* DIRITTO URBANISTICO - EDILIZIA - Reati urbanistici - Limiti alla demolizione se pregiudica la porzione di fabbricato non abusiva - Procedura di cd. "fiscalizzazione" di cui all'art. 34 del d.P.R. n. 380/2001 - Ipotesi di parziale difformità - Giurisprudenza - Revoca o sospensione dell'ordine di demolizione del fabbricato - Poteri del giudice dell'esecuzione - Controllo circa la pendenza delle domande di sanatoria - Nuovi atti amministrativi incompatibili con la demolizione - Necessità - Insufficiente la mera pendenza di ricorso al TAR.

Il contenuto completo è disponibile solo per gli abbonati http://www.ambientediritto.it/home/abbonamenti.

Categoria: 

Autorità: