* VIA, VAS E AIA - AIA - Modifiche dell’impianto - Disciplina - Distinzione tra mere modifiche e modifiche sostanziali - Artt. 5, c. 1, lett. l) ed l-bis) e 29 nonies, cc. 1 e 2 d.lgs. n. 152/2006 - Utilizzo di nuove materie prime - Potenziali variazioni quali-quantitative delle emissioni in aria e in acqua - Obbligo di comunicazione - Artt. 5, c. 1, lett. l), 29-ter, c. 1 e 29-nonies, c. 1 d.lgs. n. 152/2006 - Previsione dell’obbligo di comunicazione relativo all’utilizzo di materie prime che comportino potenziali variazioni quali-quantitative delle emissioni - Eccessiva gravosità dell’adempimento - Esclusione - Introduzione di nuove materie prime che contengano sostanze il cui utilizzo sia oggetto di specifiche disposizioni nelle BAT di settore - Obbligo di comunicazione - Art. 29-sexies, c. 4 bis d.lgs. n. 152/2006 - Settore della produzione della carta - Inquinanti AOX - Schede di sicurezza di cui all’art. 31 del regolamento REACH - Inquinanti indicati nell’allegato X - Obbligo di comunicazione - Previa valutazione dell’autorità competente - Settore della produzione della carta - COD - Modifiche che comportano l’emissione di nuove tipologie di sostanze pericolose  - Obbligo di comunicazione - Circolare ministeriale 2/AMB/2007 - Modifiche sostanziali - Aggravamento del procedimento - Previsione dell’obbligo di comunicazione della modifica delle materie prime utilizzate nel ciclo produttivo al Comune territorialmente competente - Illegittimità.

Il contenuto completo è disponibile solo per gli abbonati http://www.ambientediritto.it/home/abbonamenti.

Categoria: 

Autorità: