TAR LAZIO, Roma, 2 agosto 2012

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Ordinanza del Ministero Protezione Civile – Riconoscimento di una specifica indennità ai piloti che avessero effettuato un numero minimo di missioni in operazioni di spegnimento di incendi boschivi con elicotteri dotati di benna –  Abrogazione tacita – Rapporto di assoluta incompatibilità con la disposizione successiva – In assenza – Insussistenza dell’abrogazione – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma, 30 luglio 2012

* PUBBLICO IMPIEGO – L. n. 249 del 1997 – Autorità per le garanzie nelle comunicazioni – Trattamento economico e giuridico del proprio personale – Determinato sulla base della l. 14 novembre 1995, n. 481 – Modalità di svolgimento dei concorsi e le procedure per l'immissione nel ruolo del personale assunto con contratto a tempo determinato.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma, 27 luglio 2012

* DIRITTO PROCESSUALE CIVILE – Art. 23, co. 11, del Codice della Strada – Provvedimento di rimozione di insegne pubblicitarie abusivamente installate su suolo demaniale – Accessorio della sanzione amministrativa pecuniaria – Applicabile anche per l’installazione di impianti pubblicitari su strade demaniali – Controversie – Giurisdizione del G.O.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA, Milano 27 luglio 2012

* INQUINAMENTO ACUSTICO – Elisuperficie – Procedimenti per la realizzazione della piattaforma e per l'autorizzazione all'utilizzo – Connessione – Progetto di realizzazione dell'immobile – Parere acustico – Autorizzazione ad un traffico aereo superiore a quello valutato in sede di parere acustico – Possibilità – Esclusione – Autorizzazione al volo – Mancato rispetto dei limiti sonori  previsti in sede progettuale – Autonoma e concreta lesività - Valutazione dell'impatto acustico – Normativa applicabile – Limiti previsti dalla classificazione acustica del territorio comunale – Classificazione acustica adottata ma non approvata – Applicabilità dei limiti ex art. 6, c. 1, D.P.C.M. 1/3/1991 – Elisuperficie – Sorgente sonora fissa - VIA – Progetti per la realizzazione di elisuperfici – Sottoponibilità – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma, 25 luglio 2012

* PUBBLICO IMPIEGO – Concorsi per il reclutamento nelle Forze armate – Requisiti di idoneità fisica – Debbono essere posseduti dai candidati al momento della visita medica di idoneità – Modificare dello stato psicofisico tramite trattamenti o interventi terapeutici – Alterazione della parità di condizioni fra i candidati – Illegittimità – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma 25 luglio 2012

* PUBBLICO IMPIEGO – Appartenenti alle Forze di Polizia – Retribuibilità del lavoro straordinario – Condizioni – Ore di lavoro straordinario non autorizzate In assenza di autorizzazione – Impossibilità di retribuzione – Diritto al riposo compensativo – Particolarità del servizio svolto – Impossibilità a fruire del riposo compensativo – Obbligo per la P.A. di effettuare il versamento –Anche in assenza di idonea copertura di spesa nell'apposito capitolo di bilancio – Eccezione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli, 25 luglio 2012

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Commercio – Voltura dell'autorizzazione commerciale – Atto dovuto – Trasferimento in gestione o in proprietà di un esercizio comunale – Diritto di ottenere la relativa autorizzazione amministrativa per il soggetto che subentra – Condizioni – Istituto della cauzione – Gare pubbliche – Finalità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma, 24 luglio 2012

* PUBBLICO IMPIEGO – Richiesta accertamento di un rapporto di pubblico impiego – Impugnazione nel termine decadenziale degli atti di conferimento dell’incarico – A pena di irricevibilità – Conseguenze - Collaborazione con la Croce Rossa Italiana – Organizzazione del servizio in turni e la subordinazione paragerarchica nell’ambito delle prestazioni di tipo sanitario – Relazione intercorrente fra il soggetto che rende la prestazione e l’ente – Esula dal pubblico impiego.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli, 23 luglio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Osservazioni proposte dai cittadini nei confronti degli atti di pianificazione urbanistica – Apporti collaborativi – Motivazione analitica – Per il rigetto o l’accoglimento – Non è necessaria – Confronto con gli interessi generali dello strumento pianificatorio – Sufficienza – Oggetto di sindacato giurisdizionale – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 19 luglio 2012

* DIRITTO VENATORIO – Regione Friuli Venezia Giulia – Riserva di caccia o distretto venatorio – Art. 12 l.r. n. 6/2008  – Gestione venatoria – Nozione – Gestione sostitutiva – Artt. 22 e 23 DPReg n. 39/2009 – Sostituzione del dirigente venatorio – Necessità – Strumento di disciplina Regolamento di fruizione venatoria – Responsabilità del contenuto – Dirigenti venatori.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli 19 luglio 2012

DIRITTO SANITARIO – Servizi socio-sanitari – Regione Campania – Pianificazione sociale di zona – Art. 21 L.r. n. 11/2007 – Nozione di concertazione – Sedute concertative – Delegazione di parte pubblica - Composizione-  Necessità dell’approvazione regionale – Inconfigurabilità – Conseguenza – Adozione del piano – Immediata efficacia. (Si ringrazia l'avv. Alessandro Biamonte per la segnalazione)

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna 17 luglio 2012

* RIFIUTI – Abbandono - Art. 192 d.lgs. n. 152/2006 – Corresponsabilità solidale del proprietario o del titolare di diritti personali o reali di godimento – Rapporto di mero fatto con il bene – Esercizio di una funzione di protezione e custodia – Colpa – Omissione delle cautele e degli accorgimenti suggeriti dall'ordinaria diligenza – Abbandono su aree di pertinenza delle strade  - Art. 14 cod. strada – Obbligo del gestore di provvedere alla pulizia.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VALLE D’AOSTA 17 luglio 2012

* DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Ordini professionali – Interesse collettivo leso – Nozione - APPALTI – Contratto di sponsorizzazione – Art. 26, c. 1 d.lgs. n. 163/2006 – Pubblicizzazione – Pubblicazione sul solo sito dell’amministrazione – Insufficienza.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA Brescia 17 luglio 2012

* DIRITTO VENATORIO – Pratica in deroga ex art. 9 Dir. 2009/147/CE – Parametri – Praticabilità di altre soluzioni soddisfacenti – Cattura di richiami vivi – Soluzione alternativa - Utilizzo di richiami provenienti da allevamenti – Allevamento finalizzato alla produzione di richiami – Garanzia di integrità e benessere – Art. 8 e all. IV Dir. 2009/147/CE - Censimento dei richiami vivi posseduti dai cacciatori – Scopo – Esaustività – Coinvolgimento di tutti i cacciatori – Art. 8 Dir. 2009/147/CE – Caccia condotta con metodi di cattura o di uccisione non selettivi – Reti – Metodo non selettivo – Utilizzo delle reti per la cattura di richiami vivi – Possibilità – Ragioni – Deliberazione della Provincia di Brescia n. 384/2011 – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna 16 luglio 2012

* ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – DIRITTO PROCESSUALE AMMINISTRATIVO – Codice del processo amministrativo - Giurisdizione del TSAP  - Espressa salvaguardia – Art. 143,c. 1, lett. a) R.D. n. 1775/1933 – Provvedimenti aventi incidenza diretta sulla materia delle acque pubbliche – Individuazione – Giurisdizione del G.A. - Casi.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma, 16 luglio 2012

* APPALTI – Gara – Segnalazione all’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici – In mancanza di inserimento nel Casellario informatico delle imprese ex art. 8, d.P.R. 5 ottobre 2010 n. 207 – Non ha natura provvedimentale – Atto non immediatamente lesivo per l’impresa – Impugnazione – Inammissibilità per carenza di interesse.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce 12 luglio 2012

* ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – Acque reflue industriali – Art. 74, c. 1, lett. h) d.lgs. n. 152/2006 – Acque meteoriche – Rientrano - Acque meteoriche di dilavamento – All. 5 al DM 5 febbraio 1998 – Art. 113 d.lgs. n. 152/2006 – Sistema di raccolta - Distinzione tra acque di prima e di seconda pioggia - Inconfigurabilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce 12 luglio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti alimentati da fonti rinnovabili - Linee guida – Provincia – Potestà di provvedere in ordine alle misure istruttorie per la valutazione delle domande – Sussistenza – Elaborazione di criteri di individuazione delle aree inidonee ovvero di corretto inserimento nel paesaggio – Attività preclusa - VIA – Verifica di assoggettabilità – Allegato V alla parte II del d.lgs. .n 152/2006 – L.r. Puglia n. 17/2011 – Elementi di probabile impatto – Necessario riferimento ai concreti fattori di rischio ambientale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Lecce 12 luglio 2012

* SICUREZZA IN GENERE – Utilizzo di sostanze pericolose nei processi industriali - Pericolo di incidente rilevante – Art. 27, c. 4 d.lgs. n. 334/1999 – Rapporto di sicurezza – Altri documenti richiesti al fine di dimostrare l’approntamento delle misure di sicurezza e di quelle integrative indicate dall’autorità competenze – Omessa presentazione – Adozione delle misure prescrittive, coercitive e sanzionatorie – Corretta individuazione dei rischi – Organo competente alla verifica – ARPA.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA, Napoli, 11 luglio 2012

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – Autotutela – Valutazione della corrispondenza della rimozione dell’atto ad un interesse pubblico – Tutela del legittimo affidamento del privato – Ritiro di un titolo abilitativo a fronte di falsa, infedele, rappresentazione, dolosa o colposa, della realtà – Eliminazione dell’atto illegittimo – In re ipsa – Eccezione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CAMPANIA Salerno 9 luglio 2012

* APPALTI – Aggiudicazione definitiva – Esercizio del potere di autotutela – Comunicazione di avvio del procedimento – Necessità– Annullamento di una gara pubblica – Affidamento ingenerato in capo all’aggiudicatario – Precisa individuazione delle ragioni di interesse pubblico – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Art. 21 nonies L. n. 241/1990 – Annullamento d’ufficio del provvedimento illegittimo – Termine ragionevole – Motivazione.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CALABRIA Catanzaro 6 luglio 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Energia prodotta da impianti eolici e fotovoltaici – Fonti energetiche rinnovabili – Art. 2 dir. n. 2001/77/CE – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Pubblico interesse e pubblica utilità – Opere relative – Dichiarazione di indifferibilità e urgenza – Attività di impresa liberalizzate – Autorizzazione unica – Localizzazione urbanistica – Conferenza di servizi – Moratoria eolica – Contrasto con i principi comunitari di cui alla direttiva 2011/77/CE – Art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Principio fondamentale vincolante per le regioni.

Categoria: 

Autorità: 

TAR CALABRIA Catanzaro 5 luglio 2012

* RIFIUTI – Potere di ordinanza ex art. 192 d.lgs. n. 152/2006 – Potere di ordinanza ex art. 54 T.U.E.L. – Differenza – Ordinanza ex art. 192 d.lgs. n. 152/2006 – Comunicazione di avvio del procedimento – Necessità – Ordinanza di rimozione indiscriminatamente rivolta al proprietario del fondo in ragione della sua sola qualità – Illegittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR ABRUZZO Pescara 3 luglio 2012

* DIRITTO URBANISTICO – PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO – Osservazioni al PRG – Esame congiunto di più osservazioni omogenee – Possibilità – Unanimità dei votanti – Lesione del diritto del singolo consigliere ad esprimere il proprio voto in ordine ad ogni singola osservazione - Esclusione –  Principio del “funzionario di fatto” – Annullamento in sede giurisdizionale della nomina del titolare di un organo – Atti rimessi alla sua competenza – Salvezza – Piano regolatore – Atto complesso – Atto di adozione e atto di approvazione – Modificazioni dello stato di fatto intervenute successivamente alla delibera di adozione – Conclusione del procedimento e rinvio delle modifiche ad un momento successivo – Legittimità - VIA, VAS E AIA – Vas – Finalità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR EMILIA ROMAGNA, Bologna 29 giugno 2012

* DIRITTO URBANISTICO – Ristrutturazione edilizia – Artt. 3, c. 1 e 10, c. 1 d.P.R. n. 380/2001 – Ristrutturazione con demolizione e ricostruzione – Rispetto della sagoma iniziale – Elemento identificativo essenziale – Finalità conservativa – Manufatti interrati o strutture pertinenziali – Rilevanza – Modifica dei prospetti esterni – Possibilità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 27 giugno 2012

* RIFIUTI – Operazioni di recupero – Art. 216, c. 4 d.lgs. n. 152/2006 – Mancata osservanza delle delle  norme tecniche e delle condizioni di cui al comma 1 – Provincia – Immediata inibizione dell’attività, in assenza della preventiva diffida  – Legittimità – Ghisa in crostoni – Metalli ferrosi o leghe nelle forme usualmente commercializzate – Recupero diretto R4 negli impianti metallurgici che la producono – Operazioni di messa in riserva R13 – Confrmità alle specifiche CECA, AISI , CAEF e UNI.

Categoria: 

Autorità: 

TAR FRIULI VENEZIA GIULIA 27 giugno 2012

* RIFIUTI – Trasporto transfrontaliero – Crostoni di ghisa e scaglie di laminazione – Elenco ambra – Rifiuti della lavorazione dell’acciaio – Operazioni di recupero – Art. 184 ter d.lgs. n. 152/2006 - Rifiuti da sottoporre ad operazioni di recupero – Provenienza estera – Applicabilità dell’art. 8 del D.M. 05.02.1998 – Fondamento – Regolamento CE 333/2011 – Operatività – Presupposti – Sistema di gestione della qualità – Allegato 1, punto 1.2, lett. 4) Regolamento CE 333/2011 – Residui delle operazioni di fusione – Scaglie di laminazione – Materiali estranei.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO, Roma,, 25 giugno 2012

* PUBBLICA AMMINISTRAZIONE -  Atto amministrativo – Annullamento in s.g. – Invalidità ad effetto caducante ed invalidità ad effetto viziante – Differenza - Vizi – Sviamento di potere – PUBBLICO IMPIEGO – Conferimento incarichi dirigenziali all’esterno – Pregresso annullamento della decisione amministrativa – Successiva conferma degli incarichi stessi – Sussiste sviamento.

Categoria: 

Autorità: 

TAR MARCHE 22 giugno 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Termine ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Ingiustificato superamento – Responsabilità della P.A. – INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Subprocedimneto ex art. 269 T.U.A. – Inclusione entro il procedimento unico ex art. 12 d.lgs. n. 387/2003 – Osservanza del termine di 180 gg.– Necessità – Fattispecie.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 21 giugno 2012

* DIRITTO URBANISTICO – DIRITTO DELL’ENERGIA – Deroghe previste dalla disciplina in materia di risparmio energetico – Riferimento nel progetto sottoposto ad autorizzazione – Necessità – Distanze tra costruzioni – Art. 873 c.c. – Strutture accessorie di un fabbricato – Rilevanza – Fattispecie: scala esterna in muratura – Distanze tra costruzioni – Regolamento comunale – Esclusione degli aggetti o balconi di profondità inferiore a 80 cm – Legittimità.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VALLE D’AOSTA 20 giugno 2012

* APPALTI – Partecipazione alla gara – Requisiti di ordine generale – Reati astrattamente incidenti sulla moralità professionale – Gravità – Valutazione concreta da parte della P.A. – Soggetti per i quali viene resa la dichiarazione ex art. 38 d.lgs. n. 163/2006 – Mancata indicazione in dettaglio – Possibile individuazione dagli atti di gara – Potere di rappresentanza attribuiti al solo presidente del cda – Vicepresidente – Obbligo di dichiarazione – Fondamento - Dichiarazione ex art. 38, c. 1 d.lgs. n. 163/2006 – Mera mancanza – Esclusione - Illegittiità – Sostanziale mancanza dei requisiti.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LOMBARDIA Brescia 19 giugno 2012

* APPALTI – Requisiti di capacità tecnico-organizzativa – Nozione di servizio analogo – Avvalimento – Nozione e finalità – Associazioni temporanee di imprese – Ricorso all’avvalimento – Possibilità – Quota minima di requisiti che ciascun componente di un’ati deve possedere – Dimostrazione mediante il ricorso all’avvalimento – Possibilità – Art. 49 d.lgs. n. 163/2006 – Impresa ausiliaria e impresa che si avvale dei requisiti – Partecipazione alla medesima gara – Divieto – Interpretazione – Art. 38 d.lgs.n. 163/2006 – Possesso dei requisiti – Mancata o non perspicua dichiarazione – Esclusione – Illegittimità – Art. 46, c. 1 bis d.lgs. .n 163/2006 – Principio di tassatività delle cause di esclusione – Diverse prescrizioni negli atti di gara - Nullità testuale.

Categoria: 

Autorità: 

TAR PUGLIA, Bari 18 giugno 2012

* DIRITTO DELL’ENERGIA – Impianti alimentati da fonti rinnovabili - Rilascio di titoli abilitativi – Promissario conduttore – Titolo di legittimazione - Possesso – Esclusione – Disponibilità dell’area - Amministrazione – Verifica della sussistenza di un titolo idoneo – Necessità –  D.I.A. – Produzione di effetti – Requisiti – Completezza e veridicità – Dichiarazione inesatta o incompleta – Decorrenza del termine di trenta giorni – Esclusione - Inibizione o sospensione dei lavori – Natura del potere esercitato – D.lgs. n. 387/2003 – Esigenze di concentrazione dei provvedimenti, di contenimento dei termini e di tempestività – D.I.A. – Sostituzione con la S.C.I.A. – Esclusione – Fattispecie di semplificazione – Formazione ed esistenza – Idoneità a soddisfare le esigenze informative della P.A.

Categoria: 

Autorità: 

TAR VENETO 15 giugno 2012

* INQUINAMENTO ACUSTICO – Immissioni acustiche provenienti da attività produttiva – Misurazione – Preavviso – Necessità – Esclusione – Valore differenziale – Rumore misurato a finestre aperte inferiore a 50dB – Art. 4, c.2 DPCM 14 novembre 1997 – Pianificazione acustica – Discrezionalità amministrativa – Interessi configgenti – Tutela della salute e libertà di iniziativa economica.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO Roma 12 giugno 2012

* LEGITTIMAZIONE PROCESSUALE – Associazioni ambientaliste – Artt. 13 e 18 L. n. 349/1989 – Titolarità in astratto del potere di proporre ricorso – Posizione qualificata – Interesse sostanziale –  Atto lesivo dell’interesse ambientale - Censure di carattere formale - Ammissibilità - VIA, VAS E AIA – Modifiche apportate al d.lgs. n. 152/2006  dal terzo correttivo – Inserimento nel corpus del Testo Unico dell’Ambiente dell’originaria disciplina di recepimento della direttiva IPPC – Procedimento di AIA relativo ad opere di competenza statale – Momento volitivo-decisionale – Ministro dell’Ambiente – Commissione istruttoria per l'IPPC – Oggettiva connotazione scientifica – Conseguenze – Provvedimento favorevole di VIA – Apposizione di una condizione – Modifica o revoca – Rinnovazione del procedimento – Necessità - ACQUA E INQUINAMENTO IDRICO – RIFIUTI – Acque di scarico – Nozione – Esclusione dalla disciplina dei rifiuti – Reflui stoccati in attesa di successivo smaltimento - Rifiuti allo stato liquido – Fattispecie - VIA – Prescrizione relativa all’impiego di BAT – Art. 29 sexies, c. 4 d.lgs. n. 152/2006.

Categoria: 

Autorità: 

TAR LAZIO Roma 12 giugno 2012

* INQUINAMENTO ATMOSFERICO – Assegnazione agli operatori di trasporto aereo di quote di combustibile con emissioni di gas serra – Competenza della Commissione europea – Disciplina nazionale (d.lgs. n. 216/2006) – Recepimento materiale delle disposizioni comunitarie – Discrezionalità delle autorità nazionali – Inconfigurabilità – Esigenze di tutela ambientale e di tutela delle attività economiche – Assegnazione gratuita ai trasporti a lunga percorrenza - Discriminazione ingiustificata con gli operatori nazionali – Esclusione.

Categoria: 

Autorità: 

Pagine