi acquirenti – Accessibilità agli atti urbanistici/edilizi del comune.

Categoria: 

Autorità: 

Pagine